Abitare lo stile industriale

di Redazione Ville&Casali

Abitare lo stile industriale

Ci troviamo a Marina di Ravenna, fulcro della vita mondana della riviera ravennate, qui un appartamento degli anni 70 è stato completamente “rivoluzionato” dall’architetto Giannasi progettista di Imperfetto Design.

Pubblicità

Abitare lo stile industriale

Ripensata in perfetto stile industriale, l’abitazione si è trasformata in un sistema organico di ambienti luminosi, adatti alla vita estiva di una giovane famiglia.

Completamente ridisegnati e ricomposti gli spazi, ora più ampi e organizzati, sono stati progettati con materiali essenziali e con finiture solo apparentemente lasciate grezze. Pietra, legno, mattoni rossi, legno e ferro le componenti impiegate, e opportunamente declinate e reinterpretate nei diversi ambienti, in una chiara rilettura contemporanea e personale dello stile industriale, molto amato dalla progettista e così da lei stessa raccontato:

[penci_blockquote style=”style-2″ align=”none” author=”architetto Giannasi, progettista di Imperfetto Design”]Lo stile industriale non ha nessun aspetto da rimarcare o da sottolineare rispetto al passato. Gli oggetti possono avere una nuova vita, le lampade originali delle officine francesi possono convivere con quelle di natura contemporanea, un cassetto di una fonderia può diventare una libreria o un portafoto, un ventilatore può diventare una lampada. Ma non è solo una questione di recupero o riciclo. Lo stile, se reinterpretato, deve essere costruito dagli arredi, dalle finiture, dagli spazi.[/penci_blockquote]

Abitare lo stile industriale

Una rilettura dello stile ben visibile in questa casa, essenziale, ma comunque calda e accogliente, in cui convivono artigianalità, qualità estetica e buona progettazione.

Consulta la scheda dello studio di architettura Imperfetto Design

© Riproduzione riservata.

Partner

I più letti