Aggiungere una piscina: ampliamento di prestigio


Poter aggiungere una piscina all’outdoor conferisce pregio e prestigio all’abitazione. Si tratta di una scelta che ampia il respiro dello spazio antistante la casa, costituisce un notevole impatto scenico e permette di “giocare” con spazi e luci. Ci sono occasioni in cui l’inserimento di una piscina richiede una “rivoluzione” nel modo in cui lo stabile è concepito, ma si tratta comunque di un investimento sull’immagine e sul valore.

Osserviamo questo progetto notevole. Si tratta di una piscina realizzata da Nord Piscine, su progetto dell’architetto Alessandro La Spada sul Lago di Garda. È in cemento armato con sfioro a cascata caratterizzato da un’ampia parete che compensa il dislivello del terreno collinare, protetta da una balaustra in cristallo a garanzia di sicurezza senza ostacolare la visuale sul paesaggio.

La vasca, di 24 metri di lunghezza, è completamente rivestita in mosaico di Madreperla con finitura lucida. Il lato corto è dotato, da una parte, di un ingresso in vasca con fondo rialzato a pelo d’acqua che prosegue, tramite una scalinata, nella parte più fonda.

Un corrimano di design emerge dall’acqua. Sul lato opposto campeggia un portale a cascata di 3 metri che, al calar della sera, si illumina con scenografici giochi di luci led multicolore. La parete dello sfioro a cascata è rivestita in marmo verde Costa Smeralda, finitura Hydro. Accessori: vasca idromassaggio outdoor, con struttura in EPS rivestita in mosaico Madreperla, parete in cristallo, sedute per idromassaggio lombare, lettini in acciaio inox e televisore a scomparsa.