fbpx
Ville&Casali
Interni

Ammirare ciò che si attraversa: le porte da interno

Scegliere una porta da interno adatta al contesto circostante significa dare un tocco di armonia in più, in senso sia estetico che funzionale. La porta da interno infatti può contribuire alla connotazione dell’ambiente, dialogando con gli altri elementi d’arredo per garantire eleganza e comfort. È per questo che ci sono tante porte da interno quante sono le esigenze della ristrutturazione. Ecco una selezione di proposte.

Eclisse e Faraone, trasparenti e artistiche

Partiamo da due esemplari in vetro. Eclisse propone Syntesis, una porta da interno libera da cornici e stipiti a vista che trasmette una sensazione di leggerezza. A battente o scorrevole, Syntesis si inserisce perfettamente in qualsiasi contesto e consente di sfruttare tutti i benefici della luce.

Velo 2 Tuttovetro invece è un sistema di porte scorrevoli che strizza l’occhio all’arte. Nate dalla collaborazione tra Faraone e l’Accademia di Belle Arti de L’Aquila, queste porte da interno si arricchiscono di grafiche che le trasformano in dipinti.

Style House e Scrigno, innovative e confortevoli

Nella collezione Lak di Style House c’è anche Fry, una porta da interno pantografata incisa con laccatura antigraffio ed effetto ultra satinato zero gloss. La versione ad ante scorrevoli è solo una delle tante soluzioni di apertura disponibili.

Le porte da interno di Scrigno nascono per garantire spazi di privacy all’interno dell’abitazione. La soluzione acustica elaborata da Scrigno infatti garantisce performance di fonoisolamento potenziate. Il segreto? Le guarnizioni mobili magnetiche lungo il perimetro inferiore del pannello e sul controtelaio.

Bertolotto e Lualdi, personalizzabili e cangianti

Venezia Pantonext è la porta da interno pantografata di Bertolotto che si distingue per l’ampia scelta di colori. Le finiture laccate opache possono abbinarsi con gli elementi di arredo. E l’uniformità è garantita.

Lualdi risponde con Rasomuro 55 S, una porta da interno personalizzabile che offre numerose combinazioni. Tra le tante, si segnala quella con finitura Dekton su un lato e in laccatura opaca sull’altro. Il modello, senza maniglia, comprende un chiudiporta integrato e un incontro elettrico per apertura con il badge.

Ermetika e Linvisibile, mimetizzabili e regolabili

Nascondere e isolare, ma anche arredare e decorare. Absolute Swing è il sistema filo muro di Ermetika che non si pone limiti. La variante a taglio trapezoidale è perfetta per sfruttare spazi ristretti, senza rinunciare all’eleganza e alla cura dei dettagli.

Nella gamma Alba de Linvisibile c’è anche Battente Filo 10, una porta da interno realizzata con un pannello di 102 mm che consente il perfetto filo muro. Dotata di cerniere a scomparsa regolabili e priva di coprifilo, Battente Filo 10 è una porta perfettamente integrata al muro.

Indirizzario web: 

Approfondimenti: 

Se ami l’eleganza, leggi anche Turati Boiseries, porte maestose come opere d’arte

Se invece preferisci la sicurezza, leggi Come scegliere una porta d’ingresso sicura

Altre letture consigliate

Porte filo muro: quando la porta diventa invisibile

Redazione Ville&Casali

Porte scorrevoli e controtelai “intelligenti”

Redazione

La collezione di pareti Syntesis

Redazione