Fibre di rattan: stile eco-chic


Colorate o nelle loro tonalità naturali, le fibre di rattan e delle specie simili possono essere declinate in mille modi: dal lighting design agli accessori etnici e in grado di ricordare mondi lontani.

Fibre di rattan, midollino, giunco: si tratta di specie naturali a ricrescita particolarmente rapida, quindi il loro uso nel mondo dell’arredamento ha un forte carattere ecologico.

Le fibre di rattan: un successo internazionale

Sarà anche per questo motivo che le tendenze internazionali nel mondo del design ne registrano un crescente successo, non solo negli accessori per la tavola, ma anche per la realizzazione di arredi per indoor e outdoor.

Divani, poltrone, tavoli, lampadari e sistemi di contenimento rispondono alla richiesta di funzionalità e stile eco-chic, in cui l’abbinamento fra design e filiera ecologica sia chiara e riconoscibile.

Alle tonalità neutre, dominanti nei progetti contemporanei di interior design, si alternano colori più accesi, scelti anche per tingere le fibre naturali e regalare alternative di impatto.

In apertura, potete ammirare un ottimo esempio di arredi in giunco di Sisters Guild, nati dall’esperienza di tre generazioni di artigiani asiatici.

Dall’illuminazione alle cucce per cani

Come abbiamo detto le fibre di rattan sono adattabili a vari stile e per vari utilizzi. Eccone alcuni esempi di fine design.

 

MIA FLEUR presenta una linea di tovagliette all’americana realizzate attraverso la tecnica crochet.

Ottone e fibre di rattan per la lanterna Jermyn, proposta da ARTISANTI e composta anche da uno schermo in vetro.

Rattan intrecciato e diverse dimensioni disponibili per il contenitore realizzato come la lanterna da ARTISANTI.

Il rattan è una delle piante a ricrescita più rapida ed è stata usata per i lampadari di ECO CHIC.

Una cuccia per gli animali di casa ma anche un elemento d’arredo multifunzionale, è l’idea di CHARLEY CHAU.

 

 

A cura di Antonia Solari
© RIPRODUZIONE RISERVATA