fbpx
20 Luglio 2019
Ville&Casali
In edicola

È in edicola il numero di gennaio 2019 di Ville&Casali

“Il fine ultimo di ogni attività figurativa è l’architettura”, sosteneva Walter Gropius nel programma della scuola Bauhaus di Weimar (punto di riferimento per i movimenti di innovazione nel campo del design e dell’architettura), di cui nel 2019 si celebra il centenario. L’architettura varia in funzione degli stili, come possiamo toccare con mano nel numero di gennaio che celebra il 30esimo anniversario di Ville&Casali.

Nuovo anno, nuovo stile: da gennaio tante novità

Un’occasione, anche per noi, per diventare più moderni, grazie a un restyling della rivista. Un inizio di novità programmate per i prossimi mesi. Per ricordare gli anni Venti abbiamo scelto una villa glamour in Costa Azzurra che ci riporta all’Art Déco, “ma in una versione più attuale, decisamente moderna e sofisticata”, dice l’architetto Natalia Gerasimova dello studio NG di Sanremo. Una villa da cui trarre ispirazioni, come si potrà scoprire nella successiva e nuova rubrica “Get inspired”, curata dall’architetto Claudia Schiera.

Dalla neve della Val Gardena al caldo sole di Bali

Ogni casa, invero, può essere fonte di ispirazione, come l’appartamento a Milano dell’interior designer Claudia Pellizzari che abbina gli arredi degli anni Settanta a una palette di colori moderna, come il verde bosco. Oppure la torre di Bibbona, acquistata da un imprenditore affascinato dalla storia dei Templari, e restaurata con rigore dall’interior designer Mariquita Papi. O, infine, la villa di Bali dell’architetto Valentina Audrito o un palazzetto a Napoli restaurato dall’architetto Paola Sola.

Il numero di gennaio presenta molte novità, dalle carte da parati alle porte di sicurezza. Meravigliose fioriture scalari si possono ammirare, poi, in un giardino a Pietra Ligure progettata dall’azienda Archiverde di Varese. Andiamo, poi, in Val Gardena e Alta Badia con il reportage del mese per scoprire un territorio vocato allo sci e alla protezione del territorio. Una nuova legge restringe il mercato libero delle compravendite immobiliari e i prezzi potrebbero aumentare. Infine, un weekend a Torino per ammirare una splendida mostra sul pittore olandese Van Dyck.

Buona lettura e felice Anno Nuovo a tutti i lettori!

Altre letture consigliate

È in edicola il numero di dicembre 2018 di Ville&Casali

Redazione Ville&Casali

È in edicola Ville&Casali di agosto: ville, mare e Maremma

Redazione

Forest Bathing: immergersi nei boschi per curarsi dallo stress

Giorgia Marino