15 dicembre 2018
Ville&Casali
Arredare News ed Eventi

Cersaie 2018: la ricerca dell’imperfezione

Tutto cambia, tutto scorre, si plasma e si rimodella. La materia, nella sua autenticità e nella sua capacità di essere in movimento, è il fil rouge dell’edizione 2018 del Cersaie, il Salone Internazionale della Ceramica e dell’Arredo Bagno.
Marmo e piastrelle, ceramiche e legno tornano a mostrarsi nell’aspetto più vero, quello della tradizione. Al bando gli effetti speciali e l’immobilità della perfezione: la tecnologia oggi è in grado di gestire anche l’irregolarità. Nulla è più patinato. I materiali ritrovano tracce e disegni del passato e li ripropongono sotto nuova veste. Traggono spunti dalle grandi istituzioni e vi instillano la scintilla della trasformazione.

Tendenza materica al Cersaie

«C’è una voglia generalizzata di ritorno alla natura – spiega Benedetto Camerana, fondatore dello studio Camerana&Partners e protagonista, proprio al Cersaie, di un dibattito sui materiali dell’architettura. Ciò che mi ha colpito, girando per gli stand, oltre alla presenza di pubblico in arrivo da tutto il mondo, è la ricerca di finiture grezze, irregolari, che rivelano nel profondo la propria essenza materica. Quasi una sfida alla capacità tecnologica di fare mimesi e di stampare qualsiasi immagine su qualsiasi supporto, che è l’altra tendenza in mostra al Salone».

Marazzi

Le piastrelle tornano a essere accostate su pavimenti e pareti con vie di fuga che ricercano volutamente l’imperfezione. Le lastre di marmo, una accanto all’altra, spezzano l’omogeneità con superfici opache dai toni diversi. La classica cementina indossa nuovi colori e ne sdrammatizza la fantasia. Le materie prime, plastiche e concrete, abbandonano le rigide strutture e si lasciano travolgere dal vento del cambiamento, come un drappo specchiato in balìa della corrente. Tutto acquista nuova forma e produce un effetto ottico innovativo, fatto di dettagli che catturano l’attenzione. Le alternanze di toni, di colori e di finiture non stancano lo sguardo, ma creano un gioco di linee e tinte. (continua…)

di Maria Chiara Voci

Vuoi leggere il reportage completo e scoprire le novità di Cersaie 2018? Sfoglia la rivista o abbonati qui!

Approfondimenti:
Qualche consiglio per ristrutturare il bagno? Leggi Quali rivestimenti scegliere?
Non dimenticare l’antibagno. Tutto quello che c’è da sapere in Come arredare l’antibagno: normative e idee.

Altre letture consigliate

Tessuti e Art Déco entrano nel bagno di design

Redazione Ville&Casali

Bagno d’autunno: fra urban style e neoclassico

Redazione Ville&Casali

La spa in casa: sauna, idromassaggio e bagno turco per il benessere domestico

Giorgia