Il giardino verticale, nuova frontiera del verde

di Redazione Ville&Casali

In città, pareti verticali esterne ed interne degli edifici ospitano una nuova e sorprendente forma di giardino senza terra. Per installarli e curarli al meglio, indispensabile l’intervento di un master gardener come Tiziano Codiferro

Camminando per le strade in città spesso si osserva un nuovo tipo di paesaggio urbano: piante che si sviluppano nelle piccole crepe dei muri, altre che spuntano dalle spaccature di un marciapiedi, rampicanti che si avvinghiano a strutture industriali abbandonate. Il “Terzo paesaggio” di cui parla Gilles Clement, paesaggista, agronomo e scrittore, è un insieme di luoghi urbani abbandonati, dove la biodiversità trova nuova casa. Proprio dove l’uomo ha spazzato via la natura, questa, dopo anni, ricompare spontaneamente più ricca e agguerrita che mai. In questo quadro di scoperta della sostenibilità ambientale, Patrick Blanc, botanico e studioso delle piante delle foreste pluviali, nel 1988 “scopre” e brevetta i muri vegetali. Cosa sono? Giardini che si sviluppa in verticale, su una superficie dove difficilmente crescerebbe spontaneamente qualcosa. Blanc ha replicato con successo i meccanismi della natura in un ambiente fortemente antropizzato, la città. Sia in interno che in esterno, diverse specie e varietà di piante crescono sane e rigogliose, in assenza di terreno.

Un insieme naturale che vive su una superficie di feltro

Una parete vegetale può essere autoportante o ancorata ad una parete. La prima ha un telaio che riesce a sostenersi autonomamente. La seconda è costituita da una struttura metallica, ancorata ad una parete. Un foglio di un materiale tipo pvc isola la parete originale dall’acqua e dall’umidità del muro vegetale. Su di esso viene appoggiato un feltro con delle tasche per contenere le piante. Nella soluzione di Patrick Blanc non è presente la terra. Il feltro è bagnato da un sistema di irrigazione integrato che dispensa l’acqua e i nutrienti, gestito da una centralina elettronica che può essere controllata anche da remoto. L’acqua scende e si diffonde in orizzontale per capillarità. Alla base, una vasca di raccolta intercetta per smaltire o riutilizzare l’acqua in eccesso delle irrigazioni.

Per il benessere un alleato green

La città appare come un ambiente ideale, con un clima speciale capace di far crescere con successo specie vegetali anche insolite per questi luoghi. I progettisti, con il supporto di giardinieri esperti e di botanici, propongono con maggiore frequenza di coprire anonime pareti con lussureggianti pareti vegetali, ricche di vita e di forme. Un giardino verticale è capace di mitigare gli effetti dell’irraggiamento solare sull’edificio e anche dei venti dominanti. Aiuta a ridurre le polveri sottili e gli inquinanti presenti nell’aria, che naturalmente si fissano alle foglie e alle radici delle piante. In interno, si utilizza il verde per costruire un luogo ospitale.

I consigli e il lavoro di un esperto

Le diverse specie vegetali impiegate in queste realizzazioni sarebbe auspicabile che seguissero il succedersi delle stagioni, aiutando gli abitanti delle città a riscoprire il naturale passare del tempo. La sfida per i i giardinieri esperti è creare giardini verticali sensoriali, capaci avvolgere lo spettatore con sensazioni visive, tattili e olfattive. Una soluzione in grado di conciliarsi con gli altri strumenti della riqualificazione urbana sempre più usati, come i rain garden, giardini impiegati per attenuare gli effetti dirompenti delle forti precipitazioni piovose che sempre più spesso colpiscono le grandi città. Un giardino nuovo, a basso costo di manutenzione, con una forte valenza ambientale. Se state cercando delle soluzioni personalizzate per la vostra abitazione o il luogo di lavoro con pareti verdi per dare colore, forma e struttura ai vostri spazi interni ed esterni, si può contattare Tiziano Codiferro, giardiniere esperto capace di ascoltare i vostri desideri e trasformare spazi interni o esterni nel luogo migliore per coltivare con successo una foresta urbana con le specie più indicate. Un sapiente aiuto perché le vostre piante prosperino e contribuiscano a creare un ambiente sano e piacevole.

Indirizzario web

www.codiferro.it

© Riproduzione riservata.

Contenuto Sponsorizzato.

Partner

I più letti

Le pensiline più belle

Bellhouse Pensiline è un’azienda specializzata nella r...

Atmosfere rural-chic

L’interior designer Gian Paolo Guerra elabora lo stile...

Stile country in piena privacy

Una villa panoramica è immersa nel verde di Campagnano...

Arredare la casa con l’eleganza della pietra

Un nuovo concetto di rivestimento per interni ed ester...

Una villa racchiusa in un colpo d’occhio

Ristrutturata dall’architetto Stefano Dorata con la co...

Ville&Casali su Instagram