Pubblicità
Pubblicità

Il golfo del Tigullio punta sulla cultura

di Alessandro Luongo

La baia di Portofino e la celebre piazzetta

Santa Margherita aprirà entro l’anno l’ingresso originale di Villa Durazzo, la villa più importante del territorio, farà risplendere i suoi principali monumenti e inaugurerà il museo diffuso del mare

Sulla Riviera di Levante, il Golfo del Tigullio è un susseguirsi di insenature meravigliose come Paraggi, la rada di Santa Margherita Ligure, San Michele di Pagana e il golfo di Rapallo fino a Zoagli. Insomma, baie e porticcioli pittoreschi. Ma questi luoghi ameni, a un’ora e trenta di auto da Milano e mezz’ora da Genova, non vanno apprezzati solo per gli yacht, alberghi di lusso, boutique delle grandi firme e alta gastronomia. Ma anche per l’ambiente, la cultura e le tradizioni artigianali.

Pubblicità
L’abbazia e la spiaggia di San Fruttoso

Il rilancio di Santa Margherita ligure riparte da qui, come racconta a Ville&Casali il sindaco Paolo Donadoni: “Innanzi tutto ci troviamo dentro due parchi naturali: il Parco regionale di Portofino finanziato dalla regione, e l’Area Marina protetta di Portofino, sostenuta dal ministero dell’Ambiente”…

Articolo pubblicato su Ville&Casali aprile 2021

Continua a leggere sulla rivista digitale

© Riproduzione riservata.

Partner

I più letti

Atmosfere rural-chic

L’interior designer Gian Paolo Guerra elabora lo stile...

vivere in un fienile

Vivere in un fienile trasformato in una dimora da sogno

Un edificio in pietra e sassi, tipico delle Langhe, ris...

Una villa racchiusa in un colpo d’occhio

Ristrutturata dall’architetto Stefano Dorata con la co...

Puglia contemporanea

L’intervento di restyling dell’arch. Giuseppe Milizia...

Un casale aperto alla natura

A Città della Pieve, un antico fabbricato è diventato...

Ville&Casali su Instagram