Elba Book: libri, musica e teatro all’Isola d’Elba


Un festival letterario su una piccola isola non può che essere dedicato all’editoria indipendente, che naviga autonoma nel mare della letteratura mainstream. Così Elba Book, forte della splendida location dell’isola toscana, arriva alla sua quarta edizione. E fa il pieno di editori (ché l’editoria indipendente è libera sì, ma non solitaria), di ospiti e di eventi collaterali.

Da martedì 17 a venerdì 20 luglio, nel centro storico di Rio nell’ Elba, più di trenta piccoli editori – fra cui Sem, Neo, Exòrma, Edicola, Quodlibet e L’orma – daranno vita a un percorso incentrato sul tema del rinnovamento: urbano, umano e sociale. Con il sostegno del Consorzio Comieco, l’edizione 2018 del festival è inoltre arricchita da una ricca proposta di iniziative collaterali. Da mattina a sera, si susseguiranno laboratori di riciclo per i bambini, installazioni d’arte, performance, concerti, reading e degustazioni di prodotti locali.

Omaggio a Gianmaria Testa

Da segnalare, in particolare, gli eventi in omaggio al cantautore Gianmaria Testa, scomparso nel 2016. A cominciare dal concerto-racconto di Paola Farinetti e Luciano Minerva, “Attorno a Gianmaria Testa”, che si terrà mercoledì 18 nella piazza principale di Rio nell’ Elba, seguito dalla presentazione del nuovo album dei Donauwellenreiter, tutto dedicato al cantautore piemontese. Giovedì 19, invece, il palco sarà tutto per Giuseppe Cederna: il noto attore interpreterà il monologo teatrale “Da questa parte del mare, scritto in ricordo dell’amico Testa.

© Riproduzione riservata