fbpx
16 Luglio 2019
Ville&Casali
Enogastronomia

L’olio pregiato del Cilento

Olio pregiato nel ristorante

In una location di charme, in località Fornari, a Stella Cilento, sorge il ristorante I Fornari, ricavato in un antico frantoio. Si presenta oggi come un ambiente moderno e raffinato immerso in una cornice suggestiva dal sapore rustico e familiare. L’elegante e attento accostamento di elementi antichi e moderni, il gioco di luci suadenti a pochi passi dall’antica macina in pietra, creano un luogo suggestivo ed unico con elementi di originalità che è difficile trovare altrove. La sua cucina, soprattutto a base di carne e verdure, si fonda su piatti genuini. frutto dell’antica passione per la cucina cilentana e la sapienza nel combinare ingredienti semplici e ricchi dal punto di vista nutritivo. L’azienda ancora oggi produce uno tra gli oli extra-vergine di oliva migliori del Cilento (tel.  0974.909204).

I colli dove nasce l'olio della Cooperativa Agricola Nuovo Cilento

Il gusto più genuino degli ulivi

Apochi chilometri da San Mauro in Cilento, la Cooperativa Agricola Nuovo Cilento (tel 0974.903243) produce tre extravergini di oliva spremuti a freddo, per conservarne inalterate le proprietà e il sapore: il Biologico, il DOP e l’Extra. Da alcuni anni, annessi al frantoio, ci sono anche la Biofattoria Didattica e il Laboratorio di Ricerca Gastronomica. In particolare, l’olio Cilento DOP si ottiene dalla premitura di olive delle varietà Pisciottana, Rotondella, Ogliarola, Frantoio, Salella e Leccino per almeno l’ 85%. Sui pesci grigliati è consigliabile un suo uso parsimonioso, mentre è da considerarsi eccellente il suo accostamento con verdure selvatiche di buona consistenza e l’abbinamento dei fichi bianchi del cilento sott’olio.

Altre letture consigliate

Weekend a Paestum, meraviglie della storia

Redazione

Cucina italiana: il segreto della nostra salute

Redazione

Trevi, la patria dell’olio d’oliva

Redazione