Umbria: un tour tra borghi medievali

di Redazione Ville&Casali

borghi umbria

La valle che collega Marche e Toscana è un territorio disegnato  da colline rigogliose, piene di campi coltivati e paesini arroccati, che creano un paesaggio molto suggestivo, di cui addirittura Plinio il Giovane parlava nelle sue lettere all’amico Apollinare. Questa landa, al confine con la Romagna, è il risultato dell’incontro di tradizioni diverse, che si può ritrovare nel dialetto, nella cucina e nell’architettura; qui è conservata un’ integrità non solo paesaggistica, ma anche storica e culturale, probabilmente anche a causa della scarsità di collegamenti con le zone nevralgiche delle due regioni. I piccoli borghi, cresciuti tra le colline della valle, sono diventati un patrimonio inestimabile per l’umanità e un importante fulcro di attrazione turistica, meta soprattutto di vip italiani e internazionali.

Un territorio da esplorare

chiesa Umbria

Borghi pittoreschi come Citerna, Montone, Pietralunga e Monte Santa Maria Tiberina sono contornati da una natura splendida, unendo alla perfezione la posizione panoramica, alla storia medievale fatta di castelli e abbazie, che evocano un appassionante percorso religioso e artistico.

Il centro principale è Città di Castello, emblematico e rappresentativo del territorio altotiberino nel quale la cultura rinascimentale ha trovato un’ampia collocazione in mezzo a moltissimi monumenti medievali; un borgo a misura d’uomo, silenzioso e dal fascino elegante da cogliere con discrezione.

Città di Castello

umbria

Il tour  parte proprio da Castello e nello specifico, dalla medievale piazza Gabriotti, ovvero “Piazza de’ Sotto” dalla quale si raggiungono i più importanti monumenti della città: il Duomo e il suo stesso Museo, nel quale sono esposti quadri di Pinturicchio, Rosso Fiorentino e Giulio Romani. Andando oltre si arriva al Palazzo Comunale e alla Torre Civica, dalla cui cima si può godere di uno straordinario paesaggio sul centro storico, e la vista si posa immancabilmente sulla Cattedrale e il Campanile cilindrico.

Proseguendo oltre e percorrendo corso Cavour si arriva a “Piazza de’ Sopra”, un luogo in cui si incontrano turisti e tifernati, ovvero gli abitanti di Castello, così chiamati per il ritrovamento del Tifernum Tiberinum, un porto costruito dagli antichi romani. È proprio da questo punto che la città cambia aspetto, assumendo un’accezione legata al periodo rinascimentale italiano donatole dalla signoria locale dei Vitelli. I palazzi nobiliari che si susseguono nei pittoreschi vicoli della città, rispettano perfettamente i canoni cinquecenteschi e rendono Castello più simile al territorio toscano che a quello umbro. Ma le meraviglie non finiscono qui, l’esplorazione prosegue e si arriva alla Chiesa di San Domenico, a quella di San Francesco che ospita al suo interno la cappella Vitelli costruita da Giorgio Vasari e infine il Palazzo Vitelli alla Cannoneria, sede della Pinacoteca Nazionale, che racchiude le opere di Raffaello, Pomarancio e Signorelli.

A pochi chilometri da questa cittadella si scorgono le Terme di Fontecchio, inserite in un parco colmo di piante secolari, un luogo ideale per concedersi totalmente al più sfrenato relax. Proprio Plinio il Giovane accompagnava qui la moglie Calpurnia per mantenere fresca la sua bellezza, in quanto le Terme offrono una vastissima serie di opportunità per chi è alla ricerca di cure naturali e benessere.

Citerna, Montone e Umbertide

Il tragitto prosegue più nord, e arrivati a Citerna, diventa impossibile proseguire senza soffermarsi ad ammirare le architetture e la sua ricchezza artistica, fatta di camminamenti, mura, torri che conducono alla Chiesa di san Michele Arcangelo; qui vengono ospitate opere come “La Crocifissione” del Pomarcio e “La Madonna col Bambino” di Luca della Robbia il Giovane. La strada che dal Piccolo Teatro Bontempelli, fatto costruire dalla famiglia Vitelli, porta alla Chiesa di san Francesco, decorata con opere di Pomarcio e Raffaellino del Colle, prosegue ancora avanti fino ad arrivare a Montone è avvolgente e molto dolce. Ogni curva apre a paesaggi e panorami che si lasciano guardare fino all’austero borgo medievale, definito un monumento a cielo aperto, data la sua integrità architettonica e l’armonia con cui l’intera struttura è stata concepita. Il centro di questo piccolo paese arroccato è perfettamente conservato: chiese, vicoli incorniciati da gerani colorati, piccoli punti di ristoro accoglienti contribuiscono a ricreare un’atmosfera d’altri tempi. Ci si sente, allo stesso tempo, in un ambiente rilassato, ma dinamico, che riesce a mescolare tutto l’essere genuino di un piccolo borgo, con il fascino nascosto tipico di un centro arroccato sulle colline e lontano dalle metropoli, riuscendo a rimanere comunque internazionale, e dove, anzi,  è quasi più facile sentir parlare inglese piuttosto che italiano.

Umbertide chiude la valle e con lei anche il tour. Presenta un centro storico racchiuso tra mura medievali e dominato dalla Rocca, un altro posto in cui modernità e antichità, storia, arte e cultura si amalgamano assieme. Se si sceglie di percorrere questo giro in bicicletta, in moto o con una squadra di trekking guidato, si possono scoprire moltissimi altri segreti di questa grande valle incantata tutta italiana.

© Riproduzione riservata.

Partner

I più letti

Ville&Casali su Instagram

@ville_e_casali
Ville&Casali

@ville_e_casali

Dal 1990 la prima rivista di arredamento, country living e immobili di prestigio
La villa che incanta in Costa Smeralda. La ristrutturazione della prima casa sulla collina del Pevero, realizzata dagli architetti Onali e Lesuisse, esalta il legame inscindibile con l'architettura locale e include elementi bioclimatici e tecnologici. Tutto nasce da un'intensa simbiosi con la natura. L'inconfondibile bellezza del paesaggio sardo, rurale e autentico, si fonde con l'architettura, diventandone parte integrante [...]
Leggi l'articolo sul numero di agosto 2022 in edicola o sul nostro sito (Link in bio)

Con @askerstudioportocervo

#costasmeralda #interiordesign #interiordecor #archilovers #villeecasali
La villa che incanta in Costa Smeralda. La ristrutturazione della prima casa sulla collina del Pevero, realizzata dagli architetti Onali e Lesuisse, esalta il legame inscindibile con l'architettura locale e include elementi bioclimatici e tecnologici. Tutto nasce da un'intensa simbiosi con la natura. L'inconfondibile bellezza del paesaggio sardo, rurale e autentico, si fonde con l'architettura, diventandone parte integrante [...] Leggi l'articolo sul numero di agosto 2022 in edicola o sul nostro sito (Link in bio) Con @askerstudioportocervo #costasmeralda #interiordesign #interiordecor #archilovers #villeecasali
3 giorni fa
View on Instagram |
1/9
Una villa immersa nel giardino. “Le finestre per tetti Velux donano una straordinaria apertura e luminosità agli ambienti interni”, dice l’architetto Valeria Federighi di Wworks Designbuild. Un progetto vicino a Torino che prende spunto da un’emozione: il desiderio della proprietaria di portare nel giardino di questa nuova abitazione dalle linee minimali, un pezzo della propria infanzia. Uno spazio verde connesso fortemente con la casa, ricco di vegetazione [...]
Leggi l'articolo sul numero di agosto 2022 in edicola o sul nostro sito (Link in bio)

Con @veluxitalia 

#interiordesign #finestre #interiordecor #archilovers #villeecasali
Una villa immersa nel giardino. “Le finestre per tetti Velux donano una straordinaria apertura e luminosità agli ambienti interni”, dice l’architetto Valeria Federighi di Wworks Designbuild. Un progetto vicino a Torino che prende spunto da un’emozione: il desiderio della proprietaria di portare nel giardino di questa nuova abitazione dalle linee minimali, un pezzo della propria infanzia. Uno spazio verde connesso fortemente con la casa, ricco di vegetazione [...] Leggi l'articolo sul numero di agosto 2022 in edicola o sul nostro sito (Link in bio) Con @veluxitalia #interiordesign #finestre #interiordecor #archilovers #villeecasali
5 giorni fa
View on Instagram |
2/9
La Gallura celebra i sessanta anni della Costa Smeralda. Un’estate da non perdere secondo lo scrittore Aldo Brigaglia, per il ricco calendario di eventi culturali e sportivi nella Sardegna nord orientale. “Con una riappropriazione del mare e delle spiagge, dopo due anni di divieti e restrizioni, il turismo riparte alla grande in Gallura grazie anche alla ricorrenza dei 60 anni del Consorzio Costa Smeralda” spiega a Ville&Casali Aldo Brigaglia, classe 1940, autore de “La Sardegna svelata”[...]
Leggi l'articolo sul numero di agosto 2022 in edicola o sul nostro sito (Link in bio)

Foto: progetto di @fabio_mazzeo_architects 

#gallura #costasmeralda #sardegna #italy #countryliving
La Gallura celebra i sessanta anni della Costa Smeralda. Un’estate da non perdere secondo lo scrittore Aldo Brigaglia, per il ricco calendario di eventi culturali e sportivi nella Sardegna nord orientale. “Con una riappropriazione del mare e delle spiagge, dopo due anni di divieti e restrizioni, il turismo riparte alla grande in Gallura grazie anche alla ricorrenza dei 60 anni del Consorzio Costa Smeralda” spiega a Ville&Casali Aldo Brigaglia, classe 1940, autore de “La Sardegna svelata”[...] Leggi l'articolo sul numero di agosto 2022 in edicola o sul nostro sito (Link in bio) Foto: progetto di @fabio_mazzeo_architects #gallura #costasmeralda #sardegna #italy #countryliving
7 giorni fa
View on Instagram |
3/9
Villa Zambelli si trova su di un bricco in Località Vallera di Cunico, nella provincia di Asti, circondata da circa 15.000 metri quadrati di parco con piante secolari, dei quali 4.500 a vigneto. È stata costruita nella seconda metà dell'ottocento dagli Zambelli, a quei tempi facoltosi esponenti della borghesia torinese.
Nel corso degli anni sono state trovate documentazioni della visita e pernottamento in villa di Re Vittorio Emanuele III° di Savoia. L’abitazione rappresenta la tipica villa storica signorile, con soffitti affrescati e decorazioni esterne in facciata [...]

Agenzia: @engelvoelkers_asti_monferrato 

Guarda l'annuncio sul nostro sito (Link in bio)

#realestateinvestor #realestateinvesting #immobiliare #mercatoimmobiliare #retopbrand
Villa Zambelli si trova su di un bricco in Località Vallera di Cunico, nella provincia di Asti, circondata da circa 15.000 metri quadrati di parco con piante secolari, dei quali 4.500 a vigneto. È stata costruita nella seconda metà dell'ottocento dagli Zambelli, a quei tempi facoltosi esponenti della borghesia torinese. Nel corso degli anni sono state trovate documentazioni della visita e pernottamento in villa di Re Vittorio Emanuele III° di Savoia. L’abitazione rappresenta la tipica villa storica signorile, con soffitti affrescati e decorazioni esterne in facciata [...] Agenzia: @engelvoelkers_asti_monferrato Guarda l'annuncio sul nostro sito (Link in bio) #realestateinvestor #realestateinvesting #immobiliare #mercatoimmobiliare #retopbrand
1 settimana fa
View on Instagram |
4/9
Arredare con il colore del sole. Una scelta attuale, positiva e brillante che, se ben calibrata, può dare vita in casa ad accoglienti soluzioni d’arredo. “Il giallo illumina e ravviva gli ambienti, ma è il contesto cromatico a renderlo più caldo ed eccitante o più freddo e tranquillizzante. Nuances vivaci e calde, abbinate a toni freschi e poco saturi creano ambienti allegri e accoglienti. La gamma del giallo garantisce la massima visibilità in spazi poco illuminati. Ma se il giallo puro è su sfondo bianco perde leggibilità [...]
Leggi l'articolo sul numero di agosto 2022 in edicola o sul nostro sito (Link in bio)

Foto: divano Marenco di @arflex_official 

#interiordesign #interiordetails #arredarecasa #arredo #villeecasali
Arredare con il colore del sole. Una scelta attuale, positiva e brillante che, se ben calibrata, può dare vita in casa ad accoglienti soluzioni d’arredo. “Il giallo illumina e ravviva gli ambienti, ma è il contesto cromatico a renderlo più caldo ed eccitante o più freddo e tranquillizzante. Nuances vivaci e calde, abbinate a toni freschi e poco saturi creano ambienti allegri e accoglienti. La gamma del giallo garantisce la massima visibilità in spazi poco illuminati. Ma se il giallo puro è su sfondo bianco perde leggibilità [...] Leggi l'articolo sul numero di agosto 2022 in edicola o sul nostro sito (Link in bio) Foto: divano Marenco di @arflex_official #interiordesign #interiordetails #arredarecasa #arredo #villeecasali
1 settimana fa
View on Instagram |
5/9
Un attico con piscina domina la capitale. Ristrutturato dall’architetto Clemente Busiri Vici si distingue per le soluzioni architettoniche e per il linguaggio moderno dell’arredamento. “L’idea di costruire un orto verticale”, spiega l’architetto romano Clemente Busiri Vici, “mi è venuta dal ricordo di un viaggio a Malaga in Spagna, dove un’intera parete di un ristorante era stata destinata alla coltivazione di erbe per dare sapore alle pietanze”. È questo il regalo personale che ha voluto fare ai proprietari di un attico a Roma, visto il loro amore per la natura e il verde [...]
Leggi l'articolo sul numero di agosto 2022 in edicola o sul nostro sito (Link in bio)

#archilovers #interiordesign #ortoverticale #architettura #villeecasali
Un attico con piscina domina la capitale. Ristrutturato dall’architetto Clemente Busiri Vici si distingue per le soluzioni architettoniche e per il linguaggio moderno dell’arredamento. “L’idea di costruire un orto verticale”, spiega l’architetto romano Clemente Busiri Vici, “mi è venuta dal ricordo di un viaggio a Malaga in Spagna, dove un’intera parete di un ristorante era stata destinata alla coltivazione di erbe per dare sapore alle pietanze”. È questo il regalo personale che ha voluto fare ai proprietari di un attico a Roma, visto il loro amore per la natura e il verde [...] Leggi l'articolo sul numero di agosto 2022 in edicola o sul nostro sito (Link in bio) #archilovers #interiordesign #ortoverticale #architettura #villeecasali
1 settimana fa
View on Instagram |
6/9
La magia dei pinnacoli. Nella Valle d’Itria, i trulli raccontano storie antiche che si confondono tra uliveti a perdita d’occhio, borghi dal bianco accecante e dolce aria di mare. In pieno agro di Ostuni, tra ulivi secolari, allegre pale di fichi d’India e la macchia mediterranea che con il suo profumo rende l’aria inebriante, un complesso di trulli conserva intatto il suo fascino millenario [...]
Leggi l'articolo sul nostro sito (Link in bio)

Con @puntocasaimmobiliare 

#immobiliare #mercatoimmobiliare #trulli #valditria #topbrand
La magia dei pinnacoli. Nella Valle d’Itria, i trulli raccontano storie antiche che si confondono tra uliveti a perdita d’occhio, borghi dal bianco accecante e dolce aria di mare. In pieno agro di Ostuni, tra ulivi secolari, allegre pale di fichi d’India e la macchia mediterranea che con il suo profumo rende l’aria inebriante, un complesso di trulli conserva intatto il suo fascino millenario [...] Leggi l'articolo sul nostro sito (Link in bio) Con @puntocasaimmobiliare #immobiliare #mercatoimmobiliare #trulli #valditria #topbrand
1 settimana fa
View on Instagram |
7/9
Scopri il nuovo numero di Ville&Casali, in edicola e in digital edition. 
 
Guarda l'anteprima degli articoli di questo mese. 
Scopri di più su www.villeecasali.com 

#interiordesignmagazine #interiordecorating #homedesign #arredamentointerni #besthouses
Scopri il nuovo numero di Ville&Casali, in edicola e in digital edition.    Guarda l'anteprima degli articoli di questo mese.  Scopri di più su www.villeecasali.com  #interiordesignmagazine #interiordecorating #homedesign #arredamentointerni #besthouses
2 settimane fa
View on Instagram |
8/9
Architettura Versiliana. A Marina di Pietrasanta, in provincia di Lucca, la progettazione di una villa in dialogo con le dimore del luogo è un’interessante ricerca compositiva a metà fra passato e futuro. È nato dalla completa demolizione di un edificio preesistente degli anni ’60, in una area vincolata e di pregio di fronte al “Parco della Versiliana” ex proprietà di D’Annunzio, il progetto architettonico di questa dimora affidato all’architetto Jacopo Muzio [...]
Puoi trovare i contatti e ulteriori informazioni sul nostro sito (Link in bio)

Con  @jacopo_muzio

#interiordecor #interiordesign #archilovers #architettura #villeecasali
Architettura Versiliana. A Marina di Pietrasanta, in provincia di Lucca, la progettazione di una villa in dialogo con le dimore del luogo è un’interessante ricerca compositiva a metà fra passato e futuro. È nato dalla completa demolizione di un edificio preesistente degli anni ’60, in una area vincolata e di pregio di fronte al “Parco della Versiliana” ex proprietà di D’Annunzio, il progetto architettonico di questa dimora affidato all’architetto Jacopo Muzio [...] Puoi trovare i contatti e ulteriori informazioni sul nostro sito (Link in bio) Con @jacopo_muzio #interiordecor #interiordesign #archilovers #architettura #villeecasali
2 settimane fa
View on Instagram |
9/9