Pubblicità

La versatilità del rosa

di Claudia Schiera

La versatilità del rosa
Autumn Bloom, una soluzione decorativa di altissima qualità e a tutta parete, ideale per valorizzare e arredare qualsiasi location

Nelle sfumature tenui invita al relax, in quelle più vivaci suscita il sorriso e dona energia. Alla scoperta di un colore d’arredo duttile e poliedrico

Dai toni ovattati di una scarpetta da ballo e del morbido chewing-gum, fino al vivace fucsia e al drammatico magenta, le tonalità di rosa sono varie, ricche e numerose. Considerato il colore dei maschietti in epoca vittoriana, il rosa è stato in seguito associato alle donne e a tutte le espressioni sentimentali, romantiche e femminili. I rosa moderni, tuttavia, sono arrivati a rappresentare l’emancipazione e la forza femminili, e rivendicano una presenza nel design come mai prima d’ora”, così Anna Starmer introduce il rosa nel suo libro: I Love Color – L’arte di scegliete e abbinare i colori in casa, edito da Rizzoli.

La versatilità del rosa
La cucina Sei, progetto di punta del marchio disegnato da Marc Sadler nel 2018, è proposta in una nuova tinta rosa grazie alla nuova pietra naturale quarzite palladium arte matt finish e alla laccatura pink

Dal tenue color crepuscolo al vibrante lampone, passando per le tantissime sfumature che lo animano, il rosa è considerato un colore d’arredo estremamente attuale che in casa può regalare sorprese inaspettate…

La versatilità del rosa
L’officina di design LATOXLATO collabora per la prima volta con il marchio italiano Inkiostro Bianco, specializzato in rivestimenti decorativi artistici

Articolo pubblicato su Ville&Casali di Settembre 2023

Continua a leggere sulla rivista digitale

© Riproduzione riservata.

Partner

I più letti