È in edicola il numero di ottobre di Ville&Casali

di Redazione Ville&Casali

Trovare un casolare con un terreno da coltivare intorno alla città, trasformarlo in una comoda e moderna residenza da vivere a contatto con la natura. Condividere con gli amici un bicchiere di vino prodotto in casa, magari un Prosecco DOCG.
È questo il sogno realizzato dall’architetto Filippo Caprioglio per una giovane coppia di Asolo.
“Non abbiamo voluto la siepe”, raccontano a Ville&Casali, Guido e Sabrina, “e così spesso conviviamo con caprioli, fagiani e lepri”.

È questo lo sfoggio di eleganza e distinzione che accomuna molte delle case del numero di ottobre di Ville&Casali.

È un lusso moderno che sa di antico, è il nuovo country, inteso non necessariamente con uno stile di arredamento che si richiama alla vita contadina, ma a un modo di vita naturale ed eco-sostenibile.

Lo stesso stile di campagna che abbraccia una casa alle pendici dell’Etna, ma con un tocco vintage, dove tradizione e modernità trovano una suggestiva armonia.
Se la vita è una questione di stile, come qualcuno sostiene, allora oggi il modo di vivere più ambito è questo tipo di country.
“Lo stile è eleganza, non stravaganza”, ci ricorda Giorgio Armani.

Il country elegante è, oggi, il vero lusso che cercano le persone obbligate a lavorare in città.

Con lo stesso intento gli architetti Ino Piazza e Carla Venezia hanno progettato una nuova villa per Luigi e Simona a Lanciano in Abruzzo.
L’architettura è moderna, funzionale e spettacolare.

Anche l’architetto Matteo Ceron ha creato un interior glamour nell’Alta Padovana per una coppia di imprenditori nel campo della moda. Il lusso, in questo caso, è il design italiano e il lavoro artigianale degli arredi.

Elementi che si ritrovano negli articoli di arredamento e costruzione del mese di ottobre: letti, biancheria e radiatori.

Ville&Casali di ottobre ci fa scoprire “un’altra Toscana”, quella vicino a Milano e a Parma, rappresentata dai colli piacentini con centinaia di castelli.
Quattro valli, Trebbia, Luretta, d’Arda e Tidone, attraggono sempre di più lombardi ed emiliani, ma anche stranieri. Prezzi abbordabili per gli immobili, paesaggi incontaminati e gastronomia d’eccellenza sembrano le attrattive per una seconda casa che spesso diventa la prima.

© Riproduzione riservata.

Abbonati online

fino al 50% di sconto

100 Idee per Ristrutturrare Digital Edition 100 Idee per Ristrutturrare Apple App Sore 100 Idee per Ristrutturrare Google Play Store

Digital Edition

Disponibile su browser, tablet e mobile app iOS e Android.

Prova Gratis

save papersave paper

Edizione Cartacea
+ Digital Edition

Scegli la comodità del cartaceo con in più la versione digitale.

Abbonati Ora

1 anno a soli 33,00 €

Partner

I più letti

Lezione di stile

L’interior designer Antonio Lionetti ha riportato ai p...

casale ristrutturato umbria

Design in un casale ristrutturato tra gli ulivi

A cinque minuti dalla città di Perugia, dopo aver varca...

Vivere fuori Milano

Vivere fuori Milano: ecco dove conviene

Tra Monza e Brianza, vivere fuori dalla città più che u...

Lo stile Made in Puglia

“A metà strada tra il rustico e il country-chic, che s...

Arredare la casa con il color verde petrolio

Tra i colori di tendenza in questo 2018 per l'arredo to...

Ville&Casali su Instagram