16 novembre 2018
Ville&Casali
Brand Costruire Brand Interno

Finestre: la perfetta combinazione di materiali per ogni esigenza

L’architettura oggi esprime sempre maggiori esigenze di design, efficienza energetica e comfort delle finestre. I serramenti devono rispettare, ad esempio, vincoli architettonici sulle facciate degli edifici storici o anche di palazzi moderni, per non turbarne la simmetria e l’estetica. Devono poi essere funzionali all’ambiente in cui vengono installati e soddisfare i gusti e le necessità di chi abita la casa.
Ad esempio, può essere preferibile una finestra in PVC/alluminio per il bagno, a causa dell’elevato tasso di umidità. Per la sala e le camere da letto, invece, andranno meglio delle finestre in legno, con guscio esterno in alluminio, così da donare all’ambiente una calda atmosfera.

Doppia soluzione in interno ed esterno

Internorm, con una gamma di modelli in PVC/alluminio e legno/alluminio proposti in quattro diversi stili architettonici, permette di combinare i due materiali senza alcuna difficoltà. Il design delle finestre e l’estetica esterna della casa, grazie al guscio in alluminio, rimane inalterato. Mentre per gli ambienti indoor si possono configurare le finestre di ciascuna stanza secondo le proprie preferenze, sia con l’interno in PVC che con l’interno in legno.
Internorm offre quindi la perfetta combinabilità dei materiali, qualunque stile di design caratterizzi la casa, sia esso all’avanguardia, moderno, elegante, giocoso o classico e senza tempo.

Finestre Internorm con guscio esterno in alluminio

Finestre in legno-alluminio: un classico tra i serramenti

Le finestre HF310 in legno/alluminio, grazie alla termoschiuma che si trova tra il legno del lato interno e il guscio in alluminio all’esterno, assicurano grande efficienza ed eccellenti valori di isolamento termico. Caratteristiche a cui si aggiunge la qualità estetica donata dal pregiato legno naturale valorizzato da vernici appropriate. In più, il guscio in alluminio all’esterno, altamente resistente alle intemperie, rende questo modello di finestra Internorm un vero classico tra i serramenti in legno/alluminio.

HF310 Finestra in legno-alluminio (esterno)

La tecnologia di incollaggio perimetrale della lastra (I-tec Vetraggio Fix-O-Round) garantisce un’eccellente stabilità e sicurezza antieffrazione. Le tre guarnizioni perimetrali proteggono gli interni dall’umidità impedendo che l’acqua raggiunga le superfici in legno. Il triplo vetro Internorm, poi, garantisce ancora più risparmio energetico sia nella stagione fredda che nella stagione calda e maggiore isolamento termico. Nelle zone particolarmente fredde si può optare per il trattamento SolarXPlus: un vetro isolante bassoemissivo, che consente di sfruttare l’irradiamento solare e, al tempo stesso, trattenere calore nell’ambiente. Le finestre HF310 sono disponibili nelle gamme di design Studio, Home Pure, Home Soft e Ambiente.

Sala da bagno con finestre Internorm in PVC-alluminio

Finestre in PVC-alluminio: isolanti e anti-effrazione

Nella versione Studio, l’assoluta complanarità tra telaio e anta fa percepire la finestra KF410 in PVC/alluminio di Internorm come un unico elemento. Se all’esterno il telaio viene intonacato su tre lati, rimane visibile unicamente il sottile telaio squadrato dell’anta.
Grazie alla nuova tecnologia I-tec Insulation, oggi di serie, il telaio viene totalmente isolato migliorando sensibilmente la tenuta termica.

La ferramenta completamente nascosta e gli scontri di chiusura di design offrono una piacevole estetica esterna e assicurano una maggiore sicurezza di base, già a partire dalla versione standard. KF410 è dotata di triplo vetro LIGHT di serie, fissato al telaio in modo continuo e ininterrotto grazie alla tecnologia Fix-O-Round e giunto perimetrale altamente isolante. Ciò si traduce in maggiore stabilità e più elevata sicurezza antieffrazione, oltre che in migliori performance di isolamento termico del serramento.

I-tec ventilazione VMC integrata nella finestra

A richiesta la finestra può essere dotata di Ventilazione VMC integrata nel serramento che garantisce aria costantemente fresca in tutto il locale, a vantaggio del proprio benessere e contemporaneamente consente di risparmiare energia. Dotata di uno scambiatore di calore ad elevata efficienza, la ventilazione I-tec permette un recupero del calore fino al 93%, riducendo al minimo le perdite di energia dovute all’apertura delle finestre per aerare i locali. La ventilazione I-tec VMC di Internorm è dotata inoltre di filtro antipolline integrato di serie. KF410 è disponibile negli stili Studio, Home Pure, Home Soft, Ambiente.

Contenuto sponsorizzato

Altre letture consigliate

Finestre intelligenti per controllare clima e sicurezza

Redazione Ville&Casali

Finestre a tutta luce e tecnologia

Redazione

Finestre in legno e alluminio: cinque vantaggi

Redazione