La cucina in una colonna


Il marchio di arredo Clei, pioniere nel campo dell’abitare flessibile, ha presentato all’ultima edizione del Salone del Mobile di Milano, il suo originale concept di cucina verticale, dove tutte le aree funzionali sono concentrate il un parallelepipedo dalle diverse interfacce.

Ovvero, è possibile scegliere sia i contenuti del proprio totem cucina, sia l’asset di questi, in base alle diverse esigenze: lavaggio al primo piano, cottura al secondo livello e conservazione al terzo, oppure cottura e preparazione al primo, con lato orto verticale e lavabo estraibile e conservazione al piano superiore.

Ma la caratteristica principale di questo monoblocco cucina, dal nome Ecooking, è, appunto, la filosofia eco che sta alla base della sua progettazione. Tutte le tecnologie sono, infatti, a risparmio energetico, integrate da un sistema di recupero interno dlel’energia: grazie alla vicinanza gli elettrodomestici interagiscono tra di loro, scambiando calore e umidità.

Gli elettrodomestici sono alimentati grazie all’energia prodotta da pannelli solari. L’acqua proveniente dal lavello viene filtrata e riutilizzata nella lavastoviglie. E, non ultimo, su un lato della colonna è allestito un piccolo orto verticale che consente la coltivazione di piante aromatiche.


DATI AZIENDA

DOVE SIAMO