Pubblicità
Pubblicità

I mille colori dell’orto giardino

di Eleonora Bosco

Orto rialzato
Orti rialzato progettati da Christophe Naudier e Luciano Caprini

Ecologico e sempre più sostenibile, un campo domestico si può progettare con piante dalle fioriture generose, belle da ammirare e utili contro gli attacchi di parassiti

Nato dal desiderio di vivere il verde in tutte le sue forme, l’orto-giardino riesce a unire decorazione e funzione in modo armonioso, facendo convivere un’ampia varietà di erbacee perenni fiorite a colture di piccola scala, finalizzate alla raccolta di verdure e frutti per il consumo domestico. “È uno spazio di vita accogliente e familiare – racconta a Ville&Casali il paesaggista francese Christophe Naudier –. Per la sua progettazione è importante considerare linee, colori ed esposizione, fondamentale per sfruttare al massimo il sole mattutino e/o serale.

Orto Giardino
Orto-giardino progettato da Luigina Giordani

Nei paesi nordici, infatti, un orto può essere esposto a sud mentre nel resto dell’Europa è più probabile che sia situato a est o a ovest”. La struttura dovrebbe essere semplice da mantenere e di facile accesso, con ampi vialetti pavimentati in ghiaia compattata o pacciamatura in grado di agevolare la libera circolazione…

Articolo pubblicato su Ville&Casali di gennaio 2024

Continua a leggere sulla rivista digitale

© Riproduzione riservata.