fbpx
19 Settembre 2019
Ville&Casali
Tenuta Montemagno cantina
Storie

Tenuta Montemagno: soggiorno tra le antiche mura

Le antiche mura della Tenuta Montemagno parlano della storia e delle tradizioni del vero Monferrato. I primi documenti che ne testimoniano l’esistenza risalgono al periodo napoleonico. Allora, come oggi, era un luogo dedicato alla coltivazione di alcuni dei vigneti più pregiati della zona.

E come un buon vino custodisce nel tempo i suoi segreti, per poi donarceli, così la Tenuta Montemagno di Montemagno,Asti (www.tenutamontemagno.it) ha conservato e ci regala i suoi antichi splendori, anche grazie a un accurato lavoro di restauro seguito con passione e cura del dettaglio.

Oggi è possibile soggiornare in questa magnifica tenuta, assaporando il gusto e i profumi di questa terra. Le sue vigne, la cantina, le camere e i salotti: nulla è lasciato al caso. Il Mysterium, Barbera d’Asti Superiore docg, da una delle più vecchie vigne (70 anni) del podere, è considerato uno dei 100 vini top d’Italia, dal colore rosso rubino e dal profumo intenso e inebriante.

Altre letture consigliate

Carpineto stupisce di nuovo con il Chianti Classico

Redazione Ville&Casali

È a Borgomezzavalle la prima casa venduta per 1 euro

Silvia Quaranta

Asti Palazzi del gusto: weekend tra vino piemontese e tartufo bianco

Giorgia Marino