Una passione per il divano imbottito

di Claudia Schiera

Inizia oltre cinquanta anni fa la storia del brand MaxDivani. Ad Altamura, nel cuore della Puglia, in quella che ancora oggi è la sede, il fondatore Rocco Ferri dà vita da una bottega artigiana a un’azienda affermata, oggi conosciuta per la qualità dei suoi manufatti pensati nel rispetto della tradizione e di una filiera 100% Made in Italy. Un approccio al lavoro importante che, in oltre mezzo secolo, ha portato il marchio a diventare uno dei nomi più apprezzati del settore dei divani.

«Al centro della nostra attività c’è dedizione e amore, un binomio che riassume una storia a tutti gli effetti ‘passionale’ con il mondo dei divani imbottiti. L’amore del fondatore ha dato inizio a questa splendida avventura e la dedizione delle generazioni successive ha permesso di continuare a crescere accettando le sfide che ogni giorno il mercato ci pone. Soprattutto negli ultimi anni, sono stati questi valori che ci hanno dato la spinta giusta per fronteggiare la crisi mondiale, cercando di interpretare le richieste di un consumatore sempre più attento ed esigente.»
Paola Ferri, direttore commerciale di MaxDivani

Dedizione e amore uniti a una sinergia fra ricerca progettuale e ricerca stilistica, due elementi imprescindibili quando si parla di creatività.

«Il bello della creatività sta nel fatto che sia senza confine, quando pensiamo a un nuovo modello cerchiamo di spingerci al limite, di dar vita sempre a qualcosa di nuovo. Idealmente ricerca progettuale e ricerca stilistica sono complementari e una si equivale all’altra. Quando traduciamo però quest’idea in comfort, dobbiamo sempre fare i conti con la realizzazione di qualcosa plasmabile e riproducibile a livello industriale, questo comporta fare delle scelte, quando la realizzazione non riesce a trovare piena corrispondenza con l’idea creativa iniziale.»
Paola Ferri, direttore commerciale di MaxDivani

Il design dei divani riveste quindi un ruolo importante, ma questo deve essere sartorialmente cucito sulla produzione industriale, due temi che non è semplice incanalare nel concetto di artigianalità che contraddistingue l’azienda.

«Oggi il design la fa da padrone e il consumatore esige prodotti che siano belli e confortevoli. Quando creiamo i nostri divani cerchiamo sempre di combinare comodità e bellezza e di far sì che questa combinazione si traduca in un modello dal gusto ricercato e al passo con le nuove tendenze. La presenza di maestranze esperte è quindi fondamentale per realizzare un oggetto che non sia semplicemente ‘seriale’, ma qualcosa che abbia particolari e dettagli che lo caratterizzino in modo inconfondibile. È in questo passaggio che si inserisce l’artigianalità nella nostra produzione, toccando i rivestimenti che utilizziamo e curando i dettagli di ogni divano e di ogni poltrona.»
Paola Ferri, direttore commerciale di MaxDivani

Un’attenzione ai dettagli e un approccio artigianale alla produzione dei divani sono il cardine su cui costruire il futuro.

In un mercato sempre più flessibile e con tecnologie in continua evoluzione l’obiettivo dell’azienda è quello di continuare a puntare sulla qualità artigianale dei divani Made in Italy, ma anche di concentrarsi sul concetto di riconoscibilità, fondamentale oggi per affermare un brand, che si traduce nella realizzazione di oggetti confortevoli e di pregio, frutto di un laboratorio creativo.

Indirizzario web

Visita il sito web di MaxDivani

Approfondimento:

Sei alla ricerca del divano perfetto? Leggi Nuovi divani: comodi, contemporanei, perfetti per arredare

© Riproduzione riservata.

Contenuto Sponsorizzato.

Abbonati online

fino al 50% di sconto

100 Idee per Ristrutturrare Digital Edition 100 Idee per Ristrutturrare Apple App Sore 100 Idee per Ristrutturrare Google Play Store

Digital Edition

Disponibile su browser, tablet e mobile app iOS e Android.

Offerta Prova

3 numeri a soli 2,99 €

save papersave paper

Edizione Cartacea
+ Digital Edition

Scegli la comodità del cartaceo con in più la versione digitale.

Abbonati Ora

1 anno a soli 33,00 €

Partner

I più letti

casale ristrutturato umbria

Design in un casale ristrutturato tra gli ulivi

A cinque minuti dalla città di Perugia, dopo aver varca...

La country house di Paolo Crepet

La raffinata country house dello psichiatra e scrittore...

Arredo bagno: classico o moderno?

La distinzione netta dello stile dell’arredobagno in m...

Vivere fuori Milano

Vivere fuori Milano: ecco dove conviene

Tra Monza e Brianza, vivere fuori dalla città più che u...

Design storico per arredare

Un’anonima casa sulle colline piemontesi diventa una r...

Ville&Casali su Instagram