Pubblicità
Pubblicità

Serramenti riciclabili? Oggi si può

di Redazione Ville&Casali

La salute del pianeta é un´emergenza globale e le tematiche del riciclo e dell´eco-sostenibilitá sono piú attuali che mai. VEKA e Finestra Italiana affrontano questi temi con responsabilità e tecnologie all’avanguardia

La riduzione dell’inquinamento e dello spreco delle risorse non sono più un optional, ma un obbligo dal quale nessuno si può tirare indietro. Una responsabilità ancor più grande quando parliamo di fabbriche, di impianti produttivi e di qualsiasi altra realtà che quotidianamente genera un numero elevato di scarti: é fondamentale controllare i processi di produzione e smaltimento, e cercare di ottimizzare il più possibile le risorse. VEKA questo lo sa bene, poiché ha fondato un suo personale circolo di impianti di riciclo, con strutture in Germania, Francia e Gran Bretagna: un sistema a triangolo che consente la copertura dell’intera area europea.

PVC dal valore aggiunto

Tutto il PVC prodotto da VEKA é interamente riciclabile: questo conferisce al materiale un valore aggiunto, poiché permette ai partner di recuperarne gran parte una volta concluso il suo ciclo vitale, oppure di cederlo ad altre compagnie che lo possono riutilizzare nei modi a loro più utili e congeniali. Le aziende che riprocessano il PVC VEKA possono così operare in pieno accordo con le legislazioni europee sul riciclo del materiale plastico: inoltre, se paragonato a molti altri materiali presenti sul mercato, il PVC VEKA può essere lavorato riducendo l’emissione di anidride carbonica scaturita dal processo anche del 90%, abbattendo in modo significativo l’inquinamento ambientale.

Riciclare tutto quello che si può

Anche riguardo all’ottimizzazione delle risorse VEKA ha sempre avuto un atteggiamento all’avanguardia: ovunque sia possibile, utilizza sistemi di packaging riciclabili o riutilizzabili, e quando non può farlo si assicura di recuperare i suoi supporti attraverso rigidi sistemi di controllo. Questa attenzione al consumo è dettata dal ciclo produttivo intensivo dell’azienda: essendo attiva 24 ore al giorno e 7 giorni su 7, assicurarsi che tutte le risorse vengano utilizzate nel migliore dei modi è cruciale, tanto per l’economia della compagnia quanto per la salute dell’ambiente. A questo proposito, va sottolineato anche l’impegno di VEKA nel recupero dell’acqua piovana, che viene accumulata e riutilizzata nei processi aziendali, riducendo in maniera consistente il consumo di acqua fresca.

Per approfondire

www.finestraitaliana.it

© Riproduzione riservata.

Contenuto Sponsorizzato.

Partner

Pubblicità

I più letti

Una villa racchiusa in un colpo d’occhio

Ristrutturata dall’architetto Stefano Dorata con la co...

Piscine d’autore

Edilfarepiscine si conferma miglior Pool’s specialist...

Arredi esclusivi in Toscana

Un itinerario che parte da Firenze, la culla della cul...

Grandi orizzonti

Una villa in Gallura mostra una sorprendente architett...

Come arredare l’antibagno: normative e idee

L'antibagno è una zona molto particolare della casa, di...

Ville&Casali su Instagram