Provasi, l’ebanisteria che ha fatto la storia

di Paola Pianzola

Sono gli anni ’70 in Brianza, il regno della falegnameria e delle lavorazioni fatte a mano, quando i fratelli Enrico, Paolo, Giovanni e Roberto Provasi, custodi di una tradizione di alta ebanisteria ereditata dal padre, esprimono un’identità tutta italiana in una produzione che riprende i classici del ‘700 e ‘800 francesi e inglesi.

Il 1913 che appare nella denominazione dell’azienda è l’anno di nascita del fondatore Provasi, eccellente artigiano ebanista da cui tutto ha avuto inizio.

I maestri artigiani specializzati di Provasi sono gli artefici di intagli e intarsi di grande pregio ed originalità, ma sanno anche dare spazio a una visione di ampio respiro della loro attività.

Avvalendosi di maestri artigiani e falegnami portatori di una conoscenza del mobile tramandata da generazioni, l’azienda Provasi si sviluppa tenendo fede alla matrice artigianale su cui ha costruito il proprio savoir-faire.

[penci_blockquote style=”style-2″ align=”none” author=”Roberto Provasi, fondatore dell’azienda”]Non si tratta solo di saper usare al meglio gli strumenti per un intaglio significa conoscere e riconoscere il legno, capirne i comportamenti strutturali, modellarne i contorni secondo precise metodiche.[/penci_blockquote]

Negli ultimi venti anni, la produzione Provasi si è evoluta, seguendo le variazioni del gusto classico dell’arredo in Italia e nel mondo.

Un’evoluzione che ha reso le linee più morbide, i legni più chiari, sempre orientandosi verso un’immagine che lascia parlare il buon gusto di lavorazioni e scelte materiche di elevatissima qualità.

Oggi lo stabilimento a Seregno si sviluppa su 10mila mq, con un ampliamento che ha interessato sia lo showroom sia il polo manifatturiero. Quest’ultimo, si estende su una superficie di 3.500 mq e comprende un reparto lucidatura ancora più affinato e parte della falegnameria, dove si intrecciano sapere artigianale e metodiche di lavorazioni all’avanguardia. Come accade nella storia delle migliori imprese a conduzione famigliare, la nuova generazione ha portato nuove (e buone) idee.

Così Provasi rende omaggio alla sua storia attraverso i brand Provasi e More Provasi.

Due stili diversi che convivono celebrando un lusso senza tempo e l’heritage di alta ebanisteria che da sempre la caratterizza. A quasi cinquant’anni dalla fondazione, l’azienda è stata sottoposta a un’operazione di restyling e rebranding in continuità con una storia manifatturiera prestigiosa e consolidata. Provasi 1913 è il nome della nuova società a capo dei tre brand Provasi, More Provasi e Kitchen Line.

Approfondimenti:

Se ti interessano i mobili in legno, leggi Arredamento in legno, dal country all’industrial

© Riproduzione riservata.

Abbonati online

fino al 50% di sconto

100 Idee per Ristrutturrare Digital Edition 100 Idee per Ristrutturrare Apple App Sore 100 Idee per Ristrutturrare Google Play Store

Digital Edition

Disponibile su browser, tablet e mobile app iOS e Android.

Offerta Prova

3 numeri a soli 2,99 €

save papersave paper

Edizione Cartacea
+ Digital Edition

Scegli la comodità del cartaceo con in più la versione digitale.

Scopri come abbonarti

1 anno a soli 33,00 €

Partner

I più letti

Una villa racchiusa in un colpo d’occhio

Ristrutturata dall’architetto Stefano Dorata con la co...

Cinque fiori profumati da piantare in aprile

Il grigiore dell'inverno è ormai solo un ricordo: la pr...

Country chic nel cuore del Monferrato

A Costigliole d’Asti, una dimora con origini che risal...

Arredi esclusivi in Toscana

Un itinerario che parte da Firenze, la culla della cul...

casale ristrutturato umbria

Design in un casale ristrutturato tra gli ulivi

A cinque minuti dalla città di Perugia, dopo aver varca...

Ville&Casali su Instagram