Pubblicità
Pubblicità

Emozioni a Notting Hill

di Enrico Morelli

Foto di Nick Smith

La storia del famoso film con Hugh Grant e Julia Roberts ha sollevato le sorti del quartiere londinese ma lo stile di Alessia Mainardi ha valorizzato una casa difficile da vendere

Alla fine degli anni Novanta un film romantico girato nel quartiere londinese di Notting Hill, con Julia Roberts e Hugh Grant, ha fatto lievitare i prezzi del mercato immobiliare alle stelle, tanto da competere con il Greenwich Village di New York che vanta una tipologia simile di residenti, molto giovani e cosmopoliti. Malgrado questo rinnovato interesse per un luogo facile da raggiungere dalla City e vicino al famoso mercato delle pulci di Portobello, un inglese di origini americane che possedeva una casa bifamiliare di circa 250 mq, divisa in quattro piani ma molto malandata, non è riuscito a venderla per diversi anni.

Foto di Nick Smith

Dopo un po’ ha pensato che con qualche ritocco e una cucina di grido come un modello Boffi potesse risolvere il problema. E così è venuto in contatto con Alessia Mainardi, una interior decorator italiana da molti anni con studio a Londra, chiamata ad assisterlo all’inizio per una piccola ristrutturazione e poi per un rinnovamento totale dell’immobile…

Articolo pubblicato su Ville&Casali di gennaio 2022

Continua a leggere sulla rivista digitale

Per approfondire

www.alessiamainardi.com

© Riproduzione riservata.

Partner

I più letti

A picco sul mare

Una proprietà elegante ed esclusiva con vista che spazi...

Un modo personale di tornare a casa

Coming Home. Loberon aiuta a creare e vivere a fondo un...

vivere in un fienile

Vivere in un fienile trasformato in una dimora da sogno

Un edificio in pietra e sassi, tipico delle Langhe, ris...

Professione: architetto dell’acqua

Uno specchio d‘acqua al centro discenari inediti di ben...

Una villa con patio domina il verde

A Padova, l’architetto Filippo Coltro ha realizzato est...

Ville&Casali su Instagram