fbpx
10 Dicembre 2019
Ville&Casali
Brand

Il “classico” made in Italy

Nel distretto pistoiese, il marchio dell’arredo classico Tosconova realizza da cinquan’anni arredi e imbottiti in stile classico, secondo gli antichi dettami dell’artigianato artistico toscano. Alla sua guida oggi sono Lorenzo e Valentina Michelacci, subentrati a papà Giovanni, nel 2005, dal quale hanno ereditato lo spirito di iniziativa e l’assoluta fede nel buon made in Italy.

Nel 2008 hanno affiancato al marchio Tosconova una nuova proposta d’arredo, la linea Unique Classique Trend, fedele allo spirito classico dell’azienda, ma in grado anche di inserirsi in contesti più moderni e minimali e di renderli più caldi ed armonici. In contemporanea hanno sperimentato un concetto di total living che apre ad altri ambienti della casa e ad altre categorie merceologiche.

100180495
100180520
100180496
100063519

“Le nostre realizzazioni”, spiega Lorenzo Michelacci, “fanno perno, da sempre, su un sistema produttivo che avviene integralmente in azienda e che beneficia esclusivamente di maestranze locali. La decorazione artistica del legno è realizzata da maestriartigiani fiorentini, come si faceva un tempo. Tutti i nostri pezzi subiscono il processo di ammannitura a gesso, che è la base di partenza per modellare la foglia di vero argento 1000/1000, che viene poi lavorata a guazzo mediante battitura a pietra d’Agata.

Il 2008 è anche l’anno della congiuntura globale che, non risparmia neanche la provincia di Pistoia. la risposta della famiglia Michelacci si traduce nell’ulteriore capitalizzazione delle proprie professionalità e nella riunione di tutte le fasi produttive all’interno dell’azienda. “Niente avvienne all’esterno”, continua Lorenzo. “Un intero reparto cura la ricerca e lo sviluppo dei prototipi che avviene su Cad e in forma tridimensionale. Le nuove tecnologie supportano i plotter di taglio elettronico e i pantografi per le strutture, ma allo stesso tempo si incontrano con le storiche maestranze di tappezzeria e intaglio necessarie per dar valore e anima al prodotto finito”.

 

Lo showroom interno all’azienda è diventato un luogo di incontro e di scambio tra architetti, clienti e professionisti del settore, il contesto ideale in cui ottimizzare le realizzazioni sempre più di tipo sartoriale.

Altre letture consigliate

Piumini e trapunte da sogno

Redazione Ville&Casali

Una passione per il divano imbottito

Claudia Schiera

Turati Boiseries, porte maestose come opere d’arte

Redazione Ville&Casali