Scambio casa per le vacanze: la nuova frontiera dell’home sharing

di Giorgia Marino

In “The Holiday“, un film del 2006, Cameron Diaz e Kate Winslet si scambiavano la casa per le vacanze di Natale. E trovavano l’amore. Forse qualcuno, fra i tanti che oggi praticano lo scambio casa o home swapping o home sharing, lo fa anche con finalità romantiche, memore del lieto fine di “The Holiday”.

Quel che è certo è che l’uso dell’home sharing si va oggi affermando sempre più grazie ad alcuni indiscutibili vantaggi.

Basta avere qualche accortezza e rivolgersi ai portali web giusti, che permettono di utilizzare i servizi di scambio casa senza avere spiacevoli sorprese.

Scambio casa a costo zero in tutto il mondo

Come per molte forme di sharing economy, anche per praticare lo scambio casa bisogna innanzitutto essere disposti a mettersi in gioco. A differenza di altre modalità di home sharing, come Airbnb o gli affitti social, qui si parla di un vero e proprio baratto, di uno scambio alla pari. Si tratta di cedere la propria abitazione, chiavi in mano, a qualcuno che, per un determinato periodo di tempo, farà lo stesso con noi. Senza transazioni di denaro.

Scambiarsi casa sul web

Il primo passo è iscriversi a uno o più siti di scambio casa o home exchange. Ne sono nati diversi in tutto il mondo e ora cominciano a diffondersi anche in Italia. In molti casi l’iscrizione è a pagamento. Una volta entrati nella rete, si potranno contattare o essere contattati dagli altri utenti. I feedback forniti da chi usufruisce del servizio diventeranno il vostro biglietto da visita. Nello stesso tempo vi consentiranno di selezionare gli home swapper più affidabili e le case con le migliori recensioni.

L’importante è essere chiari

Prima dello scambio casa, solitamente si compila un accordo fra le due parti. È bene mettere in chiaro ogni aspetto. Innanzitutto mettersi d’accordo sul pagamento delle spese correnti per il periodo di soggiorno. Poi avvisare gli ospiti circa qualsiasi difetto dell’abitazione: manca l’ascensore, la chiave è difettosa, non c’è la lavastoviglie e così via. Non far trovare ai propri ospiti brutte sorprese farà guadagnare recensioni positive.

I siti migliori per l’home swapping

Ecco infine alcuni siti che si sono guadagnati una buona reputazione per lo scambio casa.
Scambiocasa.com o, nella nuova versione, homeexchange.com è uno dei siti più noti a livello internazionale. Offre 400mila abitazioni in 187 paesi nel mondo. Per iscriversi si paga un abbonamento annuale. (informazioni a questo link).

Behomm.com si presenta come il sito di scambio casa per creativi e amanti del design. Propone infatti abitazioni tra le più belle e originali al mondo. (informazioni a questo link).

Onefinestay.com è il sito di scambio casa per residenze di pregio e alloggi di lusso. Offre 180 destinazioni con sistemazioni di alto livello. Dalla villa caraibica all’appartamento di lusso a New York, Londra o Parigi. (informazioni a questo link).

(Immagine in apertura: una delle due case usate nel film “The Holiday”).

Approfondimenti:
Non solo la casa si può condividere e scambiare. Scopri cos’è il garden sharing.

© Riproduzione riservata.

Abbonati online

fino al 50% di sconto

100 Idee per Ristrutturrare Digital Edition 100 Idee per Ristrutturrare Apple App Sore 100 Idee per Ristrutturrare Google Play Store

Digital Edition

Disponibile su browser, tablet e mobile app iOS e Android.

Offerta Prova

3 numeri a soli 2,99 €

save papersave paper

Edizione Cartacea
+ Digital Edition

Scegli la comodità del cartaceo con in più la versione digitale.

Scopri come abbonarti

1 anno a soli 33,00 €

Partner

I più letti

Una villa racchiusa in un colpo d’occhio

Ristrutturata dall’architetto Stefano Dorata con la co...

Cinque fiori profumati da piantare in aprile

Il grigiore dell'inverno è ormai solo un ricordo: la pr...

Country chic nel cuore del Monferrato

A Costigliole d’Asti, una dimora con origini che risal...

Arredi esclusivi in Toscana

Un itinerario che parte da Firenze, la culla della cul...

casale ristrutturato umbria

Design in un casale ristrutturato tra gli ulivi

A cinque minuti dalla città di Perugia, dopo aver varca...

Ville&Casali su Instagram