15 dicembre 2018
Ville&Casali
Progetto Giardino

Un’oasi di serenità che suscita emozioni in provincia di Verona

Progetto dell’architetto paesaggista Matteo Lugo

Una vecchia polveriera riconvertita a ristorante sulle colline di Custoza, in provincia di Verona, è il teatro di una delle più recenti realizzazioni di Matteo Lugo. Addolcire i contorni spartani di una struttura risalente alla seconda guerra mondiale era l’obiettivo: il grande cancello si apre al giardino con un camminamento in mattone rosso incorniciato da cespugli di Hydrangea Paniculata bianca che creano un soffice volume grazie alle intense fioriture estive.

Grande profondità e valore è reso alla vista sulla pianura dalle vasche di Cor-Ten che accompagnano l’ingresso degli ospiti con alberature di Liquidambar a tetto arricchite da fioriture perenni, il tutto illuminato da luci che creano un ambiente scenografico durante le ore serali.

L’area a destra dell’ingresso è stata resa pianeggiante così da poterla utilizzare al meglio con tavoli e sedie durante il periodo estivo. Una bordura dai colori tenui (Pennisetum vari, Salvia Sativa, Buxus a palla, Verbene varie, e perenni con fioriture estive) incornicia la terrazza creando l’ideale separazione tra i commensali e il giardino antistante, dove è stato creato invece un piccolo spazio relax con divani e poltrone. Ne risulta un’oasi di serenità che grazie al nuovo colore e design suscita emozione.