Nel mercato immobiliare del Monferrato, le vigne inebriano gli stranieri

di Alessandro Luongo

Casali da ristrutturare con vigneto per produrre vino da vendere nel paese d’origine. È questa la tendenza principale del mercato immobiliare turistico nel Monferrato.

Pubblicità

Nel mercato immobiliare del Monferrato, norvegesi, svizzeri, tedeschi, e acquirenti di altre nazionalità straniere sono in prima fila nel ricercare tale opportunità.

[penci_blockquote style=”style-2″ align=”none” author=”Angelica Smith- Aichbichler dell’agenzia Piedmont Properties di San Marzano Oliveto”]Anche noi nel 2018 abbiamo venduto per due milioni di euro un’azienda vinicola di 4 ettari di Barbera d’Asti a un canadese che ora produce 20mila bottiglie l’anno ed esporta nel suo paese.[/penci_blockquote]

L’agenzia Piedmont Properties di San Marzano Oliveto, in provincia di Asti tratta solo beni di pregio per una clientela puramente internazionale. A valori oscillanti da 500mila a 1-2 milioni di euro e più. Ex cascine con vista panoramica, non troppo isolate e accessibili. È il sogno soprattutto degli scandinavi, fra i più attivi dal 2014 in poi nella zona patrimonio dell’Unesco.

[penci_blockquote style=”style-2″ align=”none” author=”Davide e Walter Boido, associati FIAIP, dell’immobiliare Boido”]Anche perché ad Alba, ad esempio, nelle Langhe, i valori immobiliari sono almeno il doppio.[/penci_blockquote]

Un’opportunità la segnala a tal proposito Internau Monferrato, a Vignale, fra Asti e Alessandria. Un rustico d’inizio ‘900, solido nella struttura e facciata, ma da ristrutturare al suo interno, di 400 mq su due livelli con 4 ettari di terreno potenzialmente tutto coltivabile a vigneto. Il prezzo? 580mila euro.

Non solo vigneti

Il mercato immobiliare della seconda casa nel Monferrato è vivace.

[penci_blockquote style=”style-2″ align=”none” author=”Stefania Emanuel, License Partner di Engel & Völkers di Asti”]Ci sono molti clienti stranieri che stanno scoprendo il Monferrato grazie alle nostre iniziative di promozione del patrimonio immobiliare del territorio già in atto ormai da due anni – spiega Stefania Emanuel, License Partner di Engel & Völkers di Asti. Il nostro database conta già oltre 1.000 clienti svizzeri, tedeschi e nordeuropei in maggioranza oltre a qualche americano, che iniziano a seguirci regolarmente sui nostri canali online. La domanda è in aumento ma è molto selettiva sia nell’attenzione al prezzo sia alla posizione della casa e alla qualità e al gusto della ristrutturazione e dello stile. Molto apprezzati sono i casali tipici, con prevalenza della pietra e del mattone antico, o dagli intonaci caldi e dal sapore tradizionale. Si vendono dunque le case belle, in buone posizioni e al giusto prezzo di mercato, la cui media al momento è sicuramente attraente.[/penci_blockquote]

[penci_blockquote style=”style-2″ align=”none” author=”Rosalba Borello Vallarino Gancia di Internau Monferrato”]Gli obiettivi dell’investimento in questa zona del Piemonte così richiesta sono diversi. Si compra un casale magari a Cocconato per realizzarci il proprio studio e spostarsi quando occorre a Milano o Torino in un’ora e trenta. Il sogno è vivere ai bordi del paese o in campagna, per andare a piedi a far la spesa, in centri che garantiscono servizi di base, come Castell’Alfero, Cocconato, Montiglio, Scurzolengo. Il ritmo è slow, gli spazi ampi e chi ci viene ama costruire una propria ritualità quotidiana.[/penci_blockquote]

E così a Tonengo, ad esempio, in provincia di Asti, nel centro paese, in posizione dominante con vista sui boschi, un italo- canadese sta per acquistare un immobile di due livelli per metà rustico e per la rimanente parte signorile (dell’800). Il prezzo del fabbricato, in parte abitabile è di 180mila euro per 250 metri quadri.

La professionista ricorda inoltre che:

[penci_blockquote style=”style-2″ align=”none” author=”Rosalba Borello Vallarino Gancia di Internau Monferrato”]Ancora si compra a prezzi inferiori del 25 per cento a quelli di dieci anni fa; presto, però le migliori opportunità non saranno più disponibili sul mercato. Come le cascine o i rustici liberi su 4 o su 3 lati e con una metratura fra i 1.000 e i 5.000 euro per realizzarci una piscina o un giardino.[/penci_blockquote]

È difatti la tipologia fra le più richieste. Da sei mesi a questa parte, infine, si sono riaffacciati sul mercato della casa vacanza anche i torinesi, spaventati dalla recessione del paese.

Indirizzario web:

Consulta il portale immobiliare di Ville&Casali, per cercare il tuo immobile di pregio tra gli annunci immobiliari nel Monferrato

Approfondimenti:

Scopri il territorio del Monferrato. Leggi Monferrato da scoprire

© Riproduzione riservata.

Abbonati online

fino al 50% di sconto

100 Idee per Ristrutturrare Digital Edition 100 Idee per Ristrutturrare Apple App Sore 100 Idee per Ristrutturrare Google Play Store

Digital Edition

Disponibile su browser, tablet e mobile app iOS e Android.

Offerta Prova

3 numeri a soli 2,99 €

save papersave paper

Edizione Cartacea
+ Digital Edition

Scegli la comodità del cartaceo con in più la versione digitale.

Abbonati Ora

1 anno a soli 33,00 €

Partner

I più letti

casale ristrutturato umbria

Design in un casale ristrutturato tra gli ulivi

A cinque minuti dalla città di Perugia, dopo aver varca...

Arredo bagno: classico o moderno?

La distinzione netta dello stile dell’arredobagno in m...

La country house di Paolo Crepet

La raffinata country house dello psichiatra e scrittore...

Se la bellezza è scontata

Morandi Tappeti propone una selezione di 10 bellissimi...

Il parquet scuro in listoni di rovere thermo-trattato di Unikolegno

Estetica vincente. Il pavimento in un colore contrastante

Il parquet scuro in listoni di rovere thermo-trattato...

Ville&Casali su Instagram