fbpx
16 Giugno 2019
Ville&Casali
Attico stile eclettico
Ristrutturazioni

Attico: una visione di stile e modernità

A Brescia, in un complesso residenziale dal tratto forte, esclusivo e subito riconoscibile, progettato dall’architetto M. Fuksas, uno dei più famosi progettisti a livello internazionale, l’architetto Carlo Ceresoli ha realizzato un attico partendo dal taglio degli spazi, fino alla progettazione degli impianti e alle finiture interne.

Attico: non sempre meno è meglio

Attico stile ecletticoLa richiesta della committenza era di avere un’abitazione non minimalista, non troppo moderna, che si sposasse con lo stile architettonico dell’edificio. Si nota da subito il concept che l’architetto ha voluto imprimere, un gusto raffinato e deciso, richiamando alcuni dettagli esterni come la boiserie d’ingresso che riconduce alle maioliche di rivestimento esterno disegnate dall’architetto Fuksas. Quindi si passa ad un ingresso dai toni morbidi, anzi candidi, ad eccezione del pavimento in marmo a disegno sempre chiaro, realizzato utilizzando un marmo “bianco neve” con piccole fasce in Emperador Brown che poi si ricollegano cromaticamente al pavimento in wengè spazzolato a campione presente in tutti gli ambienti.

Un gusto eclettico ma deciso

“L’attico è caratterizzato da una matrice eclettica”, afferma l’architetto Ceresoli a Ville&Casali, “mescolando arredi appositamente disegnati, con tavoli , appliques e lampade originali Art Déco, oltre ad una collezione di opere d’arte di artisti moderni e contemporanei e opere fotografiche di artisti internazionali”. Questa filosofia progettuale è ben visibile nel salone, suddiviso da tre librerie laccate di bianco che fungono virtualmente da separazione con la zona tv, inserita in una parete a specchio con parti laterali a modanatura scanalata sempre in ripresa alle maioliche esterne. “Le librerie”, sottolinea Ceresoli, “sono delle colonne a giorno che fungono da supporto per le applique Art Déco”. Nella zona pranzo e living sono collocate opere d’arte di Agostini Bonalumi, Arnaldo Pomodoro, Maurizio Galimberti, Giorgio Griffa, che denotano la passione dei proprietari per il collezionismo e l’arte moderna/contemporanea.

Dettagli artistici

Attico stile ecletticoNella zona living i divani e il tavolo sono realizzati su progetto, mentre il piccolo tavolo laterale è stato scovato a Parigi, ed è in legno ebanizzato anni ’50. Su di esso poggia una lampada Napoleone III, che testimonia lo stile eclettico dell’abitazione. In sala da pranzo ancora stile Art Déco per il grande tavolo anni ’40 in mogano, con inserti in ottone e piano in onice white. La cucina, con grandi vetrate a tutta altezza da cui si domina la città, è realizzata su disegno dell’architetto, in rovere sbiancato a venature incrociate come basi, mentre per i pensili si è optato per un rivestimento in madreperla brown a disegno damier. Il bagno vicino alla zona giorno è in onice White con specchio Art Déco posizionato su una parete sempre in onice retroilluminato.

Il tocco di classe

La camera padronale, che si affaccia su un altro terrazzo, è caratterizzata da un retroletto in madreperla e resina a disegno damier e da un’opera dell’artista Mario Cravo Neto. Opulento e lussuoso, il letto disegnato dall’architetto consente un accesso diretto alla cabina armadio, chiusa da una porta a vetro con l’inserimento di una garza di lino bianca, che conferisce leggerezza. Nel grande bagno, con una zoccolatura laccata bianco poliestere, spiccano gli specchi recuperati a Murano ed il lampadario a dischi in vetro soffiato bianchi. Il pavimento è in marmo Bronze Amani, appositamente disegnato a fasce e piccoli listelli, che regala connotazioni calde a tutto l’ambiente. L’attico, dispone di una grande terrazza di circa 130 mq in cui è collocata una minipiscina Spa di Piscine Castiglione e di due terrazzi coperti con pareti rivestite da doghe in alluminio color arancio e pavimento in listoni di teak, un tocco che caratterizza l’opera di Fuksas. Per il terrazzo principale l’architetto ha scelto divano e sedute su disegno rivestiti con uno speciale tessuto nautico per esterni.

 

 

a cura di FRANCESCA PIERPAOLI foto di MAURO PINI

® RIPRODUZIONE RISERVATA

 

Altre letture consigliate

Ecletticismo moderno

Claudia Schiera

Novità sui tessuti in arrivo dalla decima edizione di Paris Déco Off

Claudia Schiera

L’arte trionfa a Modica in un progetto di ristrutturazione

Marcella Guidi