fbpx
19 Giugno 2019
Ville&Casali
Interni

Vestire le pareti: dall’arazzo al macramé

Dai colori tenui o vivaci, semplici o riccamente lavorati: i tessuti, nella loro illimitata varietà, offrono infiniti modi per rinnovare l’arredamento in modo originale e personalizzato.

Cuscini e tappeti sono i migliori alleati per rendere una casa più accogliente.

Per farla diventare una casa davvero speciale la soluzione è appendere i tessili alle pareti, dall’arazzo al macramé.

L’arte, di per sé, è antichissima, ma ad onta dell’età si è rinnovata nel tempo, giungendo fino ai giorni nostri.

Arazzi, eleganza senza tempo. Anche in chiave moderna

I più conosciuti al mondo sono i Gobelin francesi: nel Seicento non c’era sala dei palazzi reali che non ne avesse uno in bella vista. Il disegno, per i più pregiati, veniva affidato a celebri pittori, del calibro di Rubens e Caron, e la preparazione poteva richiedere decenni. L’accostamento con l’arredamento moderno è un po’ ardito, ma le rivisitazioni non mancano: ne sono un esempio le creazioni di Anna Paola Cibin.

Ballet, arazzo in velluto di Anna Paola Cibin

Stoffa da parati, un complemento d’arredo che dona personalità ed eleganza

Tornata di gran moda dopo alcuni anni di latitanza, la carta da parati è un complemento d’arredo che dona personalità ed eleganza. Sostituire la carta con la stoffa rende l’effetto ancora più efficace: allo sguardo regala una visione più piena, al tatto una sensazione di delicata morbidezza. Se coprire quattro lati può risultare eccessivo, decorare una sola parete può dare movimento senza appesantire.

Haiku, carta da parati in tessuto non tessuto di Christian Fischbacher

Tappeti verticali, originali e scenografici

Una soluzione moderna e di grande effetto sta nel “verticalizzare” i tappeti. Morbidi e confortevoli sotto i nostri piedi, diventano protagonisti incontrastati una volta sollevati da terra, per un effetto scenografico senza pari. Possiamo scegliere un disegno classico o più moderno, una trama lieve più importante: a seconda dell’ambiente, il giusto tappeto si sposerà alla perfezione.

Tappeti decorativi di Designers Guild

Tende, per un clima intimo e delicatamente lussuoso

C’è chi le trova inutili e cupe, e chi invece non può proprio farne a meno. Le tende, storico complemento d’arredo verticale, hanno attraversato i secoli rinnovandosi nella foggia e nei materiali. La loro presenza, al di là dei gusti, sa sa creare un clima intimo e riservato, piacevolmente protetto e delicatamente lussuoso. Una texture più lieve può mitigare i raggi del sole senza per forza togliere luminosità all’ambiente.

Collezione Entity di Harlequin

Macramè, rilassante e naïf per interni ed esterni

Il macramè è un merletto pesante, di origine moresca, eseguito con una serie di nodi che formano contemporaneamente disegni e fondo. In Italia è tipico della Liguria, dove in passato si usava per decorare il bordo degli asciugamani in lino. Recentemente è tornato in voga per decorare interni ed esterni. Alle parenti può risultare naïf ma, se dosato con accortezza, sa donare il giusto tocco di originalità.

Un esempio di macramé in camera da letto

 

Aprrofondimenti:

A proposito di arazzi, leggi il nostro articolo Abitare in un castello fuori Parigi

Ti piace l’arte in casa? Leggi Vacanze nell’arte, gli Art Apartments di Londra