Nuova Skoda Kodiaq: il mix perfetto di comodità e tecnologia all’avanguardia


La nuova Skoda Kodiaq è il connubio ideale di comodità, tecnologia e prestazioni più che soddisfacenti. Il salto di qualità della casa produttrice ceca è avvertibile già avvicinandosi alla nuova vettura, dalle lamiere minime e lo sguardo aggressivo. Al timone di questa produzione d’eccellenza c’è la Volkswagen, che ha aperto le porte della propria esperienza per realizzare un’auto di altissima qualità e dal fascino accattivante e può vantare il primato della vendita sul mercato europeo per determinate categorie. Il loro segreto è molto semplice: la costruzione di elementi robusti, piacevoli da usare, ben costruiti, ma mai appariscenti. Per questa ragione le loro creazioni non stancano con il passare del tempo e accompagnano i viaggi in economia e piena sicurezza.

Le caratteristiche della Kodiaq

Questo SUV, disponibile a due o quattro ruote motrici, non delude le aspettative, neanche costando circa il 15% in meno della “cugina tedesca” Tiguan. A parità di allestimento e motorizzazione, la Kodiaq offre due posti in più, arrivando a ospitare fino a sette persone e non togliendo spazio al bagagliaio da 270 litri, che possono aumentare fino a 720, se si viaggia in cinque, e addirittura a 2065 se si occupano solo i due posti anteriori. Un bel record da raggiungere, considerando che le dimensioni esterne non sono certo esagerate.

I dispositivi più moderni per la sicurezza non mancano, come anche l’aiuto alla guida, che la Volkswagen sta introducendo su tutte le autovetture di sua produzione. Si parte dal Traffic Jam Assistant, che riesce a muovere l’auto in totale autonomia all’interno del traffico cittadino. Evita gli ostacoli e  frena in autonomia quando serve, sfruttando un perfetto cambio automatico DSG e il Cruise Control adattivo, il mantenimento di corsia e l’allerta per l’angolo cieco degli specchietti retrovisori. Per chi ne avesse la necessità, è possibile installare, tra i molti dispositivi che agevolano la guida, il Trailer Assistant, utile a chi utilizza il gancio da traino per rimorchiare roulotte e carrelli: grazie alle telecamere e ai sensori virtuali questo dispositivo gestisce i comandi della vettura in retromarcia e indirizza il traino per ottimizzare la manovra.

Sono davvero molti i punti in cui è possibile riscontrare la cura con cui la Kodiaq è stata progettata. Un altro dettaglio da prendere in considerazione in questo senso il condizionatore tri-zona, utile per chi si siede sui sedili posteriori, o anche l’In-Car Communication, per amplificare la voce di chi siede davanti e fare in modo che anche chi è nei sedili in fondo, possa sentire. Ogni gadget di quest’auto risponde alla categoria “Simply Cleaver”, filosofia che Skoda ha adottato da qualche tempo per una produzione sempre più razionale di macchine. Non mancano le telecamere dall’alto, per agevolare le manovre di parcheggio, la luce di cortesia che può comodamente diventare una torcia portatile e un porta ombrello sulla fiancata sinistra.
Questo SUV è destinato a un cliente maturo e poco incline all’esibizionismo, nonostante le finiture dall’aspetto sportivo e la tecnologia all’avanguardia di cui dispone. I motori disponibili sono benzina 1.4 TSI da 125 cavalli e il 2.0 TDI declinato da 150 e 190 cavalli, capace di spostare agevolmente un veicolo che pesa più di 1700 chilogrammi. I consumi vanno dai 6 litri ogni 100 chilometri del motore a benzina turbo, per arrivare a 5 litri per 100 chilometri del diesel. I valori per l’accelerazione e la ripresa sono molto interessanti per questa nuova Kodiaq, soprattutto con il cambio DSG; la 190 cavalli può passare da 0 a 100 in soli 8 secondi, rimanendo comunque stabile e sicura in frenata, la silenziosità di marcia è una caratteristica molto apprezzabile. Il prezzo è di 24.000 euro, prezzo interessante, che mette a disposizione quattro allestimenti e la relativa lista di accessori. Una cifra che comporta un investimento di un’auto “Simply Clever” assicurato.