Pubblicità
Pubblicità

Locale lavanderia: ristruttura il bagno

di Redazione Ville&Casali

Locale lavanderia

In passato, veniva definita camera di servizio o locale lavanderia e aveva una propria collocazione all’interno delle mura domestiche, spesso separata dagli altri ambienti.

Con il trascorrere del tempo e il cambio delle abitudini di vita, gli appartamenti si sono rimpiccioliti ed è nata l’esigenza di sfruttare al meglio tutti gli spazi di casa, così da ottimizzare ogni locale.

Riuscire a ricavare una lavanderia funzionale all’interno del bagno è diventato un bisogno sempre più diffuso, a cui molte aziende rispondono con soluzioni pratiche e di design.

Nascondendo, per esempio, la lavatrice in appositi vani o studiando lavatoi per il bucato non invasivi, ma pratici all’occorrenza.

Con Spazio Time, il gruppo veneto Ideagroup propone una collezione polifunzionale, dallo stile moderno ed elegante, perfettamente abbinabile all’arredo bagno.

Un progetto nato nel 2006 con la lavanderia Spazio Evoluzione, che, negli anni, si è rinnovata e presenta un’estetica pulita ed essenziale, ottimizzata in percorsi e funzioni.

Spazio Time è totalmente modulare e permette un’ampia personalizzazione, grazie alle quasi cinquanta finiture in laminato/nobilitato barrierato e laccato, alla ricca possibilità di scelta di strutture a giorno funzionali, basi portalavabo e colonne attrezzate, fino ad arrivare a soluzioni sartoriali.

La novità principale è rappresentata dal lavatoio, integrato o a incasso. È provvisto di una tavoletta rimovibile, che si può posizionare in diverse inclinazioni e che garantisce una maggiore ergonomia durante il lavaggio a mano.

Terminato l’utilizzo, è completamente invisibile e scompare integrata nell’arredo della stanza da bagno.

Locale lavanderia: componibile e adattabile

Raffinata, versatile e componibile: con la collezione Hito, l’azienda friulana Locale lavanderiaArblu propone una soluzione di arredo che risponde alle esigenze di eleganza, convenienza e spazio e si adatta in modo intelligente a ogni necessità.

La collezione è caratterizzata da una linea semplice e pulita, enfatizzata dalla maniglia invisibile integrata nel frontale, che esalta lo stile minimalista del design.

Tra mensole, vani nascosti, marsupi porta- oggetti in metallo verniciato e specchiere coordinate, Hito lascia ampio spazio alla fantasia di ciascuno, per arredare ambienti originali e unici.

Con una lavanderia nascosta al suo interno, il mobile bagno (nella foto) si trasforma in un pratico elemento di servizio, senza tuttavia perdere di stile. Le finiture del modello Hito sono disponibili in tre varianti effetto legno e venticinque colori laccati opachi e lucidi, per accontentare anche i gusti più difficili.

Giochi di stile

Si chiama Play perché permette di giocare, scegliendo tra finiture, misure e complementi di arredo.

È la nuova collezione dell’azienda Cerasa, pensata per coniugare un bagno di design con lo spazio lavanderia.

Il modello proposto nella foto è composto da una base lavatrice di 70 centimetri di larghezza, affiancato a una base lavatoio e a una base con cassettone e cassetto interno.

In dotazione c’è una tavoletta per il bucato: quando non viene usata, resta sul fondo della vasca del lavello e ne riduce la profondità.

A completare la composizione, un’originale boiserie e uno specchio con profilo in alluminio, su cui è montata una lampada a led.

Missione: flessibilità

Per risolvere il problema di chi desidera una lavanderia, ma non ha spazio in casa, Puntotre ha progettato il piano Laundry in MarmoTecnico, giocando su un nuovo livello di flessibilità, dove la lavatrice integrata s’incontra con un vero e proprio lavatoio.

La soluzione si ottiene grazie a un versatile piano “su misura”, che dispone di una vasca di grande capacità.

La tavoletta lava-panni, in posizione di riposo, assume le sembianze di un lavello di dimensioni normali, fruibile nell’uso quotidiano, e mantiene inalterato l’impatto estetico del bagno moderno di design.

Il sistema è disponibile fino a una profondità di 67 centimetri ed è realizzato in Mineral- marmo bianco, opaco o lucido.

Eleganza e carattere

Progetti diversi e fantasiosi con un solo obiettivo: la cura del corpo e della mente.

Il gruppo Hafro Geromin ha sviluppato la nuova collezione di arredo bagno STR8 (presentata in occasione del Cersaie 2016), con base ad anta sagomata.

Altra novità è il bagno lavanderia Store, per un ambiente accogliente e di design. Composto da colonne, basi e pensili, crea una parete attrezzata e funzionale.

L’abbinamento degli accessori, dai rubinetti agli specchi, e gli accostamenti delle finiture aggiungono carattere al locale. La struttura del mobile occupa una superficie ridotta.

Locale lavanderia

 

 

A cura di Stefano Bosco

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata.

Abbonati online

fino al 50% di sconto

100 Idee per Ristrutturrare Digital Edition 100 Idee per Ristrutturrare Apple App Sore 100 Idee per Ristrutturrare Google Play Store

Digital Edition

Disponibile su browser, tablet e mobile app iOS e Android.

Offerta Prova

3 numeri a soli 2,99 €

save papersave paper

Edizione Cartacea
+ Digital Edition

Scegli la comodità del cartaceo con in più la versione digitale.

Scopri come abbonarti

1 anno a soli 33,00 €

Partner

I più letti

Una villa racchiusa in un colpo d’occhio

Ristrutturata dall’architetto Stefano Dorata con la co...

Cinque fiori profumati da piantare in aprile

Il grigiore dell'inverno è ormai solo un ricordo: la pr...

Arredi esclusivi in Toscana

Un itinerario che parte da Firenze, la culla della cul...

Come arredare l’antibagno: normative e idee

L'antibagno è una zona molto particolare della casa, di...

Ampio spazio al giardino

Una costruzione in totale abbandono, un tempo adibita...

Ville&Casali su Instagram