Arredare la cameretta: prova così


È importante scegliere bene come arredare la cameretta. È il luogo in cui abbiamo cominciato a giocare, sognare e fantasticare, a percepire noi stessi e il nostro universo.

Seduti per terra, perché a volte un tappeto può non avere confini. Un nido capace di farci sentire al sicuro, protetti e allo stesso tempo liberi e indipendenti.

Non c’è stanza più magica in una casa. Un luogo a cui si legano tanti ricordi. Dargli forma ha il potere di trasportarci indietro nel tempo, consapevoli che proprio lì il futuro s’immergerà nei primi sogni. E trasformerà il nostro presente, ridefinendone gli spazi, scandendo nuove priorità, spostando il baricentro di quello che, fino al giorno prima, era il nostro mondo. L’attesa è emozione. Ed immaginazione.

I mobili Flowerssori guardano al mondo del bambino reinterpretandone il metodo di conoscenza e la sensorialità, la sete di scoperta e il punto di vista di chi ha il baricentro ben vicino alla terra, ma lo sguardo costantemente puntato verso l’alto.

Per esempio con il Letto che cresce con il bambino, l’azienda si propone di seguire, con un unico prodotto e grazie alla sostituzione di pochi elementi, l’evoluzione dell’essere umano, che da bebé diventa non solo adulto, ma più propriamente un “grande bambino”, capace di sperimentare il proprio ambiente e di dotarlo di natura, leggerezza, dinamicità ed estetica.

A una struttura base, costituita da una vera e propria rete in legno, con doghe intagliate per garantire una perfetta ergonomia e consentire una corretta traspirabilità del materasso, si aggiungono componenti come pedate, testiere, spondine laterali e dispositivi in puro cuoio: materiali vivi, che si assemblano a piacere, per creare una culla, un divanetto, un lettino con sponde, fino a comporre un letto da adulto, che raddoppiato si trasforma in un letto matrimoniale: di più, un king-size bed.

Ma scopriamo insieme altre idee interessanti per creare un ambiente unico e speciale.

Arredare la cameretta 100% al naturale

Il profumo del cirmolo è un calmante naturale. Non è un caso che questo legno sia stato usato, fin Arredare la camerettadall’antichità, per realizzare culle e letti per bambini. Gli olii essenziali che sprigiona hanno anche un potente effetto antibatterico.

Wiegi lo ha scelto per le proprie collezioni, un richiamo all’antica tradizione secolare del Sud Tirolo, nel materiale e in ogni dettaglio della lavorazione.

Le forme morbide e linee arrotondate accentuano con fanta- sia le venature naturali di questo legno, prezioso e duraturo, detto anche “regina delle Alpi”.

Una culla 100% naturale, senza metalli o plastiche, in cui si combinano antichi valori con un design contemporaneo e pratico, facile da montare. Tra gli accessori abbinabili, il baldacchino in cotone copre la culla, creando un’atmosfera rilassante. Anche il materasso e il piumino sono in materiali naturali (quest’ultimo con lana locale di pecora pettinata). La lavorazione, a mano, segue la tradizione dei cicli lunari favorevoli.

Dolce e romantica

I sogni sono impalpabili e leggeri, come le nuvole. La culla Asola, firmata da Frar o stellato.Arredare la cameretta

Il mobile si trasforma facilmente anche in un soffice divanetto. La linea, dolce ed elegante, è realizzata con tessuti artigianali, intagliata a mano su legno massiccio di tiglio e cirmolo. Dona alla cameretta un’atmosfera lieve e ovattata.

La collezione Rose, invece, con il suo stile romantico e ricercato, trasforma la cameretta in quella di una principessa. Quale bambina (anche un po’ cresciuta ormai!) non ha desiderato esserlo almeno una volta? Intagli color burro arricchiscono tutti gli elementi della stanza, realizzati in legno massiccio e laccati a mano, con prodotti interamente a base d’acqua.

È possibile scegliere tra una vasta gamma di tessuti, adatti ad ogni gusto e ambientazione della casa.

Sogni d’oro…

La linea Luxury Bebè di Halley propone una cameretta come un piccolo scrigno. Riflessi e dettagli color oroArredare la cameretta scaldano il candore del bianco. La luce è delicata e soffusa, pervasa da una quiete dorata.

Le culle evocano forme classiche, reinterpretate in chiave moderna e glamour, come ogni altro componente d’arredo, scelto per l’incontro tra lo spazio dei sogni e della veglia.

La linearità degli armadi è impreziosita da intarsi di fattura artigianale. I punti luce, dalle lampade alle applique, seguono un classic design, rivisitato in chiave attuale, con preziosi bassorilievi in metallo dorato, che richiamano i dettagli del mobilio.

Le finiture, eleganti e sartoriali, ospitano soffici trasparenze. Le sedute propongono poltrone in stile retrò e originali pouf a forma di farfalla. Le imbottiture sono rese ancor più morbide da pregiato velluto bianco.

Fantasie in rilievo

Gli stencil StenDecor di Litokol offrono una soluzione originale per decorare le pareti della cameretta. Permettono di realizzare disegni in rilievo, simili a stucchi. La collezione Animali è composta da quattro decori singoli in due formati (21×15 cm e 29,7×21 cm), solo in spessore 1 mm.

Arredare la cameretta

Un modo divertente per trasformare le pareti di una stanza in una coloratissima fattoria. Le mascherine sono realizzate in materiali plastici speciali, resistenti e indeformabili. I fogli sono lavabili con acqua e riutilizzabili anche più volte.

Imparare

Naturali, creative e stimolanti, le carte da parati Wallpepper sono una interessante soluzione per arredare le camerette di bambini e ragazzi. Trasformano i muri della stanza in schermi tridimensionali, capaci di Arredare la camerettarievocare un luogo avventuroso o superfici con le quali interagire.

L’azienda offre una larga scelta di soggetti. I temi della collezione Kids e le grafiche ideate da Domitilla Bertusi sono adatti ad accogliere dai neonati ai giovani adolescenti.

Riproducono paesaggi divertenti, personaggi delle favole, dinosauri, il proprio animale preferito o ancora le lettere dell’alfabeto in formato gigante, rendendo le pareti supporti didattici, che aiutano a imparare a scrivere, distinguere i colori e le forme geometriche.

Prive di PVC e realizzate con inchiostri ecocompatibili, che non si alterano alla luce del sole, sono inodori, traspiranti e anallergiche, idrorepellenti, resistenti al fuoco e removibili a secco.

Pensiero magico

Vincitore del Junior Design Award 2015, il marchio Lil’Gaea propone una vasta gamma di tappeti, accessori e mobili dalle linee insolite e colorate, che nascono ispirate dall’immaginario stesso di una mente bambina: quella di Lila.

A firmare le collezioni sono infatti i suoi genitori, Pinar Yar e Tugrul Govsa, due noti designer di origine turca. Per lei hanno immaginato forme pulite e semplici, ma ricche di dettagli. I colori sono tenui e pastello e rendono il design morbido come una nuvola.

Tra i tanti articoli del catalogo, il tappeto CIVCIV, allegro e semplice da pulire, è adatto sia a un uso in casa che all’esterno, mentre il materasso Dream nasce dalla passione dei bambini (e non solo loro!) per i cuscini grandi.

Arredare-la-cameretta6

È formato da sei pezzi in cotone, che possono trasformarsi in un grande parco giochi (la grande ‘U’, ad esempio, può essere capovolta per creare un ponte) o in uno spazio accogliente per fare un pisolino. Simpatici e divertenti anche i Macarons, pouf ispirati ai celebri e colorati pasticcini francesi.

 

 

 

A cura di JOSÈ URSO

© RIPRODUZIONE RISERVATA