Pubblicità
Pubblicità

L’Ottocento amplia il ventaglio dell’arredo

di Paola Pianzola

Fondata nel 1993 a Cittadella, in provincia di Padova, L’Ottocento appartiene a quel prezioso tessuto manifatturiero italiano che ha saputo ritagliarsi una posizione di prestigio anche nel panorama internazionale, grazie a un sapere artigiano di grande livello e a scelte imprenditoriali lungimiranti.

«Partendo dall’ambiente cucina, la produzione si è estesa ai diversi spazi della casa.»
Mariano Campagnolo, CEO L’Ottocento srl

Il marchio L’Ottocento rende omaggio al 1800.

Secolo di grande fermento culturale e di cruciali trasformazioni sociali, politiche ed economiche, nella cui dinamicità si riconosce la filosofia produttiva dell’azienda.

Antiche e nobili tecniche di lavorazione artigianale si uniscono alla sensibilità per l’innovazione tecnologia ed estetica in grado di esaltare le potenzialità espressive del legno massello.

Il legno pregiato, con la sua avvolgente intensità materica, è il protagonista di ogni creazione.

Nascono così soluzioni stilistiche ed ergonomiche in costante aggiornamento, votate a creare ambienti dove sono protagonisti bellezza, praticità e comfort.

Un esempio è la cucina Archetipo, progettata nel 2018 in collaborazione con Makethatstudio, una serie icona della produzione L’Ottocento che ha ottenuto anche premi e riconoscimenti di caratura internazionale.

Ma tutte le creazioni dell’azienda veneta, che punta ormai a un inclusivo concetto di Total Home, hanno il fascino e il sapore autentico che deriva da una metodologia costruttiva assolutamente “sartoriale”, dove la cura di ogni dettaglio porta a un risultato unico e personalizzato.

Mariano Campagnolo, CEO della società, sintetizza così lo spirito e l’evoluzione di L’Ottocento, che si presenta tra poco sul prestigioso palcoscenico internazionale del Salone del Mobile di Milano con nuove e interessanti proposte in grado di caratterizzare le dimore più belle: “La nostra azienda, che si è sempre contraddistinta per la qualità dei materiali e delle lavorazioni, unita alla creatività progettuale, da qualche tempo ha valicato i confini dell’ambiente cucina per estendersi all’arredo dei diversi spazi della casa. La prossima edizione di Eurocucina sarà ancora una volta un’occasione per mostrare come il legno pregiato, la nostra materia prima per eccellenza, lavorato sapientemente e interprete di un nuovo linguaggio stilistico, possa trasmettere tutte le sue potenzialità espressive e abbinarsi ad avveniristiche scelte tecnologiche, nel segno di arredi di design raffinati e senza tempo.”

Indirizzario web:

L’Ottocento srl

Approfondimenti:

Entrare a Villa del Podestà è come immergersi in un’atmosfera liberty antica e sofisticata. Leggi Rivivere il passato con nuove armonie in una cucina contemporanea

Il progetto realizzato dall’architetto Gianpiero Re in collaborazione con l’architetto Francesca Vallini, è stato sviluppato a stretto contatto con l’interior designer inglese Geraldine Morley. Leggi Una cucina in campagna

Ergonomiche, funzionali e sempre più colorate, l’arredo di design per eccellenza si veste di nuove forme e nuance. Leggi Sedie attraenti: 16 modelli per la zona giorno

© Riproduzione riservata.

Contenuto Sponsorizzato.

Partner

I più letti

Oasi di pace e bellezza

Posizionata sul ramo orientale del lago, proprio di fr...

Come arredare l’antibagno: normative e idee

L'antibagno è una zona molto particolare della casa, di...

Una villa sul lago d’Orta ecosostenibile e high tech

Gli ambienti moderni dai colori sobri di una nuova cos...

vivere in un fienile

Vivere in un fienile trasformato in una dimora da sogno

Un edificio in pietra e sassi, tipico delle Langhe, ris...

Design moderno con vista sul Colosseo

Un attico e superattico ristrutturato dallo studio Alv...

Ville&Casali su Instagram