fbpx
17 Luglio 2019
Ville&Casali
Emilia Romagna Enogastronomia Primo Piano

Cucina emiliana molto raffinata all’Osteria di Fornio

Meglio prenotare all’Osteria di Fornio, a pochi chilometri da Fidenza, nell’entroterra della via Emilia. Altrimenti si rischia di gustare solo un ottimo aperitivo nella cantina di sassi, dove nella stanza a fianco sono stagionati alcuni salumi prodotti rigorosamente in casa dalla famiglia Caraffini. Delizie come una pancetta fatta con quattro maiali e invecchiata per due anni e mezzo; oppure la mariola, cotechino ricavato dal macinato più fine e meno speziato; infine, il prete, spallotto del maiale non macinato.

piatto dell'osteria

Siamo nelle campagne a cavallo fra le province di Parma e Piacenza, nell’Osteria che fa parte dell’Unione Ristoranti Buon Ricordo (che dal 1964 salvaguarda e valorizza le tante tradizioni e culture gastronomiche del nostro Paese, dal Nord al Sud). Da tre generazioni la famiglia Caraffini è impegnata con successo nella ristorazione, ed è approdata nel 2006 in questo raccolto locale dall’antica storia, aperto negli anni ’20.

Un’osteria moderna ma informale, accogliente, a gestione familiare, appunto. Con piatti della tradizione emiliana e stagionali.

“Confezioniamo i nostri piatti in modo più leggero, con meno condimenti e grassi” spiega la regina dei fornelli, Cristina Cerbi, moglie di Luca Caraffini, responsabile di sala.

Rimangono scolpiti nella memoria del gusto, così, i ravioli al culatello con fonduta al formaggio tosone, straordinari. Indimenticabili pure le mezze maniche in sfoglia sottile in brodo di cappone.

E, ancora: fra gli antipasti e i salumi dell’Osteria di Fornio spunta persino un Parmigiano reggiano invecchiato 101 mesi, del caseificio Gennari di Collecchio (Parma). Una scelta ardita ma premiata dal pubblico. In definitiva, “piatti più ricercati della consueta cucina emiliana – conclude la simpatica cuoca – ma con ingredienti che tutti riconoscono”.

Osteria di Fornio

Fidenza (Parma)
Via Fornio, 78
Tel. 0524.60118
www.osteriafornio.it
Aperto da mercoledì a lunedì a pranzo.

Approfondimenti:

Un buon modo per digerire le prelibatezze dell’Osteria di Fornio? Leggi Andare per castelli tra i colli piacentini

Altre letture consigliate

Sagra del Porsel per rivivere le tradizioni norcine di Brescia

Redazione Ville&Casali

Strangozzi o strozzapreti umbri

Redazione Ville&Casali