Un posto tranquillo

di Paola Pianzola

Un posto tranquillo
Foto di Thomas De Bruyne

In un appartamento parigino d’epoca, gli architetti Caprini&Pellerin mettono in atto il loro sofisticato approccio olistico all’interior design. Dove tutto concorre a creare armonia e gli arredi realizzati su misura convivono con mobili vintage e opere d’arte, in uno scenario impreziosito da dettagli sorprendenti e dall’energia dei materiali naturali

Avenue Gabriel è, come si dice, un bell’indirizzo. Nei pressi della celebre rue Matignon, ma immersa nella pace di una strada secondaria, con il Grand Palais e la Tour Eiffel sullo sfondo. È di questa collocazione e di un elegante edificio haussmanniano, che una giovane coppia glamour – lui imprenditore, lei ex modella – si sono innamorati. E agli architetti Caprini&Pellerin, titolari di un rinomato studio con sede a Cannes, hanno affidato il compito di ripensare un appartamento al piano nobile, acquistato d’impulso.

Pubblicità
Un posto tranquillo
Nel living la chaise longue LC4 di Le Corbusier in cavallino, prodotta da Cassina, la libreria realizzata su disegno di Caprini&Pellerin e il divano Groundpiece di Flexform

“Quando si lavora su un progetto residenziale – dicono a Ville&Casali Kevin Caprini e Jerry Pellerin – si entra nella privacy del cliente, per capire il suo stile di vita. I proprietari di questa casa, che conducono una vita sociale e professionale molto vivace, ci hanno detto che a Parigi volevano vivere in una specie di bozzolo, elegante e confortevole…

Articolo pubblicato su Ville&Casali di marzo 2024

Continua a leggere sulla rivista digitale

Per approfondire

www.caprinipellerin.com

© Riproduzione riservata.

Partner

I più letti