La Costa Smeralda prende per la gola i millennials

di Alessandro Luongo

Parola d’ordine: sostenibilità. L’ambiente di nuovo protagonista. È la strategia delineata dal sindaco di Arzachena, Roberto Ragnedda, in perfetta sintonia con il consorzio della Costa Smeralda (porzione di territorio che ricade per il 90 per cento circa in questo comune, i cui confini ben precisi sono delimitati simbolicamente dalle due famose rocce che riportano la scritta Costa Smeralda all’inizio, in zona Pitrizza a nord, e alla fine, in zona Liscia Ruia, a sud).

Una stagione di dialogo, avviato nel 2017, che ha dato vita a un piano strategico cruciale per la Costa Smeralda, con un programma corposo di servizi e infrastrutture e tante novità sul versante del life style.

[penci_blockquote style=”style-2″ align=”none” author=”Roberto Ragnedda, sindaco di Arzachena”]Sostenibilità come elemento chiave di crescita, non come inibizione o momento di vanto, sia chiaro. Lusso e rispetto della natura devono convivere, perché la Costa Smeralda è unica e va tutelata.[/penci_blockquote]

Ci precisa il primo cittadino nel suo ufficio, dove ci riceve. E si riferisce difatti alle due ordinanze emesse ad aprile ma in vigore dal 1° giugno, con le quali ha vietato l’uso di plastica monouso e il fumo nelle spiagge.

Preservare l’ambiente vuol dire anche realizzare dei servizi, fondamentali per lo sviluppo della Costa Smeralda, destinazione turistica che oramai fa da traino alla Gallura intera, e di cui da anni operatori turistici e popolazione lamentavano la mancanza.

[penci_blockquote style=”style-2″ align=”none” author=”Mario Ferraro, amministratore delegato di Smeralda holding”]Nata come angolo di paradiso negli anni ’60 per desiderio e volontà del principe Karim Aga Khan, la Costa Smeralda è poi diventata una destinazione di massa, con un flusso di 25mila persone d’indotto dalle aree circostanti.[/penci_blockquote]

Ci spiega nel nostro incontro al Cala di Volpe, Mario Ferraro, amministratore delegato di Smeralda holding, società che possiede le strutture ricettive più importanti del comprensorio e i principali servizi di lusso (Hotel cala di Volpe, Romazzino, Pitrizza e Cervo); la Marina di Porto Cervo (fra i porti più strategici nel Mediterraneo), il Pevero Golf Club, il Cantiere Navale; e poi spazi commerciali, uffici, appartamenti, bar e ristoranti e il 51 per cento di una joint venture con 2.300 ettari di terreni di costa. Un patrimonio naturale intatto.

[penci_blockquote style=”style-2″ align=”none” author=”Mario Ferraro, amministratore delegato di Smeralda holding”]Essendo la Costa Smeralda una meta turistica privata, dunque un maxicondominio, il consorzio all’interno dell’area si sostituisce alla pubblica amministrazione per la gestione di molti servizi: illuminazione, verde, prevenzione incendi, sicurezza e altri ancora.[/penci_blockquote]

Ferraro passa subito ad aggiornarci sulla situazione delle infrastrutture, in particolare sulla pedonalizzazione e sulla rete di marciapiedi che serviranno anche a connettere molti borghi fin qui isolati (creando anche nuovi spazi di aggregazione, concetto caro al sindaco).

[penci_blockquote style=”style-2″ align=”none” author=”Mario Ferraro, amministratore delegato di Smeralda holding”]Sono già pronti 15 km di camminamento e altri 30 saranno realizzati nei prossimi tre anni, quando sarà possibile passeggiare dal Pitrizza al Romazzino (i due punti estremi più lontani).[/penci_blockquote]

Di fatto ora è già possibile evitare di prendere l’auto per spostarsi dal centro di Porto Cervo al mare (Porto Paglia), grazie al tratto di marciapiede già edificato. E dalla stagione 2020 arriveranno i tanto attesi parcheggi a Porto Cervo, con i primi 100 posti proprio all’ingresso di Porto Paglia. Il secondo intervento è previsto in seguito proprio in centro, l’area più carente in assoluto e congestionata in piena stagione.
La tutela dell’ambiente passerà anche attraverso la posa di due isole ecologiche a scomparsa, e dei servizi sulle spiagge. Se quest’estate sarà permesso il fumo solo in spazi delimitati e bandita la plastica monouso, dalla prossima arriveranno docce e bagni in quasi tutti i lidi e parcheggi. Non solo. Le imprese balneari potranno collegarsi dal 2020 alla rete idrica, elettrica e fognaria, riducendo così di molto l’inquinamento e l’impatto ambientale.

Nuovi alberghi e ristoranti

[penci_blockquote style=”style-2″ align=”none” author=”Franco Mulas, area manager Costa Smeralda&General Manager Hotel Cala di Volpe”]Per competere con altre aree turistiche di grande appeal del Mediterraneo come Ibiza, ad esempio, bisogna rendere la località più attrattiva e puntare su nuovi segmenti di mercato. In particolare sui millennials, che sono il 27 per cento della nostra clientela acquisita e che statisticamente cenano fuori casa cinque volte la settimana.[/penci_blockquote]

Approfondimenti:

Sei interessato a comprare casa in Costa Smeralda? Leggi Mercato immobiliare della Costa Smeralda: occhi puntati su stazzi e ville moderne

Dal nostro portale di annunci immobiliari, ecco gli annunci immobiliari di immobili di prestigio in vendita sulla Costa Smeralda

© Riproduzione riservata.

Partner

I più letti

Ville&Casali su Instagram

@ville_e_casali
Ville&Casali

@ville_e_casali

Dal 1990 la prima rivista di arredamento, country living e immobili di prestigio
La villa che incanta in Costa Smeralda. La ristrutturazione della prima casa sulla collina del Pevero, realizzata dagli architetti Onali e Lesuisse, esalta il legame inscindibile con l'architettura locale e include elementi bioclimatici e tecnologici. Tutto nasce da un'intensa simbiosi con la natura. L'inconfondibile bellezza del paesaggio sardo, rurale e autentico, si fonde con l'architettura, diventandone parte integrante [...]
Leggi l'articolo sul numero di agosto 2022 in edicola o sul nostro sito (Link in bio)

Con @askerstudioportocervo

#costasmeralda #interiordesign #interiordecor #archilovers #villeecasali
La villa che incanta in Costa Smeralda. La ristrutturazione della prima casa sulla collina del Pevero, realizzata dagli architetti Onali e Lesuisse, esalta il legame inscindibile con l'architettura locale e include elementi bioclimatici e tecnologici. Tutto nasce da un'intensa simbiosi con la natura. L'inconfondibile bellezza del paesaggio sardo, rurale e autentico, si fonde con l'architettura, diventandone parte integrante [...] Leggi l'articolo sul numero di agosto 2022 in edicola o sul nostro sito (Link in bio) Con @askerstudioportocervo #costasmeralda #interiordesign #interiordecor #archilovers #villeecasali
3 giorni fa
View on Instagram |
1/9
Una villa immersa nel giardino. “Le finestre per tetti Velux donano una straordinaria apertura e luminosità agli ambienti interni”, dice l’architetto Valeria Federighi di Wworks Designbuild. Un progetto vicino a Torino che prende spunto da un’emozione: il desiderio della proprietaria di portare nel giardino di questa nuova abitazione dalle linee minimali, un pezzo della propria infanzia. Uno spazio verde connesso fortemente con la casa, ricco di vegetazione [...]
Leggi l'articolo sul numero di agosto 2022 in edicola o sul nostro sito (Link in bio)

Con @veluxitalia 

#interiordesign #finestre #interiordecor #archilovers #villeecasali
Una villa immersa nel giardino. “Le finestre per tetti Velux donano una straordinaria apertura e luminosità agli ambienti interni”, dice l’architetto Valeria Federighi di Wworks Designbuild. Un progetto vicino a Torino che prende spunto da un’emozione: il desiderio della proprietaria di portare nel giardino di questa nuova abitazione dalle linee minimali, un pezzo della propria infanzia. Uno spazio verde connesso fortemente con la casa, ricco di vegetazione [...] Leggi l'articolo sul numero di agosto 2022 in edicola o sul nostro sito (Link in bio) Con @veluxitalia #interiordesign #finestre #interiordecor #archilovers #villeecasali
5 giorni fa
View on Instagram |
2/9
La Gallura celebra i sessanta anni della Costa Smeralda. Un’estate da non perdere secondo lo scrittore Aldo Brigaglia, per il ricco calendario di eventi culturali e sportivi nella Sardegna nord orientale. “Con una riappropriazione del mare e delle spiagge, dopo due anni di divieti e restrizioni, il turismo riparte alla grande in Gallura grazie anche alla ricorrenza dei 60 anni del Consorzio Costa Smeralda” spiega a Ville&Casali Aldo Brigaglia, classe 1940, autore de “La Sardegna svelata”[...]
Leggi l'articolo sul numero di agosto 2022 in edicola o sul nostro sito (Link in bio)

Foto: progetto di @fabio_mazzeo_architects 

#gallura #costasmeralda #sardegna #italy #countryliving
La Gallura celebra i sessanta anni della Costa Smeralda. Un’estate da non perdere secondo lo scrittore Aldo Brigaglia, per il ricco calendario di eventi culturali e sportivi nella Sardegna nord orientale. “Con una riappropriazione del mare e delle spiagge, dopo due anni di divieti e restrizioni, il turismo riparte alla grande in Gallura grazie anche alla ricorrenza dei 60 anni del Consorzio Costa Smeralda” spiega a Ville&Casali Aldo Brigaglia, classe 1940, autore de “La Sardegna svelata”[...] Leggi l'articolo sul numero di agosto 2022 in edicola o sul nostro sito (Link in bio) Foto: progetto di @fabio_mazzeo_architects #gallura #costasmeralda #sardegna #italy #countryliving
1 settimana fa
View on Instagram |
3/9
Villa Zambelli si trova su di un bricco in Località Vallera di Cunico, nella provincia di Asti, circondata da circa 15.000 metri quadrati di parco con piante secolari, dei quali 4.500 a vigneto. È stata costruita nella seconda metà dell'ottocento dagli Zambelli, a quei tempi facoltosi esponenti della borghesia torinese.
Nel corso degli anni sono state trovate documentazioni della visita e pernottamento in villa di Re Vittorio Emanuele III° di Savoia. L’abitazione rappresenta la tipica villa storica signorile, con soffitti affrescati e decorazioni esterne in facciata [...]

Agenzia: @engelvoelkers_asti_monferrato 

Guarda l'annuncio sul nostro sito (Link in bio)

#realestateinvestor #realestateinvesting #immobiliare #mercatoimmobiliare #retopbrand
Villa Zambelli si trova su di un bricco in Località Vallera di Cunico, nella provincia di Asti, circondata da circa 15.000 metri quadrati di parco con piante secolari, dei quali 4.500 a vigneto. È stata costruita nella seconda metà dell'ottocento dagli Zambelli, a quei tempi facoltosi esponenti della borghesia torinese. Nel corso degli anni sono state trovate documentazioni della visita e pernottamento in villa di Re Vittorio Emanuele III° di Savoia. L’abitazione rappresenta la tipica villa storica signorile, con soffitti affrescati e decorazioni esterne in facciata [...] Agenzia: @engelvoelkers_asti_monferrato Guarda l'annuncio sul nostro sito (Link in bio) #realestateinvestor #realestateinvesting #immobiliare #mercatoimmobiliare #retopbrand
1 settimana fa
View on Instagram |
4/9
Arredare con il colore del sole. Una scelta attuale, positiva e brillante che, se ben calibrata, può dare vita in casa ad accoglienti soluzioni d’arredo. “Il giallo illumina e ravviva gli ambienti, ma è il contesto cromatico a renderlo più caldo ed eccitante o più freddo e tranquillizzante. Nuances vivaci e calde, abbinate a toni freschi e poco saturi creano ambienti allegri e accoglienti. La gamma del giallo garantisce la massima visibilità in spazi poco illuminati. Ma se il giallo puro è su sfondo bianco perde leggibilità [...]
Leggi l'articolo sul numero di agosto 2022 in edicola o sul nostro sito (Link in bio)

Foto: divano Marenco di @arflex_official 

#interiordesign #interiordetails #arredarecasa #arredo #villeecasali
Arredare con il colore del sole. Una scelta attuale, positiva e brillante che, se ben calibrata, può dare vita in casa ad accoglienti soluzioni d’arredo. “Il giallo illumina e ravviva gli ambienti, ma è il contesto cromatico a renderlo più caldo ed eccitante o più freddo e tranquillizzante. Nuances vivaci e calde, abbinate a toni freschi e poco saturi creano ambienti allegri e accoglienti. La gamma del giallo garantisce la massima visibilità in spazi poco illuminati. Ma se il giallo puro è su sfondo bianco perde leggibilità [...] Leggi l'articolo sul numero di agosto 2022 in edicola o sul nostro sito (Link in bio) Foto: divano Marenco di @arflex_official #interiordesign #interiordetails #arredarecasa #arredo #villeecasali
1 settimana fa
View on Instagram |
5/9
Un attico con piscina domina la capitale. Ristrutturato dall’architetto Clemente Busiri Vici si distingue per le soluzioni architettoniche e per il linguaggio moderno dell’arredamento. “L’idea di costruire un orto verticale”, spiega l’architetto romano Clemente Busiri Vici, “mi è venuta dal ricordo di un viaggio a Malaga in Spagna, dove un’intera parete di un ristorante era stata destinata alla coltivazione di erbe per dare sapore alle pietanze”. È questo il regalo personale che ha voluto fare ai proprietari di un attico a Roma, visto il loro amore per la natura e il verde [...]
Leggi l'articolo sul numero di agosto 2022 in edicola o sul nostro sito (Link in bio)

#archilovers #interiordesign #ortoverticale #architettura #villeecasali
Un attico con piscina domina la capitale. Ristrutturato dall’architetto Clemente Busiri Vici si distingue per le soluzioni architettoniche e per il linguaggio moderno dell’arredamento. “L’idea di costruire un orto verticale”, spiega l’architetto romano Clemente Busiri Vici, “mi è venuta dal ricordo di un viaggio a Malaga in Spagna, dove un’intera parete di un ristorante era stata destinata alla coltivazione di erbe per dare sapore alle pietanze”. È questo il regalo personale che ha voluto fare ai proprietari di un attico a Roma, visto il loro amore per la natura e il verde [...] Leggi l'articolo sul numero di agosto 2022 in edicola o sul nostro sito (Link in bio) #archilovers #interiordesign #ortoverticale #architettura #villeecasali
1 settimana fa
View on Instagram |
6/9
La magia dei pinnacoli. Nella Valle d’Itria, i trulli raccontano storie antiche che si confondono tra uliveti a perdita d’occhio, borghi dal bianco accecante e dolce aria di mare. In pieno agro di Ostuni, tra ulivi secolari, allegre pale di fichi d’India e la macchia mediterranea che con il suo profumo rende l’aria inebriante, un complesso di trulli conserva intatto il suo fascino millenario [...]
Leggi l'articolo sul nostro sito (Link in bio)

Con @puntocasaimmobiliare 

#immobiliare #mercatoimmobiliare #trulli #valditria #topbrand
La magia dei pinnacoli. Nella Valle d’Itria, i trulli raccontano storie antiche che si confondono tra uliveti a perdita d’occhio, borghi dal bianco accecante e dolce aria di mare. In pieno agro di Ostuni, tra ulivi secolari, allegre pale di fichi d’India e la macchia mediterranea che con il suo profumo rende l’aria inebriante, un complesso di trulli conserva intatto il suo fascino millenario [...] Leggi l'articolo sul nostro sito (Link in bio) Con @puntocasaimmobiliare #immobiliare #mercatoimmobiliare #trulli #valditria #topbrand
1 settimana fa
View on Instagram |
7/9
Scopri il nuovo numero di Ville&Casali, in edicola e in digital edition. 
 
Guarda l'anteprima degli articoli di questo mese. 
Scopri di più su www.villeecasali.com 

#interiordesignmagazine #interiordecorating #homedesign #arredamentointerni #besthouses
Scopri il nuovo numero di Ville&Casali, in edicola e in digital edition.    Guarda l'anteprima degli articoli di questo mese.  Scopri di più su www.villeecasali.com  #interiordesignmagazine #interiordecorating #homedesign #arredamentointerni #besthouses
2 settimane fa
View on Instagram |
8/9
Architettura Versiliana. A Marina di Pietrasanta, in provincia di Lucca, la progettazione di una villa in dialogo con le dimore del luogo è un’interessante ricerca compositiva a metà fra passato e futuro. È nato dalla completa demolizione di un edificio preesistente degli anni ’60, in una area vincolata e di pregio di fronte al “Parco della Versiliana” ex proprietà di D’Annunzio, il progetto architettonico di questa dimora affidato all’architetto Jacopo Muzio [...]
Puoi trovare i contatti e ulteriori informazioni sul nostro sito (Link in bio)

Con  @jacopo_muzio

#interiordecor #interiordesign #archilovers #architettura #villeecasali
Architettura Versiliana. A Marina di Pietrasanta, in provincia di Lucca, la progettazione di una villa in dialogo con le dimore del luogo è un’interessante ricerca compositiva a metà fra passato e futuro. È nato dalla completa demolizione di un edificio preesistente degli anni ’60, in una area vincolata e di pregio di fronte al “Parco della Versiliana” ex proprietà di D’Annunzio, il progetto architettonico di questa dimora affidato all’architetto Jacopo Muzio [...] Puoi trovare i contatti e ulteriori informazioni sul nostro sito (Link in bio) Con @jacopo_muzio #interiordecor #interiordesign #archilovers #architettura #villeecasali
2 settimane fa
View on Instagram |
9/9