fbpx
19 Aprile 2019
Ville&Casali
Primo Piano Ristrutturazioni

Ristrutturazione appartamento: nido romantico sulla Costa amalfitana

La costiera amalfitana è da sempre maestra di seduzioni. E Cetara, vecchio borgo di pescatori di circa due mila anime, ne rappresenta a pieno il suo legame con il mare e le attività produttive, prima fra tutti la pesca. Qui, ai piedi del monte Falerzio, dove il turismo di massa non è ancora arrivato, le case si raccolgono intimamente intorno alla Chiesa di San Pietro Apostolo per poi salire su, verso la montagna.

Un nido di abitazioni, quasi sospese sulla costiera. Come l’appartamento di una giovane coppia di professionisti nativi del luogo che, spinti dall’amore per questa terra, hanno scelto di abitare in una casa di 120 mq con un terrazzo vista mare di altrettanta ampiezza.

Poche ma precise idee alla base del progetto di ristrutturazione di questo appartamento sulla costiera Malfitana.

Era necessario creare un ambiente dinamico e contemporaneo con accenti legati alla tradizione e adatto a essere vissuto tutto l’anno.

In appena nove mesi, l’architetto campano Ernesto Fusco, è riuscito nell’intento, intervenendo in modo radicale su spazi interni ed esterni con non poche difficoltà logistiche.

Luce e affacci non erano affatto valorizzati. L’appartamento si presentava composto da tanti piccoli spazi slegati tra loro, dall’aspetto molto rustico. Ho realizzato un ambiente unico, bianco e minimale che non abbandonasse, però, lo spirito del luogo, i suoi profumi e colori. A questo proposito ho deciso di introdurre una delle eccellenze di questo territorio, le ceramiche vietresi.

Ernesto Fusco, architetto

Altre letture consigliate

L’arte trionfa a Modica in un progetto di ristrutturazione

Marcella Guidi

A Bologna, la ristrutturazione di un appartamento anni ’60

Silvia Quaranta

Una casa in montagna ristrutturata tra stile tradizionale e tocchi di moderno

Marcella Guidi