Una villa total white sull’Isola d’Elba: il progetto di ristrutturazione di Susini


Sulla spiaggia di Bodiola, uno dei posti più esclusivi dell’Isola d’Elba, si affaccia una villa totalmente bianca di 100 metri quadri. La coppia di proprietari è molto affiatata: lei, Lucilla, è fiorentina, mentre il suo compagno Marc viene dall’Olanda. La storia di questa candida villa s’intreccia con la loro storia d’amore, nata circa trent’anni fa proprio a Firenze. Lucilla e Marc sono cresciuti insieme all’isola, che inizialmente frequentavano per periodi piuttosto brevi e alloggiando in albergo. A Ville&Casali raccontano:

Questa casa era una piccola scatola abbandonata, comprata circa sette anni fa. Ci innamorammo della posizione e dei suoi indimenticabili tramonti estivi.”

La villa è immersa nei colori forti e vivaci della macchia mediterranea e per questa ragione è stato scelto un solo colore predominante per l’intera abitazione: il bianco. Il progetto di interior design è stato affidato all’architetto Massimo Susini, che rispettando nel dettaglio le richieste dei committenti, ha trasformato l’antico rudere in una splendida perla sul mare.

Una perla bianca sul mare: il progetto di Massimo Susini

casa isola d'elba

La villa si estende su due piani e la prima cosa che si vede entrando, è un incantevole giardino verticale, non costituito da normali piante rampicanti, ma da vasi trapezoidali a vaschetta che sporgono verso l’esterno e che possono contenere delle piccole piante da fiori, fatto a posta per creare una barriera naturale per la privacy. Nel giardino sono stati posti dei lettini prendisole proprio di fronte alla piscina di dodici metri e dai quali è possibile ammirare l’intero panorama circostante. Il pavimento per gli esterni è realizzato in grès porcellanato color travertino, per non scostarsi dai toni della candida residenza. Una volta varcata la soglia di casa si può subito notare la cucina open space, mentre il salone presenta un tavolo da pranzo rotondo al centro e rapisce, grazie proprio alla scelta del total white, tutta la luce che passa attraverso le grandi vetrate. Da qui un corridoio collega il salone direttamente alla zona notte, in cui si trovano la camera delle bambine di Lucilla e Marc, una camera per gli ospiti, e in fondo, la camera padronale con letto a baldacchino contornato da tende bianche lasciate libere di muoversi al vento. Da questa stanza vista mare è possibile, al tramonto, scorgere anche la Corsica in lontananza. Nell’abitazione, immersa nella meravigliosa Isola d’Elba, tutto è bianco, dal pavimento in travertino, al mobilio e a tutti i complementi d’arredo, fino agli intonaci rasati in modo tradizionale per le pareti.

casa total white

Tramite una scala esterna si arriva al secondo piano della villa, pensata per ospitare la zona relax, con salone, tapis roulant e un barbecue ben attrezzato. L’architetto Susini spiega:

Abbiamo realizzato la scala che porta al terrazzo in ferro, con gradini in grigliato per dare maggiore leggerezza. Le vetrate della terrazza si possono impacchettare e aprire totalmente”.

In quest’area della casa, per l’appunto, le vetrate si possono spalancare del tutto, dando vita così, a una terrazza open space. Sul prato, è stata posizionata una jacuzzi che affaccia sul paese di Marciana Marina, regalando una splendida vista.
Se tutto questo splendore non bastasse, è stata costruita una suite di 60 metri quadri all’esterno. Questa dépandance è stata rivestita con parquet di rovere bianco e presenta un bagno contenente hammam. Anche in questo caso, il letto matrimoniale è a baldacchino.