fbpx
10 Dicembre 2019
Ville&Casali
Interni Primo Piano

Omogeneità visiva in casa: 5 idee per un ambiente monocolore

Lo dice anche il nome, i rivestimenti continui potenzialmente non conoscono limiti e possono essere applicati su qualunque superficie e arredo, ottenendo un effetto di omogeneità, perfetto per una casa monocolore. Ne nasce «un ambiente che si presenta come una sorta di “scatola” cromatica» racconta l’architetto Emilio Tenca, dello studio Tenca e Associati. Resine o cementi, le superfici continue sono varie così come gli effetti ottenibili: liscio, cementizio, spatolato, con inserti. Sottili e uniformanti, offrono numerosi vantaggi, sia posati ex novo sia se utilizzati per ricoprire superfici esistenti, senza smantellarle.

Pensate per esempio a un bagno in cui piatto doccia e parete sono resinati. Si ha una superficie liscia e di facile pulizia e si elimina il problema dei formati delle piastrelle, quindi niente più sfridi. Se si posano sull’esistente, si manterrà la forma del materiale rivestito, perdendone la porosità ed eventuali difetti.

Emilio Tenca, di Tenca e Associati

Ma attenzione: il rivestimento va valutato in base alla superficie e i tempi di asciugatura sono più lunghi.

Ecco 5 proposte per dare coerenza e omogeneità cromatica alla casa:

1 LITOKOL

Spaziocontinuo, qui in versione resina, permette di ottenere una superficie spatolata liscia con effetti chiaroscurali.

Visita il sito web di Litokol