Vino storico: il Carmignano Docg di Artimino, la tenuta che fu dei Medici

di Redazione Ville&Casali

Il Carmignano Docg è un vino storico da scoprire in tutte le sue peculiarità. Vale una visita nella tenuta Artimino con la sua villa dai 100 camini, patrimonio dell’Unesco, dove si pratica l’agricoltura sostenibile.

Il vino storico che appassionò Maria de’ Medici

Un ciclista pluridecorato, anche ai mondiali del ’30, che a un certo punto si scopre una vis imprenditoriale. Gli affari dell’azienda di caucciù in Liguria che vanno a gonfie vele e la tentazione, forse più grande di lui, di cogliere al volo l’affare dell’acquisto di una villa in Toscana. Erano gli anni della Seconda Guerra, quando Giuseppe Olmo acquista Artimino, la villa medicea coi vigneti che ancora parlano di potere e nobiltà. Dal ‘500 si coltiva il Carmignano, la docg dall’accento francese grazie al cabernet franc, un vitigno importato in Toscana da Maria de’ Medici, regina di Francia.
La storia di questa antica tenuta la raccontano oggi i nipoti di Giuseppe Olmo, Annabella Pascale e Francesco Spotorno. Sono loro a mandare avanti un’azienda dove vitigni e storia fanno da volano a una lussuosa ospitalità.

La villa dai 100 camini patrimonio Unesco

“Dopo faremo un giro in jeep lungo la tenuta – esordisce Annabella, ma prima le mostro la villa, ora patrimonio Unesco, coi suoi saloni e i famosi 100 camini”. In realtà sono 50, ognuno con un comignolo diverso secondo il vezzo del Buontalenti che della costruzione, pensata per il sollazzo della dinastia, fu il progettista. Annabella fa strada salendo la monumentale scalinata in pietra serena. Da lassù puoi spingere lo sguardo nel borgo ancora abitato da 50 anime, scorgere due laghetti e abbracciare l’intera città di Firenze. Trenta chilometri in linea d’aria. I vigneti laggiù, divisi per vitigni, sembrano dipinti.

Viticoltura sostenibile

Per familiarizzare con le barbatelle, si fa complice il safari con il fuoristrada dell’agronomo Alessandro Matteoli. Si comincia dall’orto, rassicurante bottino di Michaela Bottasso, chef del ristorante di Villa Artimino (“Biagio Pignatta cucina e vino”). La Tenuta di Artimino, 700 ettari, produce “in casa” i suoi vini, grazie a 80 ettari di vigneto generoso di uve pregiate: Sangiovese, Cabernet Sauvignon, Merlot, Syrah e Malvasia. Alessandro Matteoli, figura chiave nella coltivazione dei vigneti, punta sull’agricoltura sostenibile. “Il vino – dice – si fa prima di tutto in vigna, intervenendo il meno possibile nel vigneto, senza diserbo chimico per dare qualità e voce al territorio e alle sue caratteristiche e vinificando separatamente. Sono scelte tecniche, di produzione e prima ancora etiche”.

Carmignano Docg, una denominazione antichissima

L’altro pilastro dell’azienda è l’enologo Filippo Paoletti. Il suo credo è seguire la tradizione per valorizzare ogni uva, i suoi profumi, le sue caratteristiche e accompagnare il vino verso la maturità, aiutandolo a raccontare la sua tipicità. Siamo nell’area di produzione del “Carmignano Docg”, denominazione antichissima già celebrata dai Medici e prima eccellenza prodotta nella Tenuta insieme al “Chianti Montalbano Docg”.

Il “Carmignano Docg” è uno dei meno conosciuti nel bouquet dei grandi vini toscani e una delle Docg italiane più piccole, con una decina di produttori e un numero esiguo di bottiglie in commercio. Un vino ancora tutto da scoprire nella sua peculiarità, nonostante nei secoli abbia estasiato palati illustri; si trovano tracce del Carmignano in documenti del 1396. Il blend del Carmignano prevede il Cabernet Sauvignon (o Cabernet Franc) accanto al Sangiovese. Il vino Chianti della Tenuta di Artimino è un blend di Sangiovese, Colorino e Canaiolo, un vino rosso con note di frutti rossi e viola mammola.

Nelle cantine della Tenuta nascono i vini della pregiata linea Artimino 1596 (anno che segna l’inizio dei lavori di costruzione della Villa Medicea La Ferdinanda) Carmignano Docg. Come il “Grumarello”, un tassello della storia della tenuta, e il  “Poggilarca”, che prende il nome da un poggio assolato di Artimino. E ancora il “Barco reale di Carmignano” che si declina nel rosso “Ser Biagio”, fido uomo di Ferdinando e nel rosato “Vin Ruspo”, in memoria della tradizione. Senza dimenticare il Chianti Docg “Chianti di Montalbano Docg”.

di Loredana Ficicchia

Approfondimenti:
Per informazioni sulla Tenuta di Artimino, consulta il sito.
Ti appassionano i vini toscani? Leggi Autunno nel Chianti.

© Riproduzione riservata.

Partner

I più letti

Ville&Casali su Instagram

@ville_e_casali
Ville&Casali

@ville_e_casali

Dal 1990 la prima rivista di arredamento, country living e immobili di prestigio
Uno spettacolo fiorito a due passi dal lago. A Polpenazze del Garda, il paesaggista Filippo Cherubini ha realizzato un giardino su più livelli inserendo un'area living pavimentata e una barriera sinuosa e vivace di essenze mediterranee. Da una parte avrebbe dovuto essere pratico e funzionale, adatto a essere vissuto quotidianamente da tutta la famiglia, dall'altra, caratterizzato da uno stile country chic [...]
Leggi l'articolo sul numero di agosto 2022 in edicola o sul nostro sito (Link in bio)

Con @cherubinigiardini 

#progettogiardino #gardendesign #designgiardino #exteriordecor #villeecasali
Uno spettacolo fiorito a due passi dal lago. A Polpenazze del Garda, il paesaggista Filippo Cherubini ha realizzato un giardino su più livelli inserendo un'area living pavimentata e una barriera sinuosa e vivace di essenze mediterranee. Da una parte avrebbe dovuto essere pratico e funzionale, adatto a essere vissuto quotidianamente da tutta la famiglia, dall'altra, caratterizzato da uno stile country chic [...] Leggi l'articolo sul numero di agosto 2022 in edicola o sul nostro sito (Link in bio) Con @cherubinigiardini #progettogiardino #gardendesign #designgiardino #exteriordecor #villeecasali
1 giorno fa
View on Instagram |
1/9
Affaccio sul jet set. Una villa domina la Marina di Porto Cervo e conserva intatto il fascino della Costa Smeralda. Si ritrova lo stile autentico della Costa Smeralda in questa villa incastonata nel centro di Porto Cervo. Pur conservando la creatività del passato nell’esaltazione delle linee non regolari, una recente ristrutturazione ha razionalizzato i 300 mq dell’abitazione ed esaltato con un design moderno ambienti già unici per la fusione dei decori in legno con i graniti della costruzione [...]
Leggi l'articolo sul numero di agosto 2022 in edicola o sul nostro sito (Link in bio)

Con @coldwellbankerluxuryitaly 

#realestate #immobiliare #mercatoimmobiliare #costasmeralda #topbrand
Affaccio sul jet set. Una villa domina la Marina di Porto Cervo e conserva intatto il fascino della Costa Smeralda. Si ritrova lo stile autentico della Costa Smeralda in questa villa incastonata nel centro di Porto Cervo. Pur conservando la creatività del passato nell’esaltazione delle linee non regolari, una recente ristrutturazione ha razionalizzato i 300 mq dell’abitazione ed esaltato con un design moderno ambienti già unici per la fusione dei decori in legno con i graniti della costruzione [...] Leggi l'articolo sul numero di agosto 2022 in edicola o sul nostro sito (Link in bio) Con @coldwellbankerluxuryitaly #realestate #immobiliare #mercatoimmobiliare #costasmeralda #topbrand
2 giorni fa
View on Instagram |
2/9
Legno e marmo avvolgono le pareti di una villa turca. L'architetto Mahmut A. Kefeli ha sfruttato i dislivelli di una casa indipendente per definire gli spazi, caratterizzando le superfici con marmo bianco di Carrara e rosso Elazig cherry. Per una giovane coppia con figli, lo stile datato e la limitata distribuzione funzionale degli interni erano i primi aspetti da migliorare nella villa acquistata a Izmir Narlıdere, sulla costa occidentale della Turchia [...]
Leggi l'articolo sul numero di agosto 2022 in edicola o sul nostro sito (Link in bio)

Con @escapefromsofa 

#progettarecasa #archilovers #interiordecor #architetti #villeecasali
Legno e marmo avvolgono le pareti di una villa turca. L'architetto Mahmut A. Kefeli ha sfruttato i dislivelli di una casa indipendente per definire gli spazi, caratterizzando le superfici con marmo bianco di Carrara e rosso Elazig cherry. Per una giovane coppia con figli, lo stile datato e la limitata distribuzione funzionale degli interni erano i primi aspetti da migliorare nella villa acquistata a Izmir Narlıdere, sulla costa occidentale della Turchia [...] Leggi l'articolo sul numero di agosto 2022 in edicola o sul nostro sito (Link in bio) Con @escapefromsofa #progettarecasa #archilovers #interiordecor #architetti #villeecasali
3 giorni fa
View on Instagram |
3/9
La villa che incanta in Costa Smeralda. La ristrutturazione della prima casa sulla collina del Pevero, realizzata dagli architetti Onali e Lesuisse, esalta il legame inscindibile con l'architettura locale e include elementi bioclimatici e tecnologici. Tutto nasce da un'intensa simbiosi con la natura. L'inconfondibile bellezza del paesaggio sardo, rurale e autentico, si fonde con l'architettura, diventandone parte integrante [...]
Leggi l'articolo sul numero di agosto 2022 in edicola o sul nostro sito (Link in bio)

Con @askerstudioportocervo

#costasmeralda #interiordesign #interiordecor #archilovers #villeecasali
La villa che incanta in Costa Smeralda. La ristrutturazione della prima casa sulla collina del Pevero, realizzata dagli architetti Onali e Lesuisse, esalta il legame inscindibile con l'architettura locale e include elementi bioclimatici e tecnologici. Tutto nasce da un'intensa simbiosi con la natura. L'inconfondibile bellezza del paesaggio sardo, rurale e autentico, si fonde con l'architettura, diventandone parte integrante [...] Leggi l'articolo sul numero di agosto 2022 in edicola o sul nostro sito (Link in bio) Con @askerstudioportocervo #costasmeralda #interiordesign #interiordecor #archilovers #villeecasali
6 giorni fa
View on Instagram |
4/9
Una villa immersa nel giardino. “Le finestre per tetti Velux donano una straordinaria apertura e luminosità agli ambienti interni”, dice l’architetto Valeria Federighi di Wworks Designbuild. Un progetto vicino a Torino che prende spunto da un’emozione: il desiderio della proprietaria di portare nel giardino di questa nuova abitazione dalle linee minimali, un pezzo della propria infanzia. Uno spazio verde connesso fortemente con la casa, ricco di vegetazione [...]
Leggi l'articolo sul numero di agosto 2022 in edicola o sul nostro sito (Link in bio)

Con @veluxitalia 

#interiordesign #finestre #interiordecor #archilovers #villeecasali
Una villa immersa nel giardino. “Le finestre per tetti Velux donano una straordinaria apertura e luminosità agli ambienti interni”, dice l’architetto Valeria Federighi di Wworks Designbuild. Un progetto vicino a Torino che prende spunto da un’emozione: il desiderio della proprietaria di portare nel giardino di questa nuova abitazione dalle linee minimali, un pezzo della propria infanzia. Uno spazio verde connesso fortemente con la casa, ricco di vegetazione [...] Leggi l'articolo sul numero di agosto 2022 in edicola o sul nostro sito (Link in bio) Con @veluxitalia #interiordesign #finestre #interiordecor #archilovers #villeecasali
1 settimana fa
View on Instagram |
5/9
La Gallura celebra i sessanta anni della Costa Smeralda. Un’estate da non perdere secondo lo scrittore Aldo Brigaglia, per il ricco calendario di eventi culturali e sportivi nella Sardegna nord orientale. “Con una riappropriazione del mare e delle spiagge, dopo due anni di divieti e restrizioni, il turismo riparte alla grande in Gallura grazie anche alla ricorrenza dei 60 anni del Consorzio Costa Smeralda” spiega a Ville&Casali Aldo Brigaglia, classe 1940, autore de “La Sardegna svelata”[...]
Leggi l'articolo sul numero di agosto 2022 in edicola o sul nostro sito (Link in bio)

Foto: progetto di @fabio_mazzeo_architects 

#gallura #costasmeralda #sardegna #italy #countryliving
La Gallura celebra i sessanta anni della Costa Smeralda. Un’estate da non perdere secondo lo scrittore Aldo Brigaglia, per il ricco calendario di eventi culturali e sportivi nella Sardegna nord orientale. “Con una riappropriazione del mare e delle spiagge, dopo due anni di divieti e restrizioni, il turismo riparte alla grande in Gallura grazie anche alla ricorrenza dei 60 anni del Consorzio Costa Smeralda” spiega a Ville&Casali Aldo Brigaglia, classe 1940, autore de “La Sardegna svelata”[...] Leggi l'articolo sul numero di agosto 2022 in edicola o sul nostro sito (Link in bio) Foto: progetto di @fabio_mazzeo_architects #gallura #costasmeralda #sardegna #italy #countryliving
1 settimana fa
View on Instagram |
6/9
Villa Zambelli si trova su di un bricco in Località Vallera di Cunico, nella provincia di Asti, circondata da circa 15.000 metri quadrati di parco con piante secolari, dei quali 4.500 a vigneto. È stata costruita nella seconda metà dell'ottocento dagli Zambelli, a quei tempi facoltosi esponenti della borghesia torinese.
Nel corso degli anni sono state trovate documentazioni della visita e pernottamento in villa di Re Vittorio Emanuele III° di Savoia. L’abitazione rappresenta la tipica villa storica signorile, con soffitti affrescati e decorazioni esterne in facciata [...]

Agenzia: @engelvoelkers_asti_monferrato 

Guarda l'annuncio sul nostro sito (Link in bio)

#realestateinvestor #realestateinvesting #immobiliare #mercatoimmobiliare #retopbrand
Villa Zambelli si trova su di un bricco in Località Vallera di Cunico, nella provincia di Asti, circondata da circa 15.000 metri quadrati di parco con piante secolari, dei quali 4.500 a vigneto. È stata costruita nella seconda metà dell'ottocento dagli Zambelli, a quei tempi facoltosi esponenti della borghesia torinese. Nel corso degli anni sono state trovate documentazioni della visita e pernottamento in villa di Re Vittorio Emanuele III° di Savoia. L’abitazione rappresenta la tipica villa storica signorile, con soffitti affrescati e decorazioni esterne in facciata [...] Agenzia: @engelvoelkers_asti_monferrato Guarda l'annuncio sul nostro sito (Link in bio) #realestateinvestor #realestateinvesting #immobiliare #mercatoimmobiliare #retopbrand
2 settimane fa
View on Instagram |
7/9
Arredare con il colore del sole. Una scelta attuale, positiva e brillante che, se ben calibrata, può dare vita in casa ad accoglienti soluzioni d’arredo. “Il giallo illumina e ravviva gli ambienti, ma è il contesto cromatico a renderlo più caldo ed eccitante o più freddo e tranquillizzante. Nuances vivaci e calde, abbinate a toni freschi e poco saturi creano ambienti allegri e accoglienti. La gamma del giallo garantisce la massima visibilità in spazi poco illuminati. Ma se il giallo puro è su sfondo bianco perde leggibilità [...]
Leggi l'articolo sul numero di agosto 2022 in edicola o sul nostro sito (Link in bio)

Foto: divano Marenco di @arflex_official 

#interiordesign #interiordetails #arredarecasa #arredo #villeecasali
Arredare con il colore del sole. Una scelta attuale, positiva e brillante che, se ben calibrata, può dare vita in casa ad accoglienti soluzioni d’arredo. “Il giallo illumina e ravviva gli ambienti, ma è il contesto cromatico a renderlo più caldo ed eccitante o più freddo e tranquillizzante. Nuances vivaci e calde, abbinate a toni freschi e poco saturi creano ambienti allegri e accoglienti. La gamma del giallo garantisce la massima visibilità in spazi poco illuminati. Ma se il giallo puro è su sfondo bianco perde leggibilità [...] Leggi l'articolo sul numero di agosto 2022 in edicola o sul nostro sito (Link in bio) Foto: divano Marenco di @arflex_official #interiordesign #interiordetails #arredarecasa #arredo #villeecasali
2 settimane fa
View on Instagram |
8/9
Un attico con piscina domina la capitale. Ristrutturato dall’architetto Clemente Busiri Vici si distingue per le soluzioni architettoniche e per il linguaggio moderno dell’arredamento. “L’idea di costruire un orto verticale”, spiega l’architetto romano Clemente Busiri Vici, “mi è venuta dal ricordo di un viaggio a Malaga in Spagna, dove un’intera parete di un ristorante era stata destinata alla coltivazione di erbe per dare sapore alle pietanze”. È questo il regalo personale che ha voluto fare ai proprietari di un attico a Roma, visto il loro amore per la natura e il verde [...]
Leggi l'articolo sul numero di agosto 2022 in edicola o sul nostro sito (Link in bio)

#archilovers #interiordesign #ortoverticale #architettura #villeecasali
Un attico con piscina domina la capitale. Ristrutturato dall’architetto Clemente Busiri Vici si distingue per le soluzioni architettoniche e per il linguaggio moderno dell’arredamento. “L’idea di costruire un orto verticale”, spiega l’architetto romano Clemente Busiri Vici, “mi è venuta dal ricordo di un viaggio a Malaga in Spagna, dove un’intera parete di un ristorante era stata destinata alla coltivazione di erbe per dare sapore alle pietanze”. È questo il regalo personale che ha voluto fare ai proprietari di un attico a Roma, visto il loro amore per la natura e il verde [...] Leggi l'articolo sul numero di agosto 2022 in edicola o sul nostro sito (Link in bio) #archilovers #interiordesign #ortoverticale #architettura #villeecasali
2 settimane fa
View on Instagram |
9/9