Ville&Casali di novembre in edicola

di Redazione Ville&Casali

L’idea di dedicare buona parte di questo numero alla Toscana, nasce dal film Tuscanyness, un documentario realizzato dall’associazione 120 g, un gruppo di giovani architetti, ingegneri e designers di Pisa che si sono chiesti se ci sia un filo diretto che colleghi lo spirito di Brunelleschi e di Michelangelo a quello dei contemporanei. Un film che viene presentato in autunno in diversi festival internazionali. Secoli fa, durante l’umanesimo, alcuni committenti illuminati credettero nel talento dei giovani architetti e diedero inizio a una straordinaria stagione per la civiltà. Esistono oggi dei committenti che hanno il coraggio di credere nel talento delle nuove generazioni di progettisti? Noi riteniamo di sì. La leggerezza e la profondità nell’approccio alla natura sia nella ricerca dei materiali sia nelle forme delle abitazioni, l’eleganza senza tempo degli arredi e la continua ricerca della bellezza sono il tratto distintivo dell’architettura e del design toscano, che Ville&Casali propone ai lettori in questo numero con un casale ristrutturato dall’architetto Mariquita Papi vicino a Bolgheri.

Un articolo sul colore ocra e uno sul cotto toscano approfondiscono, poi, due caratteristiche dell’architettura toscana. Un reportage sulla Val d’Orcia permette, infine, di scoprire quanti stranieri e italiani siano attratti dall’eredità del Rinascimento e dall’eccellenza della gastronomia toscana, in particolare dei suoi vini. Un invito ai lettori, quindi, a visitare questa regione in autunno, per ammirare la mostra del Lorenzetti a Siena (vedi il weekending) o quella del Cinquecento a Firenze tra Michelangelo, Pontormo e Giambologna (vedi il rendez vous).

L’ispirazione alla natura è il leit motiv delle carte da parati, oggi tornate di gran moda. Ville&Casali presenta una casa arredata con questi rivestimenti dall’architetto Elisabetta Pincherle nel cuore di Londra. L’arte è, invece, il filo conduttore di una casa dal design contemporaneo realizzata a Roma dall’architetto Clemente Busiri Vici. Una casa a Cortina, arredata dall’architetto Ambra Piccin, sorprende per l’uso intelligente degli spazi. Infine, il progetto di una villa a Novara ad emissioni zero.

Il direttore

© Riproduzione riservata.

Abbonati online

fino al 50% di sconto

100 Idee per Ristrutturrare Digital Edition 100 Idee per Ristrutturrare Apple App Sore 100 Idee per Ristrutturrare Google Play Store

Digital Edition

Disponibile su browser, tablet e mobile app iOS e Android.

Offerta Prova

3 numeri a soli 2,99 €

save papersave paper

Edizione Cartacea
+ Digital Edition

Scegli la comodità del cartaceo con in più la versione digitale.

Scopri come abbonarti

1 anno a soli 33,00 €

Partner

I più letti

Una villa racchiusa in un colpo d’occhio

Ristrutturata dall’architetto Stefano Dorata con la co...

Cinque fiori profumati da piantare in aprile

Il grigiore dell'inverno è ormai solo un ricordo: la pr...

Country chic nel cuore del Monferrato

A Costigliole d’Asti, una dimora con origini che risal...

Arredi esclusivi in Toscana

Un itinerario che parte da Firenze, la culla della cul...

casale ristrutturato umbria

Design in un casale ristrutturato tra gli ulivi

A cinque minuti dalla città di Perugia, dopo aver varca...

Ville&Casali su Instagram