fbpx
11 Settembre 2019
Ville&Casali
Image default
In edicola Primo Piano Progetto Cucina

È in edicola il numero speciale Progetto Cucina di Ville&Casali

Come cambia la cucina degli italiani

Pochi sanno che l’Italia non solo è molto apprezzata nel mondo per la sua cucina, intesa come cibo e ricette culinarie, ma è considerata all’avanguardia per il design dell’ambiente cucina. Ogni due anni, circa mezzo milione di visitatori va al Salone del Mobile di Milano per scoprire le novità del settore. Mancano ormai pochi mesi all’edizione di Eurocucina 2020 che si svolgerà la prossima primavera e le aziende italiane stanno preparando i nuovi modelli, con le tecnologie e i materiali più richiesti dal mercato. Il supplemento sulle cucine di Ville&Casali, che ogni anno a settembre informa i propri lettori, ha realizzato un sondaggio tra i protagonisti del settore per anticipare le novità e le tendenze.

Quali sono oggi le richieste dei committenti? “Cucine spaziose e super attrezzate”, dicono gli architetti Marco Bonelli e MarjanaRadovic diM2 Atelier. “Il nostro core business sono le cucine di ampie metrature”, aggiunge Gianluigi Marchi, fondatore dell’omonima azienda. “Sempre in relazione con la zona giorno”, sottolinea l’architetto Matteo Italia di Italia&Partners.

Grande attenzione viene riservata oggi alla qualità dei materiali, per esempio al top delle isole. Anche se il laminato è molto usato, in particolare i piani in Fenix, vellutati al tatto, in grado di auto-ripararsi in caso di micrograffi, sempre più apprezzati (e più costosi) sono il Dekton, una superficie ultracompatta e resistentissima, e le pietre sinterizzate create da materiali naturali al 100% e riciclabili. Sempre più diffuse sono le cappe a scomparsa integrate nel piano cottura e i forni con cottura al vapore, più capienti di un tempo.

“Ciò che fa la differenza in una cucina”, spiegano a Ville&Casali gli esperti Giovanna Cecchi e Stefania Solidoro di Eldis Home Appliances di Roma, importante distributore del centro Italia di Whirpool, “sono l’estetica, quindi i materiali per il top dei piani operativi,  e gli elettrodomestici”.

Gli elettrodomestici diventano sempre più capienti e intelligenti e le ante che li contengono tendono a crescere sia in larghezza sia in altezza. Un’altra tendenza sono le ante a scomparsa sia per i piccoli che per i grandi tagli. Prevalgono i colori materici per i top mentre per le ante dominano il bianco, il color sabbia e il grigio seta. È tornato il legno nelle sue numerose tonalità e varietà. Sempre di più in cucina avanza la tecnologia, con comode app.

Le cucine sono sempre più tecnologiche, sia che sposino lo stile contemporaneo che quello classico. Inoltre sono sempre più innovative sia nella funzionalità che nel design. Questo numero offre numerose soluzioni realizzate dalle migliori aziende e da diversi progettisti nonché una guida all’illuminazione, un aspetto che non va trascurato se si desidera un ambiente efficiente e confortevole.

Sfoglia i numeri precedenti di Ville&Casali

Altre letture consigliate

Una cucina in campagna

Paola Pianzola

È in edicola il numero di settembre 2019 di Ville&Casali

Redazione Ville&Casali

È in edicola il numero di agosto 2019 di Ville&Casali

Redazione Ville&Casali