Ampio spazio al giardino

di Redazione Ville&Casali

Foto di Andrea Bosio

Una costruzione in totale abbandono, un tempo adibita a magazzino, è stata trasformata in una villa circondata dal verde

A Varazze, in Liguria, la ristrutturazione dello Studio Dedalo ha portato a nuova vita un fabbricato in abbandono, sviluppando una residenza su due livelli in modo da lasciare un ampio spazio al giardino e consolidare il rapporto tra la struttura edificata e il verde. Con un’inversione rispetto alla scelta più consueta, al piano terra, alla quota più bassa, è stata collocata la zona notte, che prevede anche un’area benessere, mentre il piano superiore è adibito a zona giorno e pranzo. I due livelli sono collegati da una scala interna disegnata dallo Studio Dedalo e realizzata su misura, costituita da una lastra di corten modellata e fissata al muro attraverso ancoraggi nascosti. I fronti della villa, che alimentano di sole, luce e aria la casa, sono stati trattati con diverse intensità delle bucature: verso la strada, per ragioni di isolamento acustico e visivo, la parete è prevalentemente opaca. Il fronte di levante e quello a sud sono segnati da una ampia finestratura ad angolo con uno sviluppo unitario che propone una continuità percettiva e funzionale.

Pubblicità
Foto di Andrea Bosio

La trasparenza del prospetto viene ribadita al piano terra per segnare una forte integrazione tra gli spazi interni ed esterni. Il prospetto ovest è segnato dall’ingresso alla casa, servito da un pergolato che amplifica le relazioni del nuovo volume con il giardino, quasi che quest’ultimo penetri all’interno della costruzione. Tutti gli infissi hanno un profilo minimale di color grigio antracite. La copertura piana è stata definita con uno strato di verde pensile, non per mimetismo ma per esaltarne il carattere appartato, sobrio e quasi in silenzio. La finitura delle facciate è in intonaco bianco, mentre all’esterno si alternano pavimentazioni in legno e pietra. Nel giardino al piano terra si è deciso di rivestire parzialmente il muro di confine con porzioni in pietra a spacco. Per i luminosi interni si è optato per soluzioni custom made ma anche per prestigiosi pezzi di design contemporaneo come la cucina Blade di Modulnova, le porte Moon di Rimadesio, il divano Flexform, gli oggetti illuminanti di Egoluce e Davide Groppi.

Articolo pubblicato sullo Speciale Architetti 2021

Continua a leggere sulla rivista digitale

© Riproduzione riservata.

Partner

I più letti

Rifugio del cuore

Un antico cascinale immerso nella verde quiete dell’Al...

Un biolago tra i pini, a due passi dal mare

È nel cuore della Maremma toscana, immersa in una pine...

Come i colori cambiano l’immagine di una casa

Lo studio Officina 8a rinnova gli ambienti interni di...

Una villa veleggia verso Ortigia

Sul promontorio del Plemmirio, di cui parla Virgilio n...

vivere in un fienile

Vivere in un fienile trasformato in una dimora da sogno

Un edificio in pietra e sassi, tipico delle Langhe, ris...

Ville&Casali su Instagram