Pavimenti in PVC: pratici e belli

di Redazione Ville&Casali

Pavimenti in PVC

Leader mondiale nell’ideazione, produzione e commercializzazione di pavimenti e rivestimenti vinilici, il gruppo francese Gerflor è una presenza mondiale in oltre 100 paesi.

Produttore di superfici in PVC dalle caratteristiche davvero interessanti – e da molto tempo impiegate per edilizia sanitaria, scolastica e sportiva -, negli ultimi anni ha ampliato la sua produzione entrando a pieno titolo anche nelle situazioni domestiche, con realizzazioni oltre che estremamente funzionali anche dall’alto valore estetico e stilistico.

Molto apprezzato per la sua flessibilità, il suo calore, la fono assorbenza, la resistenza all’acqua e le caratteristiche antibatteriche e antiscivolo il PVC “made in Gerflor” ha avuto, in poco tempo, un ampio sviluppo con applicazioni di qualità che spaziano ampiamente anche nel settore residenziale.

Per comprendere meglio l’utilizzo contemporaneo di queste superfici e il rapporto fra vinile, alta qualità, estetica e progettazione, Ville&Casali ha incontrato Gino Venturelli, Art Director del marchio.

Conosciamo meglio i pavimenti in PVC

«Esiste in Italia una maturità importante per quanto concerne la conoscenza delle superfici da pavimento e il loro utilizzo. Questa coscienza critica ha permesso ai prodotti Gerflor di essere immediatamente compresi e apprezzati da architetti e interior design, parlo in particolare Pavimenti in PVCdell’eliminazione dei costi di posa e della praticità d’intervento qualora si scelga una nostra superficie per rinnovare il pavimento di casa. Si tratta di materiali esteticamente interessanti, perché fedeli ai materiali d’ispirazione e con un’originalità stilistica inevitabilmente legata alla creatività italiana! Gerflor ha introdotto sul mercato un prodotto che mancava, facile sia da utilizzare sia da manutenere, ma al contempo performante sul piano della resistenza meccanica e chimica. Chi conosce bene le piastrelle e il parquet, non può non apprezzare un materiale che racchiude in soli 3 mm di spessore estetica e tecnologia».

Sono l’elevata qualità delle materie prime e l’estrema praticità le due caratteristiche base

di superfici di questo tipo rispetto ai materiali tradizionali: «Si, un pavimento vinilico – continua Gino Venturelli – è un prodotto indoor che offre in pochi millimetri: facilità di posa e rimozione, flessibilità d’impiego e manutenzione, oltre a un’estetica di altissimo livello».

Il grande salto che queste superfici hanno fatto rispetto ai comuni e ordinari pavimenti in PVC sta proprio nella qualità e nello stile, due elementi determinanti per materiali nuovi che devono inserirsi sul mercato.

E Gino Venturelli aggiunge: «Come per ogni superficie da rivestimento il contenuto estetico del prodotto svolge un ruolo fondamentale a prescindere dalle qualità tecniche intrinseche. Dal mio arrivo in Gerflor ho lavorato per modi care la metodologia di sviluppo del prodotto, allargando il panorama di superfici imitate ai marmi, alle pietre naturali e ai tessuti, questo in un contesto dove i parquet coprivano oltre l’80% della gamma prodotti e lo spazio rimanente era occupato da qualche cemento. Oggi la gamma Gerflor ha un ampio spettro di prodotti, sia in rulli sia in piastrelle e listoni, ma la vera s da consiste nel riuscire a far apprezzare al pubblico soluzioni e progetti decorativi originali e sempre meno imitativi».

Ma come spiegare la rivoluzione creativa, che negli ultimi anni queste super ci stanno subendo?

Pavimenti in PVC«Gerflor è un’azienda globale e come tale deve affrontare tanti mercati contemporaneamente. Il mio gruppo di lavoro svolge senza sosta un’attività di ricerca e analisi per tutto ciò che concerne l’arredamento, l’architettura, la decorazione d’interni, il tessile, la moda e la ceramica. Ogni anno sono diverse le fiere e gli eventi internazionali che visitiamo, qui raccogliamo input e sondiamo le tendenze del mercato con visite mirate, e tutte le volte che ci si prepara al lancio di una nuova collezione sono davvero tanti i confronti con opinion leader quali architetti, responsabili d’acquisto, cromisti e decoratori d’interni. La sintesi di tutto questo lavoro di raccolta, unitamente al filtro dell’esperienza professionale permettono di elaborare una serie di progetti che presentiamo ogni anno a novembre nel corso dei Gerflor Design Days, un evento globale che coinvolge sia il personale sia ospiti qualificati».

Un mondo davvero interessante quello delle nuove superfici in PVC in cui qualità e stile convivono perfettamente, una valida alternativa alle comuni super ci da rivestimento, che ha ancora tanto da raccontare.

 

 

 

A cura di CLAUDIA SCHIERA

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata.

Abbonati online

fino al 50% di sconto

100 Idee per Ristrutturrare Digital Edition 100 Idee per Ristrutturrare Apple App Sore 100 Idee per Ristrutturrare Google Play Store

Digital Edition

Disponibile su browser, tablet e mobile app iOS e Android.

Offerta Prova

3 numeri a soli 2,99 €

save papersave paper

Edizione Cartacea
+ Digital Edition

Scegli la comodità del cartaceo con in più la versione digitale.

Scopri come abbonarti

1 anno a soli 33,00 €

Partner

I più letti

Una villa racchiusa in un colpo d’occhio

Ristrutturata dall’architetto Stefano Dorata con la co...

Cinque fiori profumati da piantare in aprile

Il grigiore dell'inverno è ormai solo un ricordo: la pr...

Country chic nel cuore del Monferrato

A Costigliole d’Asti, una dimora con origini che risal...

Arredi esclusivi in Toscana

Un itinerario che parte da Firenze, la culla della cul...

casale ristrutturato umbria

Design in un casale ristrutturato tra gli ulivi

A cinque minuti dalla città di Perugia, dopo aver varca...

Ville&Casali su Instagram