Pubblicità
Pubblicità

Mix d’autore in un loft milanese

di Eleonora Bosco

Foto di Daniele Pezzoni

L’architetto Andrea Mingotti ha trasformato una ex fabbrica nel suo pied à terre, accostando con eleganza arredi in stile art déco a materiali grezzi

Volevo conservare il sapore autentico degli interni, mantenere intatti gli intonaci originali scrostati e lo zoccolo alto di smalto azzurro, tipico dello stile industriale” racconta a Ville&Casali l’architetto Andrea Mingotti che ha trasformato un vecchio fabbricato dismesso nel suo rifugio milanese, il posto ideale per osservare la città sotto una luce differente e vivere a pieno uno dei quartieri più eleganti di Milano, Porta Romana.

Pubblicità
Foto di Daniele Pezzoni

Ero alla ricerca di un pied à terre, dal momento che abitualmente vivo nel centro storico di Venezia. Rimasi subito affascinato dalla struttura dell’edificio e dalla possibilità di combinare storia e modernità nei grandi spazi a disposizione

Indirizzario web

www.mingottigiordano.com

Articolo pubblicato su Ville&Casali gennaio 2021

Continua a leggere sulla rivista digitale

© Riproduzione riservata.

Partner

I più letti

Le pensiline più belle

Bellhouse Pensiline è un’azienda specializzata nella r...

Atmosfere rural-chic

L’interior designer Gian Paolo Guerra elabora lo stile...

Stile country in piena privacy

Una villa panoramica è immersa nel verde di Campagnano...

Arredare la casa con l’eleganza della pietra

Un nuovo concetto di rivestimento per interni ed ester...

Una villa racchiusa in un colpo d’occhio

Ristrutturata dall’architetto Stefano Dorata con la co...

Ville&Casali su Instagram