La Fiorida premiata alla 107° Mostra del Bitto

di Redazione Ville&Casali

La Fiorida

C’è tanta passione per la terra e per la filiera del latte dietro al primo premio assegnato all’azienda La Fiorida nel Concorso promosso dal Consorzio di tutela dei formaggi Valtellina Casera e Bitto, durante la 107° Mostra del Bitto che si sta svolgendo a Morbegno.

La giuria di esperti presieduta da Renato Ciaponi ha decretato che quello de La Fiorida, è il miglior Valtellina Casera invecchiato 180-299 giorni. Un riconoscimento prezioso, che si aggiunge ai due terzi posti ottenuti dal Valtellina Casera 70-179 giorni e dal Valtellina Casera oltre i 300 giorni, tutti creati dalle mani sapienti del casaro Bruno Maffezzini che lavora a La Fiorida sotto la guida esperta di Sergio Angelini.

La Fiorida

Pubblicità

Il responso della giuria della Mostra del Bitto, ci gratifica moltissimo” ha commentato soddisfatto Plinio Vanini, cuore, mente e braccia dell’azienda di Mantello.
A La Fiorida siamo convinti che i migliori prodotti possano nascere solo se si creano le giuste condizioni di benessere per gli animali che vivono nella fattoria, a cominciare dalla qualità del foraggio e degli spazi vitali. Solo così è possibile ottenere del buon latte che, una volta trasformato con cura e attenzione, darà formaggio eccezionale. La stessa attenzione la dedichiamo ai salumi, alla carne e a tutta la produzione di ortaggi de La Fiorida: ingredienti di altissima qualità che vengono rielaborati dai nostri chef in piatti genuini e originali, serviti al ristorante “La Présef”, insignito lo scorso anno con la Stella Michelin. Per non parlare dello spaccio, luogo in cui proponiamo al pubblico le nostre eccellenze“.
Il riconoscimento attribuito dalla giuria – conclude Vanini – premia soprattutto lo sforzo delle tante persone che ogni giorno curano la loro porzione di filiera e permettono la nascita del nostro buonissimo Casera, punta di diamante della nostra produzione casearia”.

Scopri di più sull’agriturismo La Fiorida

© Riproduzione riservata.

Partner

I più letti

Atmosfere rural-chic

L’interior designer Gian Paolo Guerra elabora lo stile...

vivere in un fienile

Vivere in un fienile trasformato in una dimora da sogno

Un edificio in pietra e sassi, tipico delle Langhe, ris...

Emozioni azzurre sul Lago di Bracciano

A nord di Roma, la natura crea un quadro dalle sfumatu...

Una villa proiettata verso l’infinito

Costruita dallo studio MYGG di Milano su un vecchio ru...

Nuotare da sportivi

Le piscine abbandonano le forme sinuose per privilegia...

Ville&Casali su Instagram