fbpx
Ville&Casali
Interni Primo Piano

La funzione delle porte

Non sempre si valuta con la giusta considerazione l’impatto delle porte di casa nella geografia domestica, eppure sono cruciali per l’armonia estetica degli spazi, delle luci e degli stessi arredi.

Strettamente connesse agli spazi che devono mettere in relazione, le porte sono parte integrante del racconto architettonico di ogni abitazione.

Quando la casa ha bisogno di trovare nuova energia, una delle cose da valutare è il cambio delle porte.

Capaci di trasformare la parete in una quinta teatrale, le porte possono imporsi come elementi scultorei di grande personalità oppure mimetizzarsi fino quasi a scomparire.

Secondo la mia esperienza, bisogna innanzitutto far parlare il genius loci, l’architettura della casa, relazionandosi attraverso un progetto che dia voce a queste istanze.

Cristina Bertolotti, Architetto

L’architetto Cristina Bertolotti lavora a Torino insieme alla collega Eugenia Terzi.

“Quando si decide di intervenire, ciò che deve guidare nella scelta delle porte è la funzione che questo elemento andrà ad assumere: una divisione tra un ambiente e l’altro, una barriera anche a elementi di disturbo sonoro, un limite capace di conservare un’anima neutrale o capace di connotare gli spazi, esaltandone, a seconda delle necessità distributive, la funzione di confine o di collegamento e passaggio. A partire da queste considerazioni, cruciale è il dimensionamento e la relazione telaio/muro, così come la scelta del materiale della porta, che può essere opaca oppure trasparente, fino a configurarsi come un vero punto di luce attraverso cui ripensare l’uso e la percezione di un ambiente. Anche l’aspetto tecnologico della porta non è secondario e si configura nel suo rapporto tra il telaio e l’esistenza o meno di cornici, di ferramenta più o meno a scomparsa e di differenti sistemi di apertura, per proporre soluzioni che rappresentano sempre più un punto di snodo tra artigianalità e tecnologie avanzate”.

Guarda 9 interessanti soluzioni per rinnovare la tua casa:

Ermetika

Absolute Swing è il sistema filo muro del brand che permette di integrare perfettamente le porte a battente con la parete. Nella variante a taglio trapezoidale, diventa elemento d’arredo ideale per sfruttare spazi ristretti senza rinunciare all’eleganza.

Altre letture consigliate

Carte naturali ed esclusive

Claudia Schiera

Tutti i pro del parquet: 15 rivestimenti di fascino

Paola Addis.

Design contemporaneo a Istanbul

Eleonora Bosco