Lago Maggiore, il luogo del buon umore

di Redazione Ville&Casali

Lago Maggiore

C’è chi dice che lungo il Lago Maggiore passerebbe un filone magnetico sotterraneo capace di causare una sorta di euforia comico- umoristica in chi nasce in quest’area.

A parte gli scherzi, basta fare qualche nome per rendersene conto: Dario Fo, Renato Pozzetto, Enzo Iacchetti, Massimo Boldi, i Fichi d’India, solo per citarne alcuni. Sullo scenario delle sponde lacustri, quindi, entra in scena una piacevole positività che contraddistingue e offre un plus-valore a un’area già meravigliosa in sé, dai colori delle fioriture, l’odore del legno di bosco lavorato, la setosità dei tessuti, il rumore celato dei blocchi di pietra estratti dalla montagna. Una vacanza in questi magici luoghi è un’esperienza per tutti i sensi.

Distretto Turistico dei Laghi Monti e Valli

Così, tra le atmosfere romantiche dei laghi (Maggiore, d’Orta e di Mergozzo), l’imponenza delle montagne, le antiche testimonianze rurali e l’eccellenza dell’enogastronomia, il Distretto Turistico dei Laghi Monti e Valli nel nord del Piemonte, la sponda con un turismo più consolidato, a pochi passi dal confine svizzero e dalle metropoli di Milano e Torino, è la destinazione ideale per un soggiorno di relax e qualità.

Lago Maggiore

Gioielli di natura, arte e storia che fanno di questi luoghi una delle aree turistiche più belle del mondo. Tutt’intorno, il corollario delle Valli Ossolane regala agli amanti della montagna vaste aree di boschi, laghetti alpini, alte vette e spettacolari parchi.

Il Monte Rosa, il Parco Nazionale Val Grande, i Parchi Naturali Alpe Veglia-Devero e Alta Valle Antrona sono le ambite mete di escursionisti alla ricerca degli ambienti più incontaminati.

La ricchissima Sezione Ebook, dopo la registrazione gratuita in homepage, mette a disposizione mappe, guide e brochure sul territorio, da consultare on-line, scaricare o stampare.

Dimensioni e nazionalità del Lago Maggiore

Ma quanto è grande il Lago Maggiore? È lungo sessantasei chilometri, dal territorio italiano a quello svizzero, dalla pianura fino alle vette alpine dell’Ossola e del Ticino.

Era chiamato sin dall’epoca romana Lacus Maximus, perché più grande rispetto ai laghi vicini, e anche Verbano, dall’associazione di due vocaboli celtici.

La parte alta, dove sorgono Ascona e Locarno, appartiene alla Svizzera, l’area italiana ha due sponde, l’occidentale è piemontese, con un turismo d’élite consolidato, mentre la sponda opposta, lombarda, registra uno sviluppo turistico solo più recente.

Stresa: isole, palazzi e giardini incantati

La cittadina al top dell’affluenza turistica e comune virtuoso da tempi memorabili è certamente Stresa, contraddistinta sul lungolago da ville di lusso tra le più ambite e costose, ricercate soprattutto dagli stranieri, tedeschi e svizzeri in primis.

Dalla metà dell’Ottocento Stresa è località di rilievo turistico internazionale in posizione panoramica di fronte alle Isole Borromee, caratterizzata da lussuosi hotel in stile liberty. Ospita il Palazzo dei Congressi, sede di convegni internazionali, e la sede del famoso festival concertistico Stresa Festival – Settimane Musicali di Stresa e del Lago Maggiore.

Funivia d’alta quota Stresa-Alpino-Mottarone

Lago MaggioreDalla cima del Mottarone, detto la montagna dei laghi, il panorama a 360° che si ammira è davvero mozzafiato.

Permette di spaziare dalla Pianura Padana alle cime delle Alpi: ad esempio, la vetta del Monte Rosa e ben sette laghi (Lago Maggiore, Lago d’Orta, Lago di Mergozzo, Lago di Varese, Lago di Comabbio, Lago di Monate, Lago di Biandronno).

La montagna piemontese alta quasi 1500 metri, che si colloca in una posizione isolata a due passi dalla catena delle Alpi Lepontine nel comune di Stresa, si raggiunge in auto o con la suggestiva Funivia del Mottarone che parte dal Lido di Carciano (Stresa) e con un tragitto di 20 minuti si arriva a quota 1.491 metri.

L’impianto è una delle funivie più importanti della zona, portando pedoni, ciclisti, e sciatori a una delle vette più belle del Piemonte. Con una tappa intermedia si può visitare il Giardino Botanico Alpinia dedicato alla flora delle Alpi, dal cui balcone si ammira una vista spettacolare sul Golfo Borromeo e le sue tre Isole.

Alpyland: 1200 metri di adrenalina

Il tutto da ammirare magari sfrecciando sul “bolide” di Alpyland, lungo la pista di bob a rotaia, supersicura (l’abbiamo provata), lunga oltre un chilometro, ma la cui velocità è regolabile (ci sono i freni che permettono anche di fermarsi per fare delle riprese o delle foto) ed è una delle mete preferite dei bambini, che ci si possono “avventurare” fin dalla tenera età di quattro anni e letteralmente impazziscono dal divertimento.

Lago MaggioreÈ un’attrazione simile alle montagne russe, tutta in discesa, i bob sono a due posti, da aprile a ottobre è aperta tutti i giorni.

Isole Borromee

Una delle gite più suggestive, ma non certo l’unica, è quella diretta a un’isola, ce ne sono diverse.

Magari le Isole Borromee con i loro incantevoli palazzi e parchi sul Lago Maggiore. Da Stresa, una delle località turistiche più famose di tutto il Lago Maggiore, si può prendere il battello per l’Isola Bella dove magari visitare il lussuoso palazzo Borromeo, ricco di decorazioni, oppure il verdeggiante giardino, uno dei più antichi d’Italia.

Si possono scegliere anche l’Isola dei Pescatori con l’antico villaggio dagli stretti vicoli e deliziosi ristoranti, oppure l’Isola Madre. Ma non è finita. Il vicino Lago d’Orta offre un concentrato di arte e natura in un paesaggio da sogno: si può visitare l’Isola di San Giulio, col suo importante Monastero Benedettino di clausura, attorniato da antichi palazzi e piccoli giardini.

Da Orta, poi, si può fare una passeggiata per raggiungere il suo Sacro Monte, patrimonio Unesco, dove si possono visitare le ventuno cappelle decorate con affreschi e statue che rappresentano gli episodi più importanti della vita di San Francesco, santo patrono d’Italia.

 

 

A cura di MARIA PAOLA GIANNI

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata.

Partner

I più letti

Ville&Casali su Instagram

@ville_e_casali
Ville&Casali

@ville_e_casali

Dal 1990 la prima rivista di arredamento, country living e immobili di prestigio
Legno e marmo avvolgono le pareti di una villa turca. L'architetto Mahmut A. Kefeli ha sfruttato i dislivelli di una casa indipendente per definire gli spazi, caratterizzando le superfici con marmo bianco di Carrara e rosso Elazig cherry. Per una giovane coppia con figli, lo stile datato e la limitata distribuzione funzionale degli interni erano i primi aspetti da migliorare nella villa acquistata a Izmir Narlıdere, sulla costa occidentale della Turchia [...]
Leggi l'articolo sul numero di agosto 2022 in edicola o sul nostro sito (Link in bio)

Con @escapefromsofa 

#progettarecasa #archilovers #interiordecor #architetti #villeecasali
Legno e marmo avvolgono le pareti di una villa turca. L'architetto Mahmut A. Kefeli ha sfruttato i dislivelli di una casa indipendente per definire gli spazi, caratterizzando le superfici con marmo bianco di Carrara e rosso Elazig cherry. Per una giovane coppia con figli, lo stile datato e la limitata distribuzione funzionale degli interni erano i primi aspetti da migliorare nella villa acquistata a Izmir Narlıdere, sulla costa occidentale della Turchia [...] Leggi l'articolo sul numero di agosto 2022 in edicola o sul nostro sito (Link in bio) Con @escapefromsofa #progettarecasa #archilovers #interiordecor #architetti #villeecasali
10 ore fa
View on Instagram |
1/9
La villa che incanta in Costa Smeralda. La ristrutturazione della prima casa sulla collina del Pevero, realizzata dagli architetti Onali e Lesuisse, esalta il legame inscindibile con l'architettura locale e include elementi bioclimatici e tecnologici. Tutto nasce da un'intensa simbiosi con la natura. L'inconfondibile bellezza del paesaggio sardo, rurale e autentico, si fonde con l'architettura, diventandone parte integrante [...]
Leggi l'articolo sul numero di agosto 2022 in edicola o sul nostro sito (Link in bio)

Con @askerstudioportocervo

#costasmeralda #interiordesign #interiordecor #archilovers #villeecasali
La villa che incanta in Costa Smeralda. La ristrutturazione della prima casa sulla collina del Pevero, realizzata dagli architetti Onali e Lesuisse, esalta il legame inscindibile con l'architettura locale e include elementi bioclimatici e tecnologici. Tutto nasce da un'intensa simbiosi con la natura. L'inconfondibile bellezza del paesaggio sardo, rurale e autentico, si fonde con l'architettura, diventandone parte integrante [...] Leggi l'articolo sul numero di agosto 2022 in edicola o sul nostro sito (Link in bio) Con @askerstudioportocervo #costasmeralda #interiordesign #interiordecor #archilovers #villeecasali
3 giorni fa
View on Instagram |
2/9
Una villa immersa nel giardino. “Le finestre per tetti Velux donano una straordinaria apertura e luminosità agli ambienti interni”, dice l’architetto Valeria Federighi di Wworks Designbuild. Un progetto vicino a Torino che prende spunto da un’emozione: il desiderio della proprietaria di portare nel giardino di questa nuova abitazione dalle linee minimali, un pezzo della propria infanzia. Uno spazio verde connesso fortemente con la casa, ricco di vegetazione [...]
Leggi l'articolo sul numero di agosto 2022 in edicola o sul nostro sito (Link in bio)

Con @veluxitalia 

#interiordesign #finestre #interiordecor #archilovers #villeecasali
Una villa immersa nel giardino. “Le finestre per tetti Velux donano una straordinaria apertura e luminosità agli ambienti interni”, dice l’architetto Valeria Federighi di Wworks Designbuild. Un progetto vicino a Torino che prende spunto da un’emozione: il desiderio della proprietaria di portare nel giardino di questa nuova abitazione dalle linee minimali, un pezzo della propria infanzia. Uno spazio verde connesso fortemente con la casa, ricco di vegetazione [...] Leggi l'articolo sul numero di agosto 2022 in edicola o sul nostro sito (Link in bio) Con @veluxitalia #interiordesign #finestre #interiordecor #archilovers #villeecasali
5 giorni fa
View on Instagram |
3/9
La Gallura celebra i sessanta anni della Costa Smeralda. Un’estate da non perdere secondo lo scrittore Aldo Brigaglia, per il ricco calendario di eventi culturali e sportivi nella Sardegna nord orientale. “Con una riappropriazione del mare e delle spiagge, dopo due anni di divieti e restrizioni, il turismo riparte alla grande in Gallura grazie anche alla ricorrenza dei 60 anni del Consorzio Costa Smeralda” spiega a Ville&Casali Aldo Brigaglia, classe 1940, autore de “La Sardegna svelata”[...]
Leggi l'articolo sul numero di agosto 2022 in edicola o sul nostro sito (Link in bio)

Foto: progetto di @fabio_mazzeo_architects 

#gallura #costasmeralda #sardegna #italy #countryliving
La Gallura celebra i sessanta anni della Costa Smeralda. Un’estate da non perdere secondo lo scrittore Aldo Brigaglia, per il ricco calendario di eventi culturali e sportivi nella Sardegna nord orientale. “Con una riappropriazione del mare e delle spiagge, dopo due anni di divieti e restrizioni, il turismo riparte alla grande in Gallura grazie anche alla ricorrenza dei 60 anni del Consorzio Costa Smeralda” spiega a Ville&Casali Aldo Brigaglia, classe 1940, autore de “La Sardegna svelata”[...] Leggi l'articolo sul numero di agosto 2022 in edicola o sul nostro sito (Link in bio) Foto: progetto di @fabio_mazzeo_architects #gallura #costasmeralda #sardegna #italy #countryliving
1 settimana fa
View on Instagram |
4/9
Villa Zambelli si trova su di un bricco in Località Vallera di Cunico, nella provincia di Asti, circondata da circa 15.000 metri quadrati di parco con piante secolari, dei quali 4.500 a vigneto. È stata costruita nella seconda metà dell'ottocento dagli Zambelli, a quei tempi facoltosi esponenti della borghesia torinese.
Nel corso degli anni sono state trovate documentazioni della visita e pernottamento in villa di Re Vittorio Emanuele III° di Savoia. L’abitazione rappresenta la tipica villa storica signorile, con soffitti affrescati e decorazioni esterne in facciata [...]

Agenzia: @engelvoelkers_asti_monferrato 

Guarda l'annuncio sul nostro sito (Link in bio)

#realestateinvestor #realestateinvesting #immobiliare #mercatoimmobiliare #retopbrand
Villa Zambelli si trova su di un bricco in Località Vallera di Cunico, nella provincia di Asti, circondata da circa 15.000 metri quadrati di parco con piante secolari, dei quali 4.500 a vigneto. È stata costruita nella seconda metà dell'ottocento dagli Zambelli, a quei tempi facoltosi esponenti della borghesia torinese. Nel corso degli anni sono state trovate documentazioni della visita e pernottamento in villa di Re Vittorio Emanuele III° di Savoia. L’abitazione rappresenta la tipica villa storica signorile, con soffitti affrescati e decorazioni esterne in facciata [...] Agenzia: @engelvoelkers_asti_monferrato Guarda l'annuncio sul nostro sito (Link in bio) #realestateinvestor #realestateinvesting #immobiliare #mercatoimmobiliare #retopbrand
1 settimana fa
View on Instagram |
5/9
Arredare con il colore del sole. Una scelta attuale, positiva e brillante che, se ben calibrata, può dare vita in casa ad accoglienti soluzioni d’arredo. “Il giallo illumina e ravviva gli ambienti, ma è il contesto cromatico a renderlo più caldo ed eccitante o più freddo e tranquillizzante. Nuances vivaci e calde, abbinate a toni freschi e poco saturi creano ambienti allegri e accoglienti. La gamma del giallo garantisce la massima visibilità in spazi poco illuminati. Ma se il giallo puro è su sfondo bianco perde leggibilità [...]
Leggi l'articolo sul numero di agosto 2022 in edicola o sul nostro sito (Link in bio)

Foto: divano Marenco di @arflex_official 

#interiordesign #interiordetails #arredarecasa #arredo #villeecasali
Arredare con il colore del sole. Una scelta attuale, positiva e brillante che, se ben calibrata, può dare vita in casa ad accoglienti soluzioni d’arredo. “Il giallo illumina e ravviva gli ambienti, ma è il contesto cromatico a renderlo più caldo ed eccitante o più freddo e tranquillizzante. Nuances vivaci e calde, abbinate a toni freschi e poco saturi creano ambienti allegri e accoglienti. La gamma del giallo garantisce la massima visibilità in spazi poco illuminati. Ma se il giallo puro è su sfondo bianco perde leggibilità [...] Leggi l'articolo sul numero di agosto 2022 in edicola o sul nostro sito (Link in bio) Foto: divano Marenco di @arflex_official #interiordesign #interiordetails #arredarecasa #arredo #villeecasali
1 settimana fa
View on Instagram |
6/9
Un attico con piscina domina la capitale. Ristrutturato dall’architetto Clemente Busiri Vici si distingue per le soluzioni architettoniche e per il linguaggio moderno dell’arredamento. “L’idea di costruire un orto verticale”, spiega l’architetto romano Clemente Busiri Vici, “mi è venuta dal ricordo di un viaggio a Malaga in Spagna, dove un’intera parete di un ristorante era stata destinata alla coltivazione di erbe per dare sapore alle pietanze”. È questo il regalo personale che ha voluto fare ai proprietari di un attico a Roma, visto il loro amore per la natura e il verde [...]
Leggi l'articolo sul numero di agosto 2022 in edicola o sul nostro sito (Link in bio)

#archilovers #interiordesign #ortoverticale #architettura #villeecasali
Un attico con piscina domina la capitale. Ristrutturato dall’architetto Clemente Busiri Vici si distingue per le soluzioni architettoniche e per il linguaggio moderno dell’arredamento. “L’idea di costruire un orto verticale”, spiega l’architetto romano Clemente Busiri Vici, “mi è venuta dal ricordo di un viaggio a Malaga in Spagna, dove un’intera parete di un ristorante era stata destinata alla coltivazione di erbe per dare sapore alle pietanze”. È questo il regalo personale che ha voluto fare ai proprietari di un attico a Roma, visto il loro amore per la natura e il verde [...] Leggi l'articolo sul numero di agosto 2022 in edicola o sul nostro sito (Link in bio) #archilovers #interiordesign #ortoverticale #architettura #villeecasali
1 settimana fa
View on Instagram |
7/9
La magia dei pinnacoli. Nella Valle d’Itria, i trulli raccontano storie antiche che si confondono tra uliveti a perdita d’occhio, borghi dal bianco accecante e dolce aria di mare. In pieno agro di Ostuni, tra ulivi secolari, allegre pale di fichi d’India e la macchia mediterranea che con il suo profumo rende l’aria inebriante, un complesso di trulli conserva intatto il suo fascino millenario [...]
Leggi l'articolo sul nostro sito (Link in bio)

Con @puntocasaimmobiliare 

#immobiliare #mercatoimmobiliare #trulli #valditria #topbrand
La magia dei pinnacoli. Nella Valle d’Itria, i trulli raccontano storie antiche che si confondono tra uliveti a perdita d’occhio, borghi dal bianco accecante e dolce aria di mare. In pieno agro di Ostuni, tra ulivi secolari, allegre pale di fichi d’India e la macchia mediterranea che con il suo profumo rende l’aria inebriante, un complesso di trulli conserva intatto il suo fascino millenario [...] Leggi l'articolo sul nostro sito (Link in bio) Con @puntocasaimmobiliare #immobiliare #mercatoimmobiliare #trulli #valditria #topbrand
1 settimana fa
View on Instagram |
8/9
Scopri il nuovo numero di Ville&Casali, in edicola e in digital edition. 
 
Guarda l'anteprima degli articoli di questo mese. 
Scopri di più su www.villeecasali.com 

#interiordesignmagazine #interiordecorating #homedesign #arredamentointerni #besthouses
Scopri il nuovo numero di Ville&Casali, in edicola e in digital edition.    Guarda l'anteprima degli articoli di questo mese.  Scopri di più su www.villeecasali.com  #interiordesignmagazine #interiordecorating #homedesign #arredamentointerni #besthouses
2 settimane fa
View on Instagram |
9/9