Pubblicità
Pubblicità

Un giardino zen nel cuore dell’Umbria

di Eleonora Bosco

Una profusione di piante ed elementi tipici della tradizione nipponica disegnano un luogo di tranquillità e di pace

l restauro dell’Abbazia Celestina, un antico complesso religioso nel cuore dell’Umbria, tra Perugia e Assisi, inizia nel 1969. Le rovine abbandonate vengono acquistate dal signor Guy Norton, a seguito della soppressione nazionale delle case religiose, e restaurate completamente. Nel 2003 Graham e Marcela Smith, una coppia di coniugi inglesi innamorata di queste terre, acquista l’intera proprietà, trasformandola in un santuario di tranquillità in cui gli ospiti possono trascorrere piacevoli soggiorni e rilassarsi nei 17 ettari di giardini che circondano la casa principale, di cui circa 3 mila dedicati esclusivamente a un meraviglioso giardino giapponese, curato nei minimi dettagli.

foto di Helen Smith

Uno dei miei desideri, fin da subito, era riuscire a creare un paradiso unico e straordinario con angoli appartati e una profusione di piante”, racconta a Ville&Casali il proprietario Graham Smith…

Articolo pubblicato su Ville&Casali maggio 2020

Continua a leggere sulla rivista digitale

© Riproduzione riservata.

Partner

I più letti

Oasi di pace e bellezza

Posizionata sul ramo orientale del lago, proprio di fr...

Come arredare l’antibagno: normative e idee

L'antibagno è una zona molto particolare della casa, di...

Una villa sul lago d’Orta ecosostenibile e high tech

Gli ambienti moderni dai colori sobri di una nuova cos...

vivere in un fienile

Vivere in un fienile trasformato in una dimora da sogno

Un edificio in pietra e sassi, tipico delle Langhe, ris...

Design moderno con vista sul Colosseo

Un attico e superattico ristrutturato dallo studio Alv...

Ville&Casali su Instagram