Un giardino che evoca i sapori della Puglia

di Eleonora Bosco

Foto di Dario Fusaro

Il landscape designer Gianni Birardi riporta a nuova vita l’area verde intorno alla Masseria Paparazio, riscoprendo le piante aromatiche e i profumi del passato

Sono stato da sempre affascinato dalla passione con cui mia mamma amava vivere la masseria. La ricordo mentre coltivava le sue piante aromatiche e passeggiava tra gli uliveti, incantandosi di fronte ai meravigliosi tramonti. Ho sempre guardato questo posto con gli occhi dell’infanzia, pensando spesso di riportarlo alla luce nel più assoluto rispetto della terra e dei suoi ritmi, per valorizzarne, così, i tratti caratteristici” racconta Salvador, giovane imprenditore agricolo che, dopo aver ereditato la Masseria Paparazio dai genitori, ne ha continuato l’attività come azienda agricola, producendo olio d’oliva ed esportandolo in tutto il mondo.

Pubblicità
Foto di Dario Fusaro

Avevo il desiderio – aggiunge – di ritrovare i profumi che respiravo da bambino, la poesia unica delle terre pugliesi”. La masseria, circondata da una folta vegetazione, fu edificata nel XVII secolo in un paesaggio rupestre, tra bellissime grotte risalenti all’anno mille…

Articolo pubblicato su Ville&Casali agosto 2021

Continua a leggere sulla rivista digitale

Per approfondire

www.giannibirardi.com

© Riproduzione riservata.

Partner

I più letti

Rifugio del cuore

Un antico cascinale immerso nella verde quiete dell’Al...

Un biolago tra i pini, a due passi dal mare

È nel cuore della Maremma toscana, immersa in una pine...

Come i colori cambiano l’immagine di una casa

Lo studio Officina 8a rinnova gli ambienti interni di...

Una villa veleggia verso Ortigia

Sul promontorio del Plemmirio, di cui parla Virgilio n...

vivere in un fienile

Vivere in un fienile trasformato in una dimora da sogno

Un edificio in pietra e sassi, tipico delle Langhe, ris...

Ville&Casali su Instagram