fbpx
23 Maggio 2019
Ville&Casali
Interni

Il rivestimento in cotto non passa mai di moda

Il rivestimento in cotto – dal pavimento in cotto alla muratura in cotto – è il prodotto tipico della tradizione edilizia italiana più nobile e antica. Materiale “trasversale”, fa tendenza da sempre e continua ad affascinare e ad appassionare, anche in un mondo come quello dei rivestimenti per le pavimentazioni, un settore dinamico, alla continua ricerca di soluzioni nuove e tecnologicamente avanzate. Gli estimatori apprezzano il coté artigianale e l’eleganza senza tempo di questo prodotto derivato dalla lavorazione di impasti a base di argille pregiate che si trovano in varie zone del nostro paese.

Il caldo aspetto vissuto del pavimento in cotto che dona carattere e comfort anche agli ambienti contemporanei

Nelle ristrutturazioni, anche se si prevedono arredi moderni, un pavimento in  cotto si salva e si restaura comunque. Materiale perfetto nelle ambientazioni storiche e rustiche, si rivela infatti una scelta originale anche inserito in un’atmosfera contemporanea.
La tecnica di produzione dona al prodotto finito stonalizzazioni di colore uniche, calde sfumature naturali come quelle della terra, che vanno dal bruno al rosa. Il risultato è un manufatto dall’aspetto piacevolmente irregolare che sembra già carico di passato.

La tradizione del rivestimento in cotto, dall’800 a oggi

Le mattonelle più pregiate sono fatte a mano e cotte in forni alimentati a legna, con un processo produttivo che ha attraversato molti secoli praticamente intatto. Fino all’arrivo nell’800 del forno Hoffmann, un sistema per la cottura di laterizi con funzionamento in continuo, inventato dal tedesco Friedrich Eduard Hoffmann. Basato su un sistema di due gallerie in materiale refrattario di larghezza variabile, con volta curva o piana, è utilizzato ancora oggi da pochissime fornaci che mantengono viva questa tradizione manifatturiera.

Il nostro pavimento in cotto è fatto a mano con argille naturali, essiccato al sole d’estate e cotto in autunno nell’antico forno Hoffmann. I metodi di produzione e cottura, tramandati fin dagli inizi dell’800, gli conferiscono l’aspetto caldo e vissuto del cotto antico. Ma il cotto è anche un materiale proiettato nel futuro. Il nostro prodotto è stato utilizzato alla Biennale di Venezia per l’installazione dell’artista Rirkrit Tiravanija ‘Untitled 2015 (14,086)’ e possiamo vantare importanti collaborazioni con architetti di rilievo internazionale.

Maria di Antica Fornace Carraro

1. Antica Fornace Carraro

Antica Fornace Carraro: la storica azienda veneta di Piove di Sacco (PD) produce rivestimenti in cotto sia da pavimento sia da rivestimenti fatto a mano con argille naturali e con una metodologia rigorosamente artigianale e tradizionale.

2. Ceramica Francesco De Maio

Le piastrelle fatte a mano sono messe in forni ad alta temperatura, dove rimangono per quasi tre giorni, per una cottura ideale del prodotto.

3. Studio Le Nid

Collezione DaaMé, design Vincenzo Messina, piastrelle in cotto dell’Etna fatte a mano. Moduli brillanti o vellutati nei formati 20×20 e 20×10, esagono 20×20, losanga 27×12.

4. Cotto Etrusco

Collezione Estro Lab–InTinta. Terracotta naturale e smaltata, è il frutto di sinergie tra artisti, designers, architetti, un’idea da cui scaturiscono interessanti progetti custom-made.

5. Mario Cristiani

Cotto-e-parquet, vari formati (rettangolare, triangolare, romboidale) con l’inserimento di un elemento esterno come il parquet ad incastro.

6. B&B Rivestimenti Naturali

Antichi rivestimenti in cotto fatti a mano e cotti in forni alimentati a legna. Nascono, così, mattonelle dall’aspetto piacevolmente irregolare che sembra provenire dal passato.

7. Lacole Casa Italiana

Con i suoi toni caldi, questo prodotto antico veste i pavimenti di una varietà di sfumature che spazia dai chiari solari ai tenui rosati, dai colori del cuoio ai vividi rossi.

8. C+ (brand di Cotto Vietri)

Glazed Collection, nel colore Cool Grey Matt e formato 10×60. Pavimento in cotto fatto a mano smaltato sottoposto a cottura 1200°, certificato ingelivo e inattaccabile dagli acidi; un prodotto artigianale caratterizzato da una forte personalità.

9. Cotto Cusimano

Linea Prestige, disponibile in vari formati e svariate componibilità, un prodotto dal colore morbido e caldo e dalle linee perfette.

10. Casa Senza Tempo

Pavimento in cotto naturale, senza nessuna assorbenza e senza limiti d’impiego. Un prodotto adatto a chi ama il rustico o pensa ai pavimenti di una volta.

Approfondimenti:

Devi rivestire il pavimento e non sai cosa scegliere? Leggi il nostro articolo con le idee più suggestive per la scelta di pavimenti e rivestimenti

Ti piace il rivestimento in cotto e devi scegliere quello adatto a un particolare ambiente? Leggi il nostro approfondimento sull’utilizzo in ogni contesto edilizio

Altre letture consigliate

Se l’antico incontra il lusso moderno, con l’housing sostenibile

Silvia Quaranta

Villa Scorzi, accoglienza aristocratica ed eventi da favola in Toscana

Redazione Ville&Casali

Abitare a Miami come su uno Yacht

Marcella Guidi