Anni ’70: arte e mobili vintage, successi di oggi

di Redazione Ville&Casali

Anni '70

Gli anni ’70 hanno rappresentato per intere generazioni un periodo di rottura dal passato, con la fine del boom economico e l’inizio di una rivoluzione industriale e sociale che portò austerity e cambiamenti in tutti gli angoli del mondo. Nascono oggetti dalle forme straordinarie, capolavori assoluti e senza tempo, che ancora oggi sono da ricercare per godere appieno della loro personalità. Bambola “07” di Mario Bellini, ne è un primo, fulgido esempio.

Espressione degli anni ’70

Anni '70La serie Bambola rappresenta una autentica espressione della voglia di sbalordire ed inventare qualcosa di nuovo, partendo da una “sporta” (un sacco contenitore, n.d.r.), come la definì Bellini, che contenesse materiale senza forma e si modellasse solo una volta appoggiata a terra. L’idea iniziale del progetto nasce nel ’72, con una vaga ispirazione alla poltrona “Sacco” del ’68 di Zanotta, divenuta nel frattempo un best seller mondiale, ma in questo caso si punta a realizzare un grande cuscino, morbido in ogni parte, però scomponibile, in modo da far emergere altri cuscini sotto i cuscini di seduta. Totale sintesi di comfort, morbidezza ed elasticità, in un oggetto speciale ed ancora attuale, dal quale verrà derivato anche un divano a due posti (Bibambola 07) ed un tre posti (Tribambola 07). Il telaio in tubolari e profilati d’acciaio dona la giusta robustezza, la schiuma di poliuretano la giusta morbidezza, la fodera in fibra di poliestere una piacevole sensazione tattile ed il fondo in juta il giusto grado di traspirazione. Il capolavoro è servito! La vittoria del Compasso D’Oro nel ’79 ne decreta un meritato e invidiabile successo commerciale.

La serie Bambola è commercializzata da B&B Italia.

Arte dai materiali riciclati

Anni '70Sempre negli anni ’70 comincia a diffondersi seriamente nel mondo la cultura del “riciclo urbano”. Un architetto geniale, Frank Gehry, decide di sviluppare alcuni progetti partendo proprio da materiali riciclati, in particolare il cartone ondulato, che fu presto apprezzato per le caratteristiche di resistenza e di modellabilità. Nel ’72 si mette all’opera e realizza diversi prototipi di poltrone con tecniche di incollaggio proprie del mondo industriale, fino ad arrivare alla sua creazione più importante, la “Wiggle Side Chair” dalla particolare ed esclusiva forma a sinusoide, con spalliera leggermente inclinata ed un buon grado di elasticità, per migliorare il comfort di seduta. Per realizzarla, Gehry impiega 60 fogli di cartone eco-compatibile pressato ed incollato con una colla senza solventi chimici, rispettando in pieno le nuove esigenze di sostenibilità ambientale. Presenta quindi il prototipo a diverse industrie, ma la sua idea viene inesorabilmente bocciata. Fino ad arrivare ad una piccola manifattura di Ottawa che crede nel progetto e ne inizia la produzione e la commercializzazione.

Insuccessi, attese, contaminazioni

anni-'70 (4)La Wiggle Side viene però accolta con freddezza dai mobilieri tradizionali che la considerano un oggetto più da ammirare che da usare. Molti esemplari rimangono invenduti nei magazzini dei negozi ed inizia una parabola discendente che porta alla svendita dell’oggetto nei suoi stock di produzione: la fine (solo temporanea) della sua carriera. Negli anni 2000, grazie a Vitra, ricompare sul mercato ed è oggi un prodotto ricercatissimo dagli appassionati di vintage puro e del vivere green.

Nel decennio successivo, le contaminazioni nel design e nell’architettura si manifestano in modo evidente e le tecniche di lavorazione dei materiali – decisamente più raffinate rispetto al passato – consentono la creazione di oggetti incredibilmente complessi e dalle forme più strane. Ne è un attivo testimone l’architetto americano Tom Dixon, grande esperto in strutture metalliche e saldature, che all’inizio degli anni ’80 esplora il pianeta delle “sedute” e presenta la sua “S-Chair”, una sedia/poltrona dalla forma particolarissima ed inconfondibile. Sinuosa per creare armonia, robusta e stabile nella sua ardita progettazione. La sua struttura portante, in acciaio temperato, può essere rivestita con diversi materiali (paglia di palude, midollino, maglia di lana, tessuto in vari colori, cuoio o pelle!) per creare un oggetto fortemente personalizzato sulle richieste del cliente.

La sua presenza nella permanente del MoMA di New York ne testimonia l’alto valore culturale e non c’è da stupirsi se oggi la S-Chair è considerata un’icona immortale del design d’arredo domestico.

Nuove tecniche e spinte artistiche

Anni '70Mentre Dixon si scervellava per curvare a suo modo l’acciaio, dall’altra parte del mondo, a Sydney in Australia, un certo Marc Newson si cimentava in falegnameria per curvare il legno con tecniche di vario tipo, dal vapore all’immersione in acqua calda con tiranti, cercando di realizzare delle centine robuste e flessibili, da utilizzare come struttura per sedute di poltrone.

Con una caratteristica che poi lo renderà famoso: rimanere a vista senza imbottitura! Nel 1988, dopo una lunga serie di esperimenti, ecco arrivare sul mercato la “Wooden” realizzata con una tecnica totalmente differente da quella impiegata da Thonet nei primi del ‘900. Ventiquattro liste di legno di faggio si piegano e si incrociano per formare la lettera “Alpha” dell’alfabeto greco in un’estasi visiva che lascia senza fiato chi la osserva, ovviamente con qualche perplessità sull’effettiva robustezza e, soprattutto, sul grado di comfort! Ma Newson, da buon architetto, aveva viaggiato per la sua strada, anche per far prevalere il piacere visivo del cliente rispetto al piacere funzionale dell’oggetto.

Una poltrona da guardare, certo, ma sulla quale ci si può comunque sedere tranquillamente senza pericolo di piombare per terra in mezzo a trucioli e schegge di legno.

Cappellini, vanto dell’industria nazionale, ne ha sapientemente ottimizzato la produzione e la commercializza in tutto il mondo.

 

 

 

di PAOLO DE PETRIS

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata.

Partner

I più letti

Ville&Casali su Instagram

@ville_e_casali
Ville&Casali

@ville_e_casali

Dal 1990 la prima rivista di arredamento, country living e immobili di prestigio
Affaccio sul jet set. Una villa domina la Marina di Porto Cervo e conserva intatto il fascino della Costa Smeralda. Si ritrova lo stile autentico della Costa Smeralda in questa villa incastonata nel centro di Porto Cervo. Pur conservando la creatività del passato nell’esaltazione delle linee non regolari, una recente ristrutturazione ha razionalizzato i 300 mq dell’abitazione ed esaltato con un design moderno ambienti già unici per la fusione dei decori in legno con i graniti della costruzione [...]
Leggi l'articolo sul numero di agosto 2022 in edicola o sul nostro sito (Link in bio)

Con @coldwellbankerluxuryitaly 

#realestate #immobiliare #mercatoimmobiliare #costasmeralda #topbrand
Affaccio sul jet set. Una villa domina la Marina di Porto Cervo e conserva intatto il fascino della Costa Smeralda. Si ritrova lo stile autentico della Costa Smeralda in questa villa incastonata nel centro di Porto Cervo. Pur conservando la creatività del passato nell’esaltazione delle linee non regolari, una recente ristrutturazione ha razionalizzato i 300 mq dell’abitazione ed esaltato con un design moderno ambienti già unici per la fusione dei decori in legno con i graniti della costruzione [...] Leggi l'articolo sul numero di agosto 2022 in edicola o sul nostro sito (Link in bio) Con @coldwellbankerluxuryitaly #realestate #immobiliare #mercatoimmobiliare #costasmeralda #topbrand
12 ore fa
View on Instagram |
1/9
Legno e marmo avvolgono le pareti di una villa turca. L'architetto Mahmut A. Kefeli ha sfruttato i dislivelli di una casa indipendente per definire gli spazi, caratterizzando le superfici con marmo bianco di Carrara e rosso Elazig cherry. Per una giovane coppia con figli, lo stile datato e la limitata distribuzione funzionale degli interni erano i primi aspetti da migliorare nella villa acquistata a Izmir Narlıdere, sulla costa occidentale della Turchia [...]
Leggi l'articolo sul numero di agosto 2022 in edicola o sul nostro sito (Link in bio)

Con @escapefromsofa 

#progettarecasa #archilovers #interiordecor #architetti #villeecasali
Legno e marmo avvolgono le pareti di una villa turca. L'architetto Mahmut A. Kefeli ha sfruttato i dislivelli di una casa indipendente per definire gli spazi, caratterizzando le superfici con marmo bianco di Carrara e rosso Elazig cherry. Per una giovane coppia con figli, lo stile datato e la limitata distribuzione funzionale degli interni erano i primi aspetti da migliorare nella villa acquistata a Izmir Narlıdere, sulla costa occidentale della Turchia [...] Leggi l'articolo sul numero di agosto 2022 in edicola o sul nostro sito (Link in bio) Con @escapefromsofa #progettarecasa #archilovers #interiordecor #architetti #villeecasali
1 giorno fa
View on Instagram |
2/9
La villa che incanta in Costa Smeralda. La ristrutturazione della prima casa sulla collina del Pevero, realizzata dagli architetti Onali e Lesuisse, esalta il legame inscindibile con l'architettura locale e include elementi bioclimatici e tecnologici. Tutto nasce da un'intensa simbiosi con la natura. L'inconfondibile bellezza del paesaggio sardo, rurale e autentico, si fonde con l'architettura, diventandone parte integrante [...]
Leggi l'articolo sul numero di agosto 2022 in edicola o sul nostro sito (Link in bio)

Con @askerstudioportocervo

#costasmeralda #interiordesign #interiordecor #archilovers #villeecasali
La villa che incanta in Costa Smeralda. La ristrutturazione della prima casa sulla collina del Pevero, realizzata dagli architetti Onali e Lesuisse, esalta il legame inscindibile con l'architettura locale e include elementi bioclimatici e tecnologici. Tutto nasce da un'intensa simbiosi con la natura. L'inconfondibile bellezza del paesaggio sardo, rurale e autentico, si fonde con l'architettura, diventandone parte integrante [...] Leggi l'articolo sul numero di agosto 2022 in edicola o sul nostro sito (Link in bio) Con @askerstudioportocervo #costasmeralda #interiordesign #interiordecor #archilovers #villeecasali
4 giorni fa
View on Instagram |
3/9
Una villa immersa nel giardino. “Le finestre per tetti Velux donano una straordinaria apertura e luminosità agli ambienti interni”, dice l’architetto Valeria Federighi di Wworks Designbuild. Un progetto vicino a Torino che prende spunto da un’emozione: il desiderio della proprietaria di portare nel giardino di questa nuova abitazione dalle linee minimali, un pezzo della propria infanzia. Uno spazio verde connesso fortemente con la casa, ricco di vegetazione [...]
Leggi l'articolo sul numero di agosto 2022 in edicola o sul nostro sito (Link in bio)

Con @veluxitalia 

#interiordesign #finestre #interiordecor #archilovers #villeecasali
Una villa immersa nel giardino. “Le finestre per tetti Velux donano una straordinaria apertura e luminosità agli ambienti interni”, dice l’architetto Valeria Federighi di Wworks Designbuild. Un progetto vicino a Torino che prende spunto da un’emozione: il desiderio della proprietaria di portare nel giardino di questa nuova abitazione dalle linee minimali, un pezzo della propria infanzia. Uno spazio verde connesso fortemente con la casa, ricco di vegetazione [...] Leggi l'articolo sul numero di agosto 2022 in edicola o sul nostro sito (Link in bio) Con @veluxitalia #interiordesign #finestre #interiordecor #archilovers #villeecasali
6 giorni fa
View on Instagram |
4/9
La Gallura celebra i sessanta anni della Costa Smeralda. Un’estate da non perdere secondo lo scrittore Aldo Brigaglia, per il ricco calendario di eventi culturali e sportivi nella Sardegna nord orientale. “Con una riappropriazione del mare e delle spiagge, dopo due anni di divieti e restrizioni, il turismo riparte alla grande in Gallura grazie anche alla ricorrenza dei 60 anni del Consorzio Costa Smeralda” spiega a Ville&Casali Aldo Brigaglia, classe 1940, autore de “La Sardegna svelata”[...]
Leggi l'articolo sul numero di agosto 2022 in edicola o sul nostro sito (Link in bio)

Foto: progetto di @fabio_mazzeo_architects 

#gallura #costasmeralda #sardegna #italy #countryliving
La Gallura celebra i sessanta anni della Costa Smeralda. Un’estate da non perdere secondo lo scrittore Aldo Brigaglia, per il ricco calendario di eventi culturali e sportivi nella Sardegna nord orientale. “Con una riappropriazione del mare e delle spiagge, dopo due anni di divieti e restrizioni, il turismo riparte alla grande in Gallura grazie anche alla ricorrenza dei 60 anni del Consorzio Costa Smeralda” spiega a Ville&Casali Aldo Brigaglia, classe 1940, autore de “La Sardegna svelata”[...] Leggi l'articolo sul numero di agosto 2022 in edicola o sul nostro sito (Link in bio) Foto: progetto di @fabio_mazzeo_architects #gallura #costasmeralda #sardegna #italy #countryliving
1 settimana fa
View on Instagram |
5/9
Villa Zambelli si trova su di un bricco in Località Vallera di Cunico, nella provincia di Asti, circondata da circa 15.000 metri quadrati di parco con piante secolari, dei quali 4.500 a vigneto. È stata costruita nella seconda metà dell'ottocento dagli Zambelli, a quei tempi facoltosi esponenti della borghesia torinese.
Nel corso degli anni sono state trovate documentazioni della visita e pernottamento in villa di Re Vittorio Emanuele III° di Savoia. L’abitazione rappresenta la tipica villa storica signorile, con soffitti affrescati e decorazioni esterne in facciata [...]

Agenzia: @engelvoelkers_asti_monferrato 

Guarda l'annuncio sul nostro sito (Link in bio)

#realestateinvestor #realestateinvesting #immobiliare #mercatoimmobiliare #retopbrand
Villa Zambelli si trova su di un bricco in Località Vallera di Cunico, nella provincia di Asti, circondata da circa 15.000 metri quadrati di parco con piante secolari, dei quali 4.500 a vigneto. È stata costruita nella seconda metà dell'ottocento dagli Zambelli, a quei tempi facoltosi esponenti della borghesia torinese. Nel corso degli anni sono state trovate documentazioni della visita e pernottamento in villa di Re Vittorio Emanuele III° di Savoia. L’abitazione rappresenta la tipica villa storica signorile, con soffitti affrescati e decorazioni esterne in facciata [...] Agenzia: @engelvoelkers_asti_monferrato Guarda l'annuncio sul nostro sito (Link in bio) #realestateinvestor #realestateinvesting #immobiliare #mercatoimmobiliare #retopbrand
1 settimana fa
View on Instagram |
6/9
Arredare con il colore del sole. Una scelta attuale, positiva e brillante che, se ben calibrata, può dare vita in casa ad accoglienti soluzioni d’arredo. “Il giallo illumina e ravviva gli ambienti, ma è il contesto cromatico a renderlo più caldo ed eccitante o più freddo e tranquillizzante. Nuances vivaci e calde, abbinate a toni freschi e poco saturi creano ambienti allegri e accoglienti. La gamma del giallo garantisce la massima visibilità in spazi poco illuminati. Ma se il giallo puro è su sfondo bianco perde leggibilità [...]
Leggi l'articolo sul numero di agosto 2022 in edicola o sul nostro sito (Link in bio)

Foto: divano Marenco di @arflex_official 

#interiordesign #interiordetails #arredarecasa #arredo #villeecasali
Arredare con il colore del sole. Una scelta attuale, positiva e brillante che, se ben calibrata, può dare vita in casa ad accoglienti soluzioni d’arredo. “Il giallo illumina e ravviva gli ambienti, ma è il contesto cromatico a renderlo più caldo ed eccitante o più freddo e tranquillizzante. Nuances vivaci e calde, abbinate a toni freschi e poco saturi creano ambienti allegri e accoglienti. La gamma del giallo garantisce la massima visibilità in spazi poco illuminati. Ma se il giallo puro è su sfondo bianco perde leggibilità [...] Leggi l'articolo sul numero di agosto 2022 in edicola o sul nostro sito (Link in bio) Foto: divano Marenco di @arflex_official #interiordesign #interiordetails #arredarecasa #arredo #villeecasali
1 settimana fa
View on Instagram |
7/9
Un attico con piscina domina la capitale. Ristrutturato dall’architetto Clemente Busiri Vici si distingue per le soluzioni architettoniche e per il linguaggio moderno dell’arredamento. “L’idea di costruire un orto verticale”, spiega l’architetto romano Clemente Busiri Vici, “mi è venuta dal ricordo di un viaggio a Malaga in Spagna, dove un’intera parete di un ristorante era stata destinata alla coltivazione di erbe per dare sapore alle pietanze”. È questo il regalo personale che ha voluto fare ai proprietari di un attico a Roma, visto il loro amore per la natura e il verde [...]
Leggi l'articolo sul numero di agosto 2022 in edicola o sul nostro sito (Link in bio)

#archilovers #interiordesign #ortoverticale #architettura #villeecasali
Un attico con piscina domina la capitale. Ristrutturato dall’architetto Clemente Busiri Vici si distingue per le soluzioni architettoniche e per il linguaggio moderno dell’arredamento. “L’idea di costruire un orto verticale”, spiega l’architetto romano Clemente Busiri Vici, “mi è venuta dal ricordo di un viaggio a Malaga in Spagna, dove un’intera parete di un ristorante era stata destinata alla coltivazione di erbe per dare sapore alle pietanze”. È questo il regalo personale che ha voluto fare ai proprietari di un attico a Roma, visto il loro amore per la natura e il verde [...] Leggi l'articolo sul numero di agosto 2022 in edicola o sul nostro sito (Link in bio) #archilovers #interiordesign #ortoverticale #architettura #villeecasali
1 settimana fa
View on Instagram |
8/9
La magia dei pinnacoli. Nella Valle d’Itria, i trulli raccontano storie antiche che si confondono tra uliveti a perdita d’occhio, borghi dal bianco accecante e dolce aria di mare. In pieno agro di Ostuni, tra ulivi secolari, allegre pale di fichi d’India e la macchia mediterranea che con il suo profumo rende l’aria inebriante, un complesso di trulli conserva intatto il suo fascino millenario [...]
Leggi l'articolo sul nostro sito (Link in bio)

Con @puntocasaimmobiliare 

#immobiliare #mercatoimmobiliare #trulli #valditria #topbrand
La magia dei pinnacoli. Nella Valle d’Itria, i trulli raccontano storie antiche che si confondono tra uliveti a perdita d’occhio, borghi dal bianco accecante e dolce aria di mare. In pieno agro di Ostuni, tra ulivi secolari, allegre pale di fichi d’India e la macchia mediterranea che con il suo profumo rende l’aria inebriante, un complesso di trulli conserva intatto il suo fascino millenario [...] Leggi l'articolo sul nostro sito (Link in bio) Con @puntocasaimmobiliare #immobiliare #mercatoimmobiliare #trulli #valditria #topbrand
2 settimane fa
View on Instagram |
9/9