Anni ’70: arte e mobili vintage, successi di oggi

di Redazione Ville&Casali

Anni '70

Gli anni ’70 hanno rappresentato per intere generazioni un periodo di rottura dal passato, con la fine del boom economico e l’inizio di una rivoluzione industriale e sociale che portò austerity e cambiamenti in tutti gli angoli del mondo. Nascono oggetti dalle forme straordinarie, capolavori assoluti e senza tempo, che ancora oggi sono da ricercare per godere appieno della loro personalità. Bambola “07” di Mario Bellini, ne è un primo, fulgido esempio.

Espressione degli anni ’70

Anni '70La serie Bambola rappresenta una autentica espressione della voglia di sbalordire ed inventare qualcosa di nuovo, partendo da una “sporta” (un sacco contenitore, n.d.r.), come la definì Bellini, che contenesse materiale senza forma e si modellasse solo una volta appoggiata a terra. L’idea iniziale del progetto nasce nel ’72, con una vaga ispirazione alla poltrona “Sacco” del ’68 di Zanotta, divenuta nel frattempo un best seller mondiale, ma in questo caso si punta a realizzare un grande cuscino, morbido in ogni parte, però scomponibile, in modo da far emergere altri cuscini sotto i cuscini di seduta. Totale sintesi di comfort, morbidezza ed elasticità, in un oggetto speciale ed ancora attuale, dal quale verrà derivato anche un divano a due posti (Bibambola 07) ed un tre posti (Tribambola 07). Il telaio in tubolari e profilati d’acciaio dona la giusta robustezza, la schiuma di poliuretano la giusta morbidezza, la fodera in fibra di poliestere una piacevole sensazione tattile ed il fondo in juta il giusto grado di traspirazione. Il capolavoro è servito! La vittoria del Compasso D’Oro nel ’79 ne decreta un meritato e invidiabile successo commerciale.

La serie Bambola è commercializzata da B&B Italia.

Arte dai materiali riciclati

Anni '70Sempre negli anni ’70 comincia a diffondersi seriamente nel mondo la cultura del “riciclo urbano”. Un architetto geniale, Frank Gehry, decide di sviluppare alcuni progetti partendo proprio da materiali riciclati, in particolare il cartone ondulato, che fu presto apprezzato per le caratteristiche di resistenza e di modellabilità. Nel ’72 si mette all’opera e realizza diversi prototipi di poltrone con tecniche di incollaggio proprie del mondo industriale, fino ad arrivare alla sua creazione più importante, la “Wiggle Side Chair” dalla particolare ed esclusiva forma a sinusoide, con spalliera leggermente inclinata ed un buon grado di elasticità, per migliorare il comfort di seduta. Per realizzarla, Gehry impiega 60 fogli di cartone eco-compatibile pressato ed incollato con una colla senza solventi chimici, rispettando in pieno le nuove esigenze di sostenibilità ambientale. Presenta quindi il prototipo a diverse industrie, ma la sua idea viene inesorabilmente bocciata. Fino ad arrivare ad una piccola manifattura di Ottawa che crede nel progetto e ne inizia la produzione e la commercializzazione.

Insuccessi, attese, contaminazioni

anni-'70 (4)La Wiggle Side viene però accolta con freddezza dai mobilieri tradizionali che la considerano un oggetto più da ammirare che da usare. Molti esemplari rimangono invenduti nei magazzini dei negozi ed inizia una parabola discendente che porta alla svendita dell’oggetto nei suoi stock di produzione: la fine (solo temporanea) della sua carriera. Negli anni 2000, grazie a Vitra, ricompare sul mercato ed è oggi un prodotto ricercatissimo dagli appassionati di vintage puro e del vivere green.

Nel decennio successivo, le contaminazioni nel design e nell’architettura si manifestano in modo evidente e le tecniche di lavorazione dei materiali – decisamente più raffinate rispetto al passato – consentono la creazione di oggetti incredibilmente complessi e dalle forme più strane. Ne è un attivo testimone l’architetto americano Tom Dixon, grande esperto in strutture metalliche e saldature, che all’inizio degli anni ’80 esplora il pianeta delle “sedute” e presenta la sua “S-Chair”, una sedia/poltrona dalla forma particolarissima ed inconfondibile. Sinuosa per creare armonia, robusta e stabile nella sua ardita progettazione. La sua struttura portante, in acciaio temperato, può essere rivestita con diversi materiali (paglia di palude, midollino, maglia di lana, tessuto in vari colori, cuoio o pelle!) per creare un oggetto fortemente personalizzato sulle richieste del cliente.

La sua presenza nella permanente del MoMA di New York ne testimonia l’alto valore culturale e non c’è da stupirsi se oggi la S-Chair è considerata un’icona immortale del design d’arredo domestico.

Nuove tecniche e spinte artistiche

Anni '70Mentre Dixon si scervellava per curvare a suo modo l’acciaio, dall’altra parte del mondo, a Sydney in Australia, un certo Marc Newson si cimentava in falegnameria per curvare il legno con tecniche di vario tipo, dal vapore all’immersione in acqua calda con tiranti, cercando di realizzare delle centine robuste e flessibili, da utilizzare come struttura per sedute di poltrone.

Con una caratteristica che poi lo renderà famoso: rimanere a vista senza imbottitura! Nel 1988, dopo una lunga serie di esperimenti, ecco arrivare sul mercato la “Wooden” realizzata con una tecnica totalmente differente da quella impiegata da Thonet nei primi del ‘900. Ventiquattro liste di legno di faggio si piegano e si incrociano per formare la lettera “Alpha” dell’alfabeto greco in un’estasi visiva che lascia senza fiato chi la osserva, ovviamente con qualche perplessità sull’effettiva robustezza e, soprattutto, sul grado di comfort! Ma Newson, da buon architetto, aveva viaggiato per la sua strada, anche per far prevalere il piacere visivo del cliente rispetto al piacere funzionale dell’oggetto.

Una poltrona da guardare, certo, ma sulla quale ci si può comunque sedere tranquillamente senza pericolo di piombare per terra in mezzo a trucioli e schegge di legno.

Cappellini, vanto dell’industria nazionale, ne ha sapientemente ottimizzato la produzione e la commercializza in tutto il mondo.

 

 

 

di PAOLO DE PETRIS

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata.

Partner

I più letti

Ville&Casali su Instagram

@villeecasali_magazine
Ville&Casali

@villeecasali_magazine

Dal 1990 la prima rivista di arredamento, country living e immobili di prestigio
La villa dei sogni è in Val di Fassa. In posizione dominante, nel bosco, in stile alpino, ha rivestimenti termici, pannelli solari e una banda larga in fibra da 100 Mbps. Accogliente, moderna, confortevole, immersa nel verde, nel cuore delle Alpi Dolomitiche, in posizione dominante. Si trova a Soraga di Fassa (TN) questa villa di lusso di 277 metri quadrati, disposta su tre livelli [...]

Leggi l'articolo sul numero di Dicembre 2022 in edicola o sul nostro sito (Link in bio)

Con @immobiliare_vadagnini 

#immobiliare #mercatoimmobiliare #valdifassa #realestateitaly #topbrand
La villa dei sogni è in Val di Fassa. In posizione dominante, nel bosco, in stile alpino, ha rivestimenti termici, pannelli solari e una banda larga in fibra da 100 Mbps. Accogliente, moderna, confortevole, immersa nel verde, nel cuore delle Alpi Dolomitiche, in posizione dominante. Si trova a Soraga di Fassa (TN) questa villa di lusso di 277 metri quadrati, disposta su tre livelli [...] Leggi l'articolo sul numero di Dicembre 2022 in edicola o sul nostro sito (Link in bio) Con @immobiliare_vadagnini #immobiliare #mercatoimmobiliare #valdifassa #realestateitaly #topbrand
2 giorni fa
View on Instagram |
1/9
Il benessere del verde e della cultura. Ospitalità rurale e città d’arte al centro della proposta turistica realizzabile con questa proprietà immobiliare alle porte di Umbertide. L’agriturismo Fior di Pesco si trova nella tranquilla Valtiberina, vicino ai centri culturali più visitati dell’Umbria come Perugia, Assisi, Gubbio e Città di Castello. Sono questi gli elementi chiave dell’accoglienza che una coppia ha offerto per anni a turisti di tutto il mondo [...]

Leggi l'articolo sul nostro sito (Link in bio)

Con @carratellirealestate 

#immobiliare #mercatoimmobiliare #monferrato #realestateitaly #topbrand
Il benessere del verde e della cultura. Ospitalità rurale e città d’arte al centro della proposta turistica realizzabile con questa proprietà immobiliare alle porte di Umbertide. L’agriturismo Fior di Pesco si trova nella tranquilla Valtiberina, vicino ai centri culturali più visitati dell’Umbria come Perugia, Assisi, Gubbio e Città di Castello. Sono questi gli elementi chiave dell’accoglienza che una coppia ha offerto per anni a turisti di tutto il mondo [...] Leggi l'articolo sul nostro sito (Link in bio) Con @carratellirealestate #immobiliare #mercatoimmobiliare #monferrato #realestateitaly #topbrand
4 giorni fa
View on Instagram |
2/9
In una splendida posizione con ampie vedute a 360 gradi, questo casale ben restaurato (190 mq circa) e la dependance (130 mq circa) si trovano in una posizione idilliaca a circa 20 minuti dalle città umbre di Montone e Umbertide. 

Annesso, piscina, campi da tennis e da bocce, campo da golf, frutteto, uliveto e orto. Il piano terra della casa principale comprende un ampio salone e sala da pranzo, una cucina di campagna con accesso a una zona pranzo esterna e una deliziosa sala da sole che gode di una vista su entrambi i giardini e sulla campagna umbra circostante [...]

Agenzia: @italianproperty 

Guarda l'annuncio sul nostro sito (Link in bio)
 
#realestateinvestor #realestateinvesting #immobiliare #mercatoimmobiliare #retopbrand
In una splendida posizione con ampie vedute a 360 gradi, questo casale ben restaurato (190 mq circa) e la dependance (130 mq circa) si trovano in una posizione idilliaca a circa 20 minuti dalle città umbre di Montone e Umbertide. Annesso, piscina, campi da tennis e da bocce, campo da golf, frutteto, uliveto e orto. Il piano terra della casa principale comprende un ampio salone e sala da pranzo, una cucina di campagna con accesso a una zona pranzo esterna e una deliziosa sala da sole che gode di una vista su entrambi i giardini e sulla campagna umbra circostante [...] Agenzia: @italianproperty Guarda l'annuncio sul nostro sito (Link in bio) #realestateinvestor #realestateinvesting #immobiliare #mercatoimmobiliare #retopbrand
5 giorni fa
View on Instagram |
3/9
Vivere la natura con le conservatory. Da pratici ampliamenti dello spazio abitativo a oasi di benessere fruibili tutto l’anno, grazie a vetrate apribili e a serramenti isolanti. Nate nel XVI secolo per ospitare prevalentemente le piante di agrumi dei ricchi proprietari terrieri, le conservatory si trasformano in luoghi esclusivi in cui conversare e godere delle bellezze della natura, equiparabili per terminologia ai giardini d’inverno [...]

Leggi l'articolo sul nostro sito (Link in bio)

Foto: Cmc 50 di @schueco_italia 

#conservatory #giardinidinverno #gardendesign #outdoordesign #villeecasali
Vivere la natura con le conservatory. Da pratici ampliamenti dello spazio abitativo a oasi di benessere fruibili tutto l’anno, grazie a vetrate apribili e a serramenti isolanti. Nate nel XVI secolo per ospitare prevalentemente le piante di agrumi dei ricchi proprietari terrieri, le conservatory si trasformano in luoghi esclusivi in cui conversare e godere delle bellezze della natura, equiparabili per terminologia ai giardini d’inverno [...] Leggi l'articolo sul nostro sito (Link in bio) Foto: Cmc 50 di @schueco_italia #conservatory #giardinidinverno #gardendesign #outdoordesign #villeecasali
5 giorni fa
View on Instagram |
4/9
Scopri il nuovo numero di Ville&Casali, in edicola e in digital edition. 
 
Guarda l'anteprima degli articoli di questo mese. 
Scopri di più su www.villeecasali.com 

#interiordesignmagazine #interiordecorating #homedesign #arredamentointerni #besthouses
Scopri il nuovo numero di Ville&Casali, in edicola e in digital edition.    Guarda l'anteprima degli articoli di questo mese.  Scopri di più su www.villeecasali.com  #interiordesignmagazine #interiordecorating #homedesign #arredamentointerni #besthouses
6 giorni fa
View on Instagram |
5/9
La moderna regalità del bordeaux. Una nuance senza tempo che apre ad ambienti morbidi e caldi. Un colore raffinato e importante, da sviluppare senza indugi, ma con equilibrio, in tutti gli ambienti della casa. Nel libro "Colorama, Il mio campionario cromatico" di Cruschiform, edito da Ippocampo, il bordeaux è una tinta inserita fra il rosso sangue di bue, colore assai diffuso nelle campagne nordamericane e scandinave all’inizio del ’900 per dipingere le stalle, e il Rosso Pennsy [...]

Leggi l'articolo sul numero di Dicembre 2022 in edicola o sul nostro sito (Link in bio)

Foto: poltrona San Antonio di @loberon_it 

#bordeauxcolor #design #interiordesign #arredare #villeecasali
La moderna regalità del bordeaux. Una nuance senza tempo che apre ad ambienti morbidi e caldi. Un colore raffinato e importante, da sviluppare senza indugi, ma con equilibrio, in tutti gli ambienti della casa. Nel libro "Colorama, Il mio campionario cromatico" di Cruschiform, edito da Ippocampo, il bordeaux è una tinta inserita fra il rosso sangue di bue, colore assai diffuso nelle campagne nordamericane e scandinave all’inizio del ’900 per dipingere le stalle, e il Rosso Pennsy [...] Leggi l'articolo sul numero di Dicembre 2022 in edicola o sul nostro sito (Link in bio) Foto: poltrona San Antonio di @loberon_it #bordeauxcolor #design #interiordesign #arredare #villeecasali
6 giorni fa
View on Instagram |
6/9
🏡 È arrivato il Black Friday di Ville&Casali: OFFERTA HOMELOVERS con un incredibile sconto fino a 50 euro!

Se la casa è al centro dei tuoi desideri regalati un anno di lettura con le riviste di Edizioni Morelli: entra con Ville&Casali nelle più belle dimore, in Italia e nel mondo, e visita i luoghi dove acquistarle tramite un’ampia vetrina immobiliare. Scopri con 100 Idee per Ristrutturare le soluzioni progettuali degli architetti e con Casa Naturale esplora le più moderne tecniche per una casa sostenibile e salubre, in grado di fornire benessere a chi la abita. Concludi con Home! per esplorare il design degli interni e regalarti un tocco di felicità con i consigli degli esperti utili a prendersi cura della casa.

Approfitta subito dell’offerta, trovi tutti i dettagli sul nostro sito (Link in bio)

#blackfriday #homelovers #villeecasali #interiordesign #outdoordesign #progettare
🏡 È arrivato il Black Friday di Ville&Casali: OFFERTA HOMELOVERS con un incredibile sconto fino a 50 euro!

Se la casa è al centro dei tuoi desideri regalati un anno di lettura con le riviste di Edizioni Morelli: entra con Ville&Casali nelle più belle dimore, in Italia e nel mondo, e visita i luoghi dove acquistarle tramite un’ampia vetrina immobiliare. Scopri con 100 Idee per Ristrutturare le soluzioni progettuali degli architetti e con Casa Naturale esplora le più moderne tecniche per una casa sostenibile e salubre, in grado di fornire benessere a chi la abita. Concludi con Home! per esplorare il design degli interni e regalarti un tocco di felicità con i consigli degli esperti utili a prendersi cura della casa.

Approfitta subito dell’offerta, trovi tutti i dettagli sul nostro sito (Link in bio)

#blackfriday #homelovers #villeecasali #interiordesign #outdoordesign #progettare
🏡 È arrivato il Black Friday di Ville&Casali: OFFERTA HOMELOVERS con un incredibile sconto fino a 50 euro! Se la casa è al centro dei tuoi desideri regalati un anno di lettura con le riviste di Edizioni Morelli: entra con Ville&Casali nelle più belle dimore, in Italia e nel mondo, e visita i luoghi dove acquistarle tramite un’ampia vetrina immobiliare. Scopri con 100 Idee per Ristrutturare le soluzioni progettuali degli architetti e con Casa Naturale esplora le più moderne tecniche per una casa sostenibile e salubre, in grado di fornire benessere a chi la abita. Concludi con Home! per esplorare il design degli interni e regalarti un tocco di felicità con i consigli degli esperti utili a prendersi cura della casa. Approfitta subito dell’offerta, trovi tutti i dettagli sul nostro sito (Link in bio) #blackfriday #homelovers #villeecasali #interiordesign #outdoordesign #progettare
1 settimana fa
View on Instagram |
7/9
È uscito il nuovo numero di Ville&Casali!

Un nuovo discorso sulla montagna

“A Cortina d’Ampezzo più che altrove, la passione delle idee deve coniugarsi con l’abilità delle mani, deve essere un ponte che unisce capacità e professionalità diverse, che ha le sue basi solide nel passato ma le nuove bellissime forme della modernità”. Così l’architetto Ambra Piccin descrive il suo attuale stile architettonico, visibile nella copertina di Ville&Casali. Ma, come sta cambiando l’architettura di montagna sulle Alpi? 

Tre progetti di ristrutturazione, in Italia, Francia e Austria, pubblicati in questo numero, forniscono un’interessante risposta. L’architetto Piccin essenzializza gli arredi, fino a sfiorare la contaminazione con il minimalismo, e amplia gli spazi utilizzando i tradizionali materiali montani accostandoli a materiali industriali. Riesce a realizzare così interni che nella loro sobria eleganza appaiono semplicemente lineari e sereni [...]

Scopri cosa contiene il numero di dicembre 2022 in versione digitale o in edicola (Link in bio)

#architettura #interiordecor #architecture #interiordesign #editoriale
È uscito il nuovo numero di Ville&Casali! Un nuovo discorso sulla montagna “A Cortina d’Ampezzo più che altrove, la passione delle idee deve coniugarsi con l’abilità delle mani, deve essere un ponte che unisce capacità e professionalità diverse, che ha le sue basi solide nel passato ma le nuove bellissime forme della modernità”. Così l’architetto Ambra Piccin descrive il suo attuale stile architettonico, visibile nella copertina di Ville&Casali. Ma, come sta cambiando l’architettura di montagna sulle Alpi? Tre progetti di ristrutturazione, in Italia, Francia e Austria, pubblicati in questo numero, forniscono un’interessante risposta. L’architetto Piccin essenzializza gli arredi, fino a sfiorare la contaminazione con il minimalismo, e amplia gli spazi utilizzando i tradizionali materiali montani accostandoli a materiali industriali. Riesce a realizzare così interni che nella loro sobria eleganza appaiono semplicemente lineari e sereni [...] Scopri cosa contiene il numero di dicembre 2022 in versione digitale o in edicola (Link in bio) #architettura #interiordecor #architecture #interiordesign #editoriale
1 settimana fa
View on Instagram |
8/9
L’accoglienza di un resort speciale e affascinante. Weekend e soggiorni brevi esaltano la magia della stagione invernale a Borgo Bastia Creti. L’autunno e l’inverno possono essere l’occasione per scoprire la dolcezza di una delle più belle regioni del centro Italia e l’ospitalità esclusiva di Borgo Bastia Creti, un elegante resort nel cuore dell’Umbria aperto tutto l’anno [...]

Leggi l'articolo sul numero di Novembre 2022 in edicola o sul nostro sito (Link in bio)

Con @borgobastiacreti 

#resort #Toscana #Umbria #BorgoBastiaCreti #countryliving
L’accoglienza di un resort speciale e affascinante. Weekend e soggiorni brevi esaltano la magia della stagione invernale a Borgo Bastia Creti. L’autunno e l’inverno possono essere l’occasione per scoprire la dolcezza di una delle più belle regioni del centro Italia e l’ospitalità esclusiva di Borgo Bastia Creti, un elegante resort nel cuore dell’Umbria aperto tutto l’anno [...] Leggi l'articolo sul numero di Novembre 2022 in edicola o sul nostro sito (Link in bio) Con @borgobastiacreti #resort #Toscana #Umbria #BorgoBastiaCreti #countryliving
1 settimana fa
View on Instagram |
9/9